Il viaggio in autobus in Brasile: cosa c’è da sapere

Il Sud America offre la possibilità di visitare destinazioni note (come le antiche rovine inca) e di scoprire villaggi sul mare, accessibili solo attraverso sentieri inesplorati. Il mezzo di trasporto più comune utilizzato per esplorare le diverse e dinamiche comunità locali del Sud America è l’autobus. Viaggiare in autobus non solo permette di spostarsi facilmente, ma offre anche la possibilità di godere appieno dei paesaggi più belli da un confine all’altro. Consulta la nostra guida essenziale per i viaggi in autobus in Sud America per ulteriori consigli di viaggio.

Il Brasile, paese che ospita eventi di alto profilo (come i Mondiali di calcio e le Olimpiadi estive del 2016), è diventato in breve tempo una destinazione da non perdere. Perché? È un paese con una cultura ricca di vitalità, una geografia variegata e spiagge squisite. Avrete accesso a un sacco di attività, indipendentemente dal vostro budget.

Sebbene i prezzi brasiliani siano un po’ più alti rispetto a quelli di altre regioni circostanti, ci sono diversi modi per ridurre i costi di trasporto. Uno dei metodi migliori è quello di utilizzare l’autobus come principale mezzo di trasporto.

Voici cosa bisogna sapere prima di viaggiare in autobus in Brasile:

Rio de Janeiro, Brasile [/ca

Dove andare

Il Brasile è enorme! È il quinto paese più grande del mondo. È più facile crederci quando si sa che gran parte del suo territorio è occupato dalla fitta giungla amazzonica e da grandi zone umide. Le zone che dovreste assolutamente visitare si trovano nel sud-est del paese. Ma anche con questa demarcazione, si può perdere molto tempo a viaggiare in autobus da un capo all’altro del paese, poiché le città sono spesso molto distanti tra loro.
Se si vuole viaggiare in autobus, ha più senso esplorare una zona alla volta. Per esempio, nel sud-est del paese, si trovano Rio de Janeiro, San Paolo e Minas Gerais e nell’estremo sud, Florianópolis, Porto Allegre e le cascate dell’Iguazú. E infine, la regione nord-orientale permette di esplorare le città di Recife, Natal e Fortaleza. Il viaggio all’interno di una singola regione può durare dalle 5 alle 7 ore, contro le 24 ore se si decide di utilizzare i servizi di autobus interregionali.

Articolo molto interessante
Classifiche dei prodotti alimentari più venduti in America per Stato

[ didascalia ] San Paolo, Brasile

Acquisto di biglietti

È possibile acquistare i biglietti direttamente in stazione il giorno del viaggio, ma non è garantita la disponibilità dell’orario di partenza o del percorso desiderato. Molti locali utilizzano i servizi di autobus, quindi le linee più popolari sono spesso prenotate in anticipo.

La soluzione migliore sarebbe quella di acquistare i biglietti in anticipo. Tuttavia, sappiate che i rivenditori brasiliani richiedono di pagare con una carta di credito locale e un CPF (numero di identificazione brasiliano). Ecco perché siti come Sapsbus aiutano a semplificare il processo di acquisto.

Gli allenatori brasiliani sono divisi in classi distinte di servizi e comfort, quindi i prezzi variano a seconda della qualità richiesta. Ciò che potrebbe facilmente confondere (soprattutto se questa è la vostra prima esperienza) sono le centinaia di linee di autobus e di percorsi disponibili. E poiché la maggior parte dei viaggi in Brasile sono molto lunghi, vale la pena investire un po’ di più per ottenere un livello di comfort più elevato – soprattutto per i viaggi notturni!

Gli autobus brasiliani sono generalmente più lussuosi di quelli dei paesi vicini. Ci sono anche una serie di opzioni – autobus economici che non offrono alcun servizio e autobus che offrono un alto livello di comfort se si è disposti a pagare. La classe più utilizzata dagli avventurieri con lo zaino in spalla è la Semi-Cama o la Convencional. Di solito includono comodi sedili reclinabili (da cui la parola “mezzo letto”), aria condizionata, servizi igienici e talvolta anche snack.

Articolo molto interessante
Viaggiare in autobus in Brasile: a che prezzo?

Rio de Janeiro, Brasile

 Cosa aspettarsi

Tutti gli autobus che viaggiano più di quattro ore dovrebbero essere dotati di servizi igienici. Si fermano anche nelle aree di sosta circa ogni quattro ore. Se scendete dall’autobus, assicuratevi di portare con voi i vostri oggetti di valore e chiedete all’autista per quanto tempo sarete fermati per assicurarvi che non parta senza di voi.

Gli autobus brasiliani sono famosi per la loro aria condizionata. Quindi è un’ottima idea portare una coperta o una camicia a maniche lunghe per il proprio comfort. Anche se viaggiate nella fitta giungla d’estate, portate qualcosa per voi stessi! Cercate anche di evitare i posti a sedere nella parte anteriore dell’autobus, poiché spesso è qui che si trova la presa dell’aria condizionata.

Santa Catarina, Brasile

_curite sul bus

Per evitare incidenti, vi raccomandiamo di assicurare i vostri effetti personali prima di partire per il vostro viaggio e di lasciare a casa i vostri oggetti di valore. Le stazioni degli autobus, chiamate rodoviárias, si trovano spesso alla periferia della città. Fate molta attenzione ai borseggiatori e ai ladri in questi luoghi. Non mettete i vostri oggetti di valore in bella vista, teneteli sempre con voi.
Per quanto riguarda i vostri bagagli, le valigie più grandi rimarranno nel bagagliaio, ma tenete con voi tutti i vostri oggetti di valore. Sentitevi liberi di dare al facchino una piccola mancia mentre riveste le vostre valigie; a volte può essere d’aiuto. Infine, tenete lo zaino in grembo invece di lasciarlo in uno degli scomparti sopra la testa.

Articolo molto interessante
Viaggio in autobus nel fine settimana a Minneapolis e alle cascate di Sioux

Bahia, Brasile

 Questo articolo è stato scritto da Stephanie Yoder del blog Twenty-Something Travel . Nel 2010 lascia il lavoro d’ufficio e la vita aziendale per intraprendere un’avventura. Decide di viaggiare per il mondo come un vero giramondo ed esplora l’Asia, l’Australia, l’Europa, il Sud e il Nord America. Le sue avventure le hanno permesso di scalare la Grande Muraglia Cinese, di esplorare i sotterranei del Colosseo a Roma, di fare snorkeling nelle acque della Grande Barriera Corallina e di trovare l’amore con un altro blogger di viaggi durante le sue scappatelle.

Puoi seguire le avventure di Stephanie sul suo blog Twenty-Something Travel , così come su Facebook & Twitter .

Le foto in questo articolo provengono dal blog di Stephanie Yoder Twenty-Something Travel

Cerca e prenota i tuoi biglietti per viaggiare in Brasile direttamente su Sapsbus.com.

Ha mai viaggiato in autobus in Brasile? Avete qualche consiglio da condividere con noi? Scriveteli nella sezione commenti qui sotto!

Lascia un commento