Imparare a installare le fasce elastiche dei pistoni per la massima produzione di potenza

Alcuni consigli inestimabili dai ragazzi che lo fanno meglio

Vedi tutte le 15 fotoWill HandzelphotographerJoel GoodmanwriterJun 17, 1997

Ci sono così tanti dettagli nel mettere insieme un motore da corsa che è difficile coprire l’intero processo e aspettarsi che si capisca completamente. Invece, ci concentreremo su una fase molto specifica della costruzione del motore, l’installazione delle fasce elastiche, in modo da poter essere completamente approfonditi, e voi capirete.

L’installazione delle fasce elastiche dei pistoni è un passo critico che richiede sia l’opera d’arte che la scienza per finire con una combinazione che sigilla la pressione di combustione sopra il pistone, raschia l’olio dai cilindri in modo che non contamini il processo di combustione e trasferisce il calore dal pistone alla parete del cilindro.

Oltre al montaggio, usiamo diversi anelli per diverse applicazioni, usiamo alcuni rivestimenti, e proviamo qualsiasi cosa che possa dare più potenza alle ruote posteriori. Ma le nozioni di base per ottenere l’ottimale anello di chiusura, l’adattamento dell’olio e dell’espansore, e gli anelli di lettura quando escono dal motore, vi faranno entrare nel gioco della potenza in cavalli.

Il montaggio della fascia elastica è molto importante e quindi merita questa discussione.

Come installare gli anelli del pistone

Fase 1: L’installazione delle fasce elastiche dei pistoni sembra un processo da scatola a pistone, ma c’è molto di più. Imparare cosa serve per installare le fasce elastiche per ridurre al minimo le perdite del cilindro e garantire la massima durata.

Fase 2 : Le fasce elastiche vengono fornite come set avvolte in plastica e spedite in scatole. Non importa che tipo di anelli si acquistano – riempito di metallo, cromo, acciaio e così via – ispezionarli per verificare la presenza di trucioli, crepe, ruggine o qualsiasi altra inclusione che potrebbe causare un guasto o una perdita di pressione di combustione una volta installati. Se un anello è danneggiato in qualche modo, non lo userò.

Fase 3: Mi piace pulire gli anelli con diluente laccato mentre li ispeziono. Poi, carteggio tutti i bordi degli anelli con carta vetrata a grana 400 per eliminare i bordi ruvidi. Usare una pressione molto leggera e fare solo uno o due passaggi sul bordo. Rosso Scotch-Brite viene poi usato per rimuovere il rivestimento eccessivo o la pellicola dei produttori dal bordo esterno dell’anello.

Articolo molto interessante
Gli alti e bassi di un sistema di raffreddamento

Passo 4: Il passo successivo è quello di installare l’anello nell’apposito foro, utilizzando un utensile per la squadratura del pistone-anello. Spesso le fasce elastiche dei pistoni non si inseriscono nell’alesaggio fuori dalla scatola perché sono sovradimensionate. Se questo è il caso, non forzare o torcere l’anello, semplicemente limando un po’ di materiale dal bordo e iniziando il lento processo di ottenere la giusta dimensione dell’anello.

Fase 5: Molte aziende, come Powerhouse e ABS, offrono utensili per la squadratura dei pistoni. Ho fatto realizzare degli utensili di squadratura specifici per i pistoni dei nostri motori. Essi localizzano l’anello dove sarà intorno al TDC della corsa. Poiché la combustione avviene in questa zona. A questo punto mi piace impostare la mia distanza di fine corsa. Inoltre, a causa della distorsione del cilindro quando la testata è torcente verso il basso e dell’eccessivo calore generato dalla combustione, questa è l’area per stabilire la giusta dimensione dello spazio di fine corsa.

Fase 6: Il corretto montaggio delle fasce elastiche nel blocco è un processo complesso che richiede una misurazione coerente tra tutti i cilindri. Si tratta di uno spazio misurato, ma è necessaria una certa sensibilità per ottenere tale spazio corretto. Io uso uno spessimetro MAC FG013 con tre misure (in questo caso, 0,020-, 0,021- e 0,022 pollici) e con l’anello quadrato nel foro. Cerco di far scorrere lo spessimetro appropriato nello spazio a partire dall’interno dell’anello. Se non si adatta, scendo di dimensione fino a quando uno non lo fa. Considero vera la dimensione dello spazio quando lo spessimetro appropriato si trascina leggermente dentro e fuori dallo spazio e quando lo spazio è abbastanza stretto che una volta che lo spessimetro è nello spazio, la tensione terrà a malapena l’intero spessimetro in posizione.

Articolo molto interessante
Messa a punto del carburatore - Respirazione pulita

Fase 7: Nel caso non lo sappiate, la riduzione della distanza tra gli anelli dovrebbe essere fatta in quantità molto piccola. Si tratta di un processo che richiede tempo, perché è necessario prendere di nascosto le dimensioni perfette. Prendetevi il vostro tempo per evitare di sovradimensionare lo spazio finale. Se avete bisogno di rimuovere 0,020 pollici, prendete 0,010 pollici da ogni lato dello spazio dell’anello per evitare un cattivo accoppiamento delle due estremità dell’anello.

Fase 8: Prima di tentare di tagliare l’anello per il corretto completamento, ho sempre tagliato un paio di millesimi da ogni estremità dell’anello e controllare come le estremità si accoppiano. Io pizzicare le estremità insieme come l’anello sarebbe stato nel cilindro, mentre guardando in una luce. Se gli anelli non si accoppiano perfettamente piatto attraverso l’estremità, regolare il punto di ancoraggio per la lima anello e passare attraverso il processo di nuovo fino a quando le due estremità si accoppiano perfettamente. In questo modo, tutti gli altri anelli per questo motore avranno dei buoni punti di ancoraggio. Questo per ridurre al minimo le perdite di pressione di combustione e l’olio che passa attraverso questa zona.

Passo 9: Questa foto mostra a malapena un frammento di luce a forma di torta attraverso il bordo interno del bordo dell’anello. Per questo motivo è importante regolare il file dell’anello per la quadratura dello spazio finale all’inizio.

Passo 10: Dopo tutte le iterazioni di controllo dell’anello superiore e del secondo anello nel foro, di rettifica su di essi e di ricontrollo delle dimensioni (misurare e mantenere gli anelli organizzati per ogni specifico foro), il passo successivo è quello di dimensionare le rotaie dell’olio e i tenditori. Questi sono veramente una sensazione di installazione. Comincio con il tenditore, installandolo a squadra nel foro e trascinandolo lentamente verso il basso e verso l’alto. Mi piace la giusta tensione in modo che la ruvidità del foro sia percepita, ma non tanto che il tenditore si impigli nella superficie.

Articolo molto interessante
Fiammifero di chiusura

Fase 11: Per regolare la dimensione dell’espansore, io leggermente, e intendo leggermente, piegare le estremità su ogni lato dell’espansore. Le linguette devono accoppiarsi insieme dopo aver piegato le linguette, quindi non piegarne una a mazzetta e non toccare l’altra.

Fase 12: Una volta che gli anelli sono dimensionati per i fori, li controllo tutti nei pistoni. Prima che ciò accada, uso carta vetrata a grana 400 e uno spessimetro sottodimensionato per levigare leggermente la superficie dell’anello superiore per abbattere eventuali bave causate durante la perforazione delle porte del gas. Non sto cercando di rimuovere il materiale, ma solo di evitare che l’anello si appenda a una bava.

Fase 13: L’installazione dell’anello superiore e del secondo anello su un pistone deve essere fatta con cura. Mi piace stendere l’anello in modo uniforme usando entrambe le mani (come mostrato). La mia esperienza ha dimostrato che se si attorciglia un anello su e giù dal pistone, si mette una torsione impostata nell’anello, che può impedire che si inserisca correttamente nella terra dell’anello durante il funzionamento del motore.

Fase 14: Controllo poi il gioco verticale rispetto all’anello e al terreno dell’anello. Questo sarà diverso per i vari motori. Per la nostra situazione, voglio un gioco verticale da 0,0005- a 0,0008 pollici su un motore a piastra limitatrice e da 0,0008- a 0,0012 pollici sui nostri motori aperti. Per determinarlo, utilizzo spessimetri da 0,001- (ENCO PN 615-5001) e 0,0005-(ENCO PN 615-5000) pollici. Non tenete in mano questi spessori per molto tempo; essi cambieranno spessore a causa della temperatura molto facilmente.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\1997\06\p13716-image-large.jpg

Lascia un commento