Il 40° Salone nazionale annuale dell’auto su misura

Starbird Hands Out $20.000 per la prima volta a Tulsa

Vedi tutte le 1 fotoEric GeisertwriterJul 1, 2004

Come tutti coloro che sono in affari da tanto tempo come Starbird sanno, bisogna cambiare con i tempi o il vostro evento diventerà stagnante. Pensando “Cosa vuole veramente la gente?”. Starbird ha trovato la risposta: 20.000 dollari. Per la prima volta in uno show al coperto del paese, il primo premio per la nuova classe “Go For The Gold” è stato di 20.000 somoli, e il premio in denaro First Place è stato sufficiente per far partire quasi tutti coloro che nel paese hanno costruito un veicolo personalizzato!

La pila di contanti doveva essere presentata al proprietario di quello che secondo lo staff del giudice era il più innovativo nel suo design (un marchio Starbird), indipendentemente dal fatto che fosse mai stato visto altrove prima d’ora, contrariamente alle regole di alcuni altri saloni dell’auto. La scommessa di Starbird ha dato i suoi frutti, visto che un gruppo di residenti di Tulsa ha attraversato le porte per vedere che tipo di auto avrebbe potuto vincere il primo premio.

Ma dopo essere stata nel mondo dell’autosalone per più di 4 decenni, Starbird ha già un indizio su cosa serve per mettere in scena un grande spettacolo. È stato uno degli artefici dell’aggiunta del razzle-dazzle a quello che potrebbe essere un parcheggio coperto di cromo e perla altrimenti seduto. Bande famose (da Ricky Nelson a Eric Burdon e gli Animali), celebrità e caratteristiche speciali hanno aiutato gli spettacoli di Starbird a diventare famosi a livello nazionale nel passato dell’anno, e il quarantesimo spettacolo non ha deluso.

Articolo molto interessante
1969 Dodge Charger - Al Stigter è sicuramente un uomo che ama... La sfida

Quest’anno, i motociclisti freestyle si sono esibiti sulla stessa pista sterrata delle gare di monster truck. (Per chi non ha mai visto correre i monster truck, il suono, l’energia e lo spettacolo generale sono qualcosa da provare). Starbird stesso era presente in uno stand a firmare autografi e a scattare foto con i suoi fan di molti anni, e le band hanno suonato sui palchi ad entrambe le estremità del car show. I Pinhead Wizards (un gruppo composto da noti gessati di tutto il paese) hanno avuto una grande esposizione del loro lavoro finito e dimostrazioni del loro particolare talento.

Ma quello che tutti volevano sapere era: “Chi vincerà i 20.000 dollari? Giudicare per l’elite dei Fine Nine (il gruppo dei nove finalisti selezionati tra tutti i partecipanti allo show) è stato abbastanza difficile, ma restringere il campo a una sola macchina è stato davvero difficile! I quattro giudici (i figli di Darryl e Donna Starbird) hanno fatto la difficile scelta di mettere insieme le Fine Nine, poi hanno lentamente ristretto il campo. Ognuno di loro, Debra, Cliff, Cristy e Rick Starbird sono cresciuti vivendo e respirando autosaloni per più di 4 decenni, e ognuno ha avuto molte responsabilità di spettacolo nel corso degli anni (Cliff ha costruito, dipinto e giudicato spettacoli insieme a suo fratello, ed entrambe le figlie hanno aiutato a gestire e organizzare gli eventi con la madre). È molto simile all’essere figlio o figlia di un senatore – ci si aspetterebbe che seguissero nell’azienda di famiglia, tranne che con gli Starbirds, che sono spettacoli di auto su misura.

Articolo molto interessante
Custom Hot Rods - Progetto Garage - Roddin' At Random

I giudici della Fine Nine hanno cercato l’originalità nel design, l’innovazione incorporata nel veicolo e la lavorazione complessiva. Non è stata una gara a punti e non hanno guardato le schede degli altri giudici (delle altre classi) per determinare il vincitore. Jack e Sue White di Spokane, Washington, si sono aggiudicati i 20.000 dollari e il trofeo del Gold Award (una scultura realizzata da Larry Henley) per il loro bicolore d’argento, Viper V-10-powered, ’36 Chrysler Airflow. Darryl è stato contento dell’esito della mostra di quest’anno, quindi il grande pay-off tornerà anche l’anno prossimo. E, se volete vedere altre auto personalizzate del salone di Tulsa di Darryl, date un’occhiata al numero di settembre 2004 della rivista Custom Rodder (in vendita a luglio) o, per le aste da strada, al numero di luglio 2004 di Street Rodder.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2004\07\0407kc-01-ps-40th-annual-natoinal-rod-and-custom-show-event.jpg

Lascia un commento