In che modo il traino influenzerà il mio chilometraggio del gas?



L’effetto del traino sul vostro chilometraggio del gas può rendervi un frequentatore frequente della vostra stazione di servizio locale.David McNew/Getty Images

Il traino presenta una serie di sfide. Oltre al set completamente nuovo di abilità di guida da padroneggiare, ci sono la logistica come il peso della lingua , il peso lordo del rimorchio e la forza del gancio di traino da considerare. Dopo aver affrontato tutti questi problemi, l’ultima cosa di cui vi volete preoccupare è quanto vi costerà l’intero setup alle pompe.

Purtroppo, la diminuzione del chilometraggio del gas quando si traina è una realtà inevitabile; per questo dovete ringraziare Isaac Newton e la sua seconda legge di mozione. In parole povere, forza uguale massa per accelerazione [fonte: Henderson]. In sostanza, quello che Newton stava cercando di dire – in termini di traino – è che più pesante è il carico, maggiore è la forza necessaria per trainare. Quella forza, naturalmente, è fornita dal vostro motore, quindi più forza deve esercitare, più gas consuma.

Pubblicità

Qualunque sia il chilometraggio che la vostra auto è valutata per ottenere, potete essere certi che vedrete che il calo di chilometraggio in proporzione diretta a quanto peso state tirando. Questo perché quando le case automobilistiche elaborano la valutazione del peso, danno per scontato che l’auto porterà solo 300 libbre (136 chilogrammi) di carico, inclusi i passeggeri [fonte: fueleconomy.gov]. Questo non copre nemmeno il peso di due uomini adulti! Se si considera che ogni 100 libbre (45 chilogrammi) di peso extra nel veicolo diminuisce l’efficienza del carburante del 2 per cento, è facile capire come il traino possa essere un vero e proprio maiale del carburante [fonte: fueleconomy.gov].

Comporre questo “problema di peso” è una piccola cosa chiamata drag , l’effetto del vento che tira sul veicolo e su qualsiasi cosa stia trainando, costringendo così il motore a lavorare ancora più duramente. Carichi ingombranti come rimorchi e portapacchi presentano una superficie maggiore per il traino di quel vento fastidioso. Secondo un test di Consumer Reports, un semplice portapacchi da tetto riduce il risparmio di carburante del 5%. A velocità autostradale, più del 50% della potenza del motore deve essere usata per vincere la resistenza aerodinamica [fonte: Consumer Reports].

Tutte queste statistiche dipingono un quadro piuttosto lugubre per chi si porta regolarmente dietro la propria attrezzatura. Se un misero portabiciclette può avere un tale effetto sul risparmio di carburante, come farete voi e la vostra nuova casa galleggiante ad arrivare al lago senza dover fare rifornimento ogni pochi chilometri?

Prima di andare a vendere il vostro pickup in preda alla disperazione, però, date un’occhiata a C’è un modo verde per trainare? per trovare il modo di ottenere il miglior chilometraggio di gas quando si traina. E per una migliore visione dell’impatto del traino e del chilometraggio del gas, passate alla pagina successiva per alcuni scenari di vita reale.

Lascia un commento