Il Trasportatore della California Parte II – Kit Car

Parte II: Da dove cominciare?

Vedi tutte le 14 fotoEric GeisertwriterJan 27, 2006

La sensazione di affondamento non si era verificata mentre lavoravo ai dettagli della costruzione progettata con Chris Ardern di Active Power, o anche quando ho iniziato a mettere in attesa alcuni degli altri progetti della mia vita (con le varie auto che possiedo e anche i progetti di casa) per potermi concentrare su ciò che ho davanti. No, quella sensazione di pancia non si è manifestata fino a quando il rimorchio che consegnava il telaio che avevo comprato (a vista) non si è arrotolato davanti al Tech Center della nostra azienda. Era lì e poi mi sono chiesto cosa avessi fatto. Wow, ho pensato. Ci sarà un sacco di lavoro! Avevo cercato in giro per la California del Sud un autista di S-10 in corsa, perché all’inizio pensavo di costruire questo camion con la trasmissione di serie. Ma essendo un tipo da hot rod, ho cambiato idea e ho pensato che solo un V-8 sarebbe andato bene. Ho pensato che avrei potuto prendere solo un telaio mobile e aggiungerci un V-8. (Active Power ha anche un kit di scambio del motore che rende il lavoro più facile). Ma a causa della stupida procedura di licenza/registrazione dell’auto in California (il modo in cui è registrata determinerà quale motore posso far funzionare, fondamentalmente), non sono stato in grado di decidere quale strada avrei preso all’inizio.

Uno dei contatti che avevo preso durante la finalizzazione di questo progetto era con un ragazzo GM hardcore che lavorava al GM Proving Grounds in Arizona. Non solo conosceva bene il telaio dell’S-10, ma ne aveva convertito alcuni in barre da strada facendoci cadere sopra una carrozzeria originale di un camion Chevrolet del ’48 (e sembrava giusto!). Mi ha messo in contatto con un altro signore dell’Arizona che si occupa di S-10 schiacciate e/o danneggiate, che mi ha portato alla S-10 dell’82 che ho comprato.

Dato che quello che mi serviva era solo il telaio, ho fatto in modo di acquistare un telaio a rulli con il telo anteriore in lamiera, il letto o la trasmissione. È arrivato con una cabina, però, dato che è uno dei posti in cui il numero VIN è registrato su questi veicoli. Non ero sicuro di come sarebbe stato registrato (la motorizzazione della California ti dà delle opzioni), ma ho pensato che con una cabina, il suo VIN, e la registrazione originale sarei stato molto più avanti.

Con il rullo (e la sua gomma a terra) scaricata, sono andato a lavorare spogliando quello che non mi serviva. La cabina si è staccata facilmente (solo quattro bulloni e qualche cavo tagliato dal firewall), ed è uscito il serbatoio del gas e lo scarico. C’erano un sacco di oggetti più piccoli, alcuni dei quali li tengo per ora (il servosterzo), ma la maggior parte è stata buttata. La cabina è stata riposta nel caso in cui ne avessi avuto bisogno in futuro. Dopo qualche ora di progetto, tutto era spento. Quello che rimaneva era un telaio mobile coperto di sporcizia e grasso. La buona notizia è che il telaio sembra essere in ottima forma, sembra essere squadrato, e nemmeno un accenno di ruggine. (Grazie deserto dell’Arizona!) Il prossimo passo sarà quello di spogliare il telaio di sporcizia, magari dandogli una leggera mano di primer o vernice, e poi tagliarlo in modo che la nuova carrozzeria Active Power si adatti, ma questo è per un prossimo numero.

Vedi tutte le 14 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20061603kc-hauler-p.jpg

Lascia un commento