Installazione dei tappi principali Pro-Gram Mopar Big Block Mopar – Beef up your Bottom End – Quick Tech

Vedi tutte le 7 fotoDave YoungwriterCourtesy Auto Performance EnginesphotographerOct 18, 2010

C’è un motivo per cui la coppa dell’olio del big-block e del motore Hemi Mopar sembra poco profonda se paragonata ad altri motori V-8 domestici dell’era delle muscle car, e non ha nulla a che vedere con la capacità della coppa. Infatti, il motivo del disegno della coppa dell’olio non è una funzione della coppa stessa, ma piuttosto il disegno del blocco. Invece di fermare la colata alla linea di separazione del tappo principale come la maggior parte degli altri produttori, Chrysler ha ritenuto che valesse la pena di estendere il blocco più in basso rispetto ai tappi principali, aggiungendo soffietti angolati alla fettuccia principale per la resistenza, oltre a offrire l’opportunità per i tappi principali con bulloni incrociati nel caso della Hemi. E mentre i costi di produzione hanno impedito ai molti big-block Chrysler di ottenere i cappucci principali a quattro bulloni in fabbrica, ora grazie a Pro-Gram Engineering è possibile aggiungere i cappucci principali in billetta con bulloni incrociati a qualsiasi big-block Mopar.

Anche se il grande blocco Chrysler è stato progettato per dare all’albero motore il massimo supporto, è comunque soggetto, come tutti i motori, ad un’anomalia chiamata “camminata del cappello principale”. Comunemente abbreviato in “camminata del cappello principale”, il problema è causato dal fatto che l’albero a gomiti viene forzato verso il basso, flettendo i cappellotti principali della fabbrica e persino allungando i bulloni o i prigionieri che tengono i cappellotti in posizione. Il segno comune della camminata del cappello è il trasferimento di metallo tra il cappello e il blocco dei tre cuscinetti principali centrali che può essere visto alle superfici di accoppiamento solo con i cappelli principali rimossi. Con il tempo, il cap walk può influenzare le distanze dell’olio del cuscinetto principale, causando un’usura prematura del cuscinetto e, nei casi peggiori, anche il danneggiamento del cuscinetto e il conseguente guasto del motore. Per combattere i problemi associati al cap walk in un big-block da 451 pollici cubici a basso piano che stiamo costruendo per il nostro Road Runner del ’71, abbiamo ordinato un set di cappelli principali in acciaio billet-steel a quattro bulloni da Pro-Gram e abbiamo fatto eseguire alla Auto Performance Engines il lavoro di macchina necessario per installarli.

Siamo rimasti impressionati dai tappi principali Pro-Gram quando li abbiamo disimballati perché erano molto più robusti dei tappi di fabbrica, con tutto l’hardware necessario per l’installazione. I tappi principali Pro-Gram sono tutti realizzati con materiali di altissima qualità, e poiché i tre tappi centrali sono i più inclini alla camminata dei tappi, sono lavorati per i bulloni trasversali, proprio come la Chrysler 426 Hemis era di fabbrica. Poiché questa installazione richiede una lavorazione precisa del blocco, il momento migliore per eseguirla è durante la ricostruzione o il rinnovo del motore. Mentre il nostro blocco 400 era alla Auto Performance Engines, Kevin ha lavorato il blocco per le calotte centrali a bulloni incrociati, poi ha lavorato la linea di alimentazione con le corrette tolleranze. Stimiamo che questo motore produrrà ben oltre 600 cavalli di potenza e i nostri nuovi condensatori principali daranno una maggiore robustezza grazie a materiali superiori, e ancora più robustezza grazie al bullone incrociato su un asse a 90 gradi rispetto al perno principale. Con questi tappi principali al loro posto, dovremmo essere in grado di portare il nostro motore a 7.000 giri/min o anche più in alto senza preoccuparci della stabilità dell’albero motore.

Vedi tutte le 7 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites201010mopp-1012-01-o-installing-pro-gram-mopar-big-block-main-caps-big-block-crankshaft.jpg

Lascia un commento