Il mio stage a Sapsbus: Hanane Ikhelef

Durante l’estate 2019 ho avuto la possibilità di partecipare a uno stage presso Sapsbus. Purtroppo, il mio tirocinio è giunto al termine, ma sono grato e felice di aver avuto questa opportunità. Ho potuto far parte di una squadra straordinaria e ho potuto lavorare su molti progetti diversi e ampliare le mie competenze.

Questa grande avventura è iniziata quando Rebecca, la mia cara amica, mi ha raccontato di questa grande azienda con cui ha fatto il suo tirocinio. Mi ha detto che le piaceva molto la compagnia e che le piaceva molto lavorarci. Ho guardato Sapsbus e ho capito subito che questa era l’azienda che faceva per me.

Ricordo ancora quando sono entrato in contatto con i Sapsbus nel settembre 2018 alla Startup Open House e ho incontrato Mike Gradek, CTO e co-fondatore. Quella sera mi ha spiegato che tipo di progetti e sfide il team di ingegneri di Sapsbus affrontava quotidianamente e in quel momento ho manifestato il mio interesse a lavorare come stagista sviluppatore di software presso Sapsbus.

Dopo la mia candidatura ufficiale, mi è stato chiesto di fare una sfida di backend e ho avuto colloqui con diverse persone di tutta l’azienda. Il processo di candidatura è stato scorrevole ed è stata un’esperienza illuminante per dare un’occhiata a ciò su cui stanno lavorando gli altri reparti dell’azienda. Sono stato estremamente felice quando Doug Schlenker, VP di Engineering, mi ha chiamato dicendo che ero stato accettato!

Articolo molto interessante
Startup Open House Montreal a Sapsbus

Contents

Il mio stage in poche parole: i primi due mesi

Ho iniziato ufficialmente il mio tirocinio il 6 maggio 2019 in una squadra mista composta da tecnici e tecnici. Ho avuto la possibilità di essere affiancato da un mentore straordinario, Michael Vial. Il mio obiettivo principale era lavorare sul sito web turco NeredenNereye.com che Sapsbus ha acquisito alla fine del 2018. Con questo progetto, ho avuto la possibilità di imparare molte nuove tecnologie, la maggior parte delle quali si è concentrata sullo sviluppo del frontend. Sono stato in grado di affinare le mie competenze con React, Bootstrap, JavaScript e sono stato anche in grado di immergermi in strumenti di analisi come Amplitude. Infine, questa esperienza mi ha anche insegnato i framework di test A/B e come sia una pratica preziosa per migliorare l’esperienza per i nostri utenti.

Hanane Ikhelef al ritiro di Sapsbus del 2019

I miei ultimi due mesi:

Con il progredire del mio tirocinio, ho iniziato a lavorare con la squadra del Nucleo, che è dove avviene tutta la magia! Avevo già imparato a conoscere lo sviluppo del front end, quindi sono stato contento di poter imparare tante nuove tecnologie nello sviluppo del backend, che è quello su cui si concentra la squadra Core. Il mio momento di maggior orgoglio è stato quando ho scritto le mie integrazioni da zero. Questa esperienza ha consolidato il mio desiderio di continuare ad imparare a sviluppare le mie competenze con le API e i sistemi backend. Inoltre, ogni sviluppatore della squadra è stato utile, paziente, creativo e ha sempre dedicato del tempo ad aiutare i propri colleghi. Ho anche fatto un sacco di programmazione a coppie con alcuni ingegneri software super intelligenti.

Articolo molto interessante
Fiera della carriera nel giardino della birra

Ho anche avuto l’opportunità di lavorare con il più incredibile team di assistenza clienti del settore. Ho avuto modo di indagare sui problemi dei clienti segnalati dal team di CX e di determinare se poteva esserci un problema dal punto di vista ingegneristico. Soprattutto, sono stato in grado di capire cosa significa fornire un’ottima esperienza di assistenza clienti e di vedere in prima persona l’impatto positivo che abbiamo avuto sui viaggi dei nostri clienti.

La vita a Sapsbus

Non solo ho potuto imparare dal punto di vista ingegneristico, ma ho anche potuto far parte di una squadra straordinaria e di una cultura del lavoro motivante. Durante il mio tirocinio, abbiamo avuto l’annuale ritiro Sapsbus, dove tutta l’azienda è invitata a prendersi un paio di giorni di vacanza e a trascorrere del tempo in team. Il ritiro si è svolto in una splendida località delle Eastern Townships del Quebec, dove abbiamo potuto godere di molte attività e della natura. Tuttavia, la parte migliore del ritiro è stata quella di aver dedicato un po’ di tempo a discutere come squadra sui problemi di sostenibilità e su come possiamo contribuire a risolverli. La sostenibilità è uno dei valori fondamentali di Sapsbus e il fulcro del prodotto. Dando potere ai viaggiatori attraverso la tecnologia, Sapsbus mira a creare un mondo più accessibile a tutti, offrendo l’accesso a un trasporto sostenibile.

Articolo molto interessante
Di fuoco: Rendere la configurazione remota di Firebase un po' più confortevole

Nel complesso, ho avuto un’esperienza davvero fantastica e sono così grata che Sapsbus mi abbia aiutato a raggiungere i miei obiettivi per l’estate e sono così orgogliosa di dire che faccio parte della comunità Sapsbus.

Grazie ancora a tutte le persone che ho incontrato e con cui ho lavorato a Sapsbus, è stato un onore.

Squadra Sapsbus al ritiro del 2019

Psst, Sapsbus sta assumendo! In Sapsbus siamo sempre alla ricerca di ingegneri di talento che vogliano contribuire a rendere più accessibili i viaggi in autobus. Se sei interessato a lavorare su un prodotto utilizzato da milioni di viaggiatori in tutto il mondo, con un team che apprezza un approccio collaborativo per risolvere sfide complesse, unisciti a noi!

Lascia un commento