Il garage di Jim Joslyn – Il garage di questo tizio

Vedi tutte le 1 fotoJeff SmithwriterAug 1, 2010

Jim Joslyn / Debitore, FL

Non c’è un artigiano di auto che non apprezzi un grande garage. Così, quando Jim Joslyn ci ha inviato le foto del suo negozio di tre auto attaccate a casa sua, è sembrato naturale. Il negozio sembra nuovo di zecca, ma Jim e il figlio ventiquattrenne Justin hanno iniziato a lavorarci nel 2005 e l’hanno finito l’anno successivo con l’aiuto degli amici Andy Karas, Al Farron, Tony Adesso, Rod Herman, suo fratello Rick e il fratello della moglie Lawanda, che insieme hanno eseguito gran parte degli scavi, delle cornici, dell’impianto elettrico, dell’aria del negozio nei muri, del tetto, della pittura e del paesaggio.

Se suona un po’ come un allevamento di fienili Amish vecchio stile, questo è quello che fanno gli amici. Jim ha progettato il negozio con il soffitto a cattedrale su un lato per liberare l’ascensore con un’area di deposito sopra la sezione adiacente. Inoltre, Jim dice di poter attaccare una tenda dalla parte piatta del muro proprio dall’altro lato dell’ascensore per usare quell’area come cabina di verniciatura. Attualmente, Jim e suo zio, Ron, stanno lavorando su una Camaro del ’69 con una LS1 e una T56 a sei velocità.

A. Il piccolo pickup Ford nero è l’antitesi dei due F-Bodies piuttosto ostentati. Jim dice che si tratta di un F-1 del ’51 che nel 1992 è stato restaurato a telaio, che ha ancora l’originale V-8 a testa piatta e il cambio a colonna. In altre foto inviate da Jim, abbiamo visto l’attrezzatura per lo sci d’acqua sul letto, quindi il camion è più di un bel faccino.

Articolo molto interessante
Modifica di una colonna di stock per il vostro piacere di guida

B. Anche a Jim piace andare veloce. Non volendo diventare stantio con un’altra Camaro, ha deciso di costruire una Firebird del ’68 con una Chevrolet Chevrolet del ’68 con compressione 13:1, ferro 427 big-block che sfoggia un carburatore Dominator e un sacco di alberi a camme. Il vano motore si gonfia con quello che sembra essere un sistema nitroso a tre stadi. Jim dice che il suo miglior passaggio è 9,54 a 144 miglia orarie.

C. Questo lato del negozio è dove Jim fa tutti i suoi quadri. Gli indizi principali sono il grande ventilatore di scarico, le pistole per la verniciatura e le linee dell’aria compressa e i filtri praticamente nascosti. Le tracce di vernice overspray sono nettamente assenti. Abbiamo accennato al fatto che Jim ha dipinto tutte le auto che vedete qui, in più lui e suo figlio stanno dipingendo una Camaro del ’00?

D. Al tavolo di fabbricazione, Jim ha assemblato una saldatrice TIG Lincoln 205 Invertec insieme ad una saldatrice MIG Miller 185 con una pistola a bobina per eseguire lavori di saldatura rapida dell’alluminio. Abbiamo visto cucine che non sembrano così pulite.

E. L’ascensore BendPak è una grande opzione che sarebbe stata considerata stravagante 10 anni fa. Questo tipo di attrezzatura rende l’esecuzione di uno scambio di trans quasi un piacere.

F. La Camaro del ’67, di colore giallo brillante, sfoggia un piccolo blocco di 350ci con testine in alluminio GMPP Fast Burn e un trans TH-400 ed ha recentemente preso residenza presso lo zio di Jim. Jim ha costruito la Camaro tra il 2003 e il 2004, che comprendeva un sistema completo di trasmissione a cinghia a serpentina e un sistema di aria condizionata aftermarket, in modo che la crociera possa essere confortevole.

Articolo molto interessante
La Chevy ZL-1 Camaro di Bill Jenkins - Vista posteriore

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento