Installazione della cintura di sicurezza: Cosa bisogna sapere

Seguire le istruzioni, mantenere la vostra attrezzatura, e sarete a capo del gioco

Vedi tutte e 4 le fotoMark WhitneywriterFeb 1, 2002

Il gruppo di ritenuta nella vostra auto da corsa è composto da diversi componenti, ognuno con una funzione specifica. Il sistema è costruito per controllare il movimento di un pilota all’interno dell’auto durante un incidente, tenendolo bloccato al sedile e permettendogli di guidare l’incidente fino a limiti di forza accettabili.

Questo articolo vi mostrerà i metodi di montaggio e le procedure di utilizzo per rendere la vostra auto il più sicuro possibile e dare al conducente una migliore possibilità di evitare gravi lesioni in caso di incidente.

Il sistema di cinture di sicurezza

L’imbracatura per le spalle è un insieme di cinture (una cinghia per ogni spalla) destinato a trattenere il movimento della parte superiore del torso e delle spalle. Una cinghia trasversale opzionale sul petto, chiamata cinghia sternale dopo l’osso che biseca, può essere utilizzata per tenere insieme la bretella. La cinghia sternale è stata inizialmente progettata per distribuire i carichi di tensione della cintura su tutto il torace e includere lo sterno come elemento di dispersione del carico, ma i test hanno dimostrato che ha un effetto limitato in un incidente ad alta deflessione (a testa in giù fino a 30-45 gradi). Durante gli impatti laterali, tuttavia, la sua efficacia nell’equilibrare il carico della cintura della spalla è aumentata. Ci sono anche questioni riguardanti il montaggio della fibbia dello sterno, compreso il fatto che la fibbia è vicina al mento del guidatore e potrebbe essere un ostacolo per uscire rapidamente dall’auto dopo un incidente.

La cintura addominale trattiene il movimento del bacino. Più avanti in questo articolo descriveremo in dettaglio i metodi di montaggio corretti, ma gli angoli e i posizionamenti di questa cintura sono molto importanti. Se utilizzata in modo non corretto, può causare gravi danni agli organi interni.

La cinghia o le cinghie anti-sottomarino impediscono al bacino di scivolare in avanti da sotto la cintura addominale in caso di incidente. La cintura antisommergibile è il punto di origine dei termini cinture a cinque e sei punti. Il sistema di cinture a cinque punti utilizza un’unica cinghia verticale che fissa le cinture addominali e le cinture a spalla al telaio e aiuta a trattenere le altre cinture dal salire sul corpo del conducente.

La cintura antisommergibile a sei punti è una V rovesciata, che si attacca ancora alle cinture addominali e alle spalle, ma si monta sul telaio in due punti separati e distanziati. Questo posizionamento della cintura anti-sub aiuta a controllare meglio il movimento del busto inferiore del guidatore. Infatti, Ford Motorsports, visti i vantaggi del sistema a sei punti, sta incoraggiando i suoi piloti a utilizzare le cinture a sei punti. Il team NASCAR Winston Cup di PPI Motorsports ha sperimentato un sistema a sette punti che utilizza sia la cinghia verticale singola che la V rovesciata. Questo sistema controlla il movimento verso l’alto delle cinture e offre un migliore controllo della parte inferiore del busto dei conducenti.

La fibbia, che aggancia le cinture, ha un meccanismo di sgancio rapido in caso di emergenza. Ci sono tre tipi di fibbie tra cui scegliere: chiusura/leva, girevole/spinta e blocco a camma. Tutte e tre possono essere aperte con uno o due movimenti. In caso di emergenza è meglio avere un meccanismo che sia semplice da sbloccare e che rimanga sicuro sotto tutte le altre sollecitazioni. I meccanismi con componenti interamente in metallo dovrebbero essere obbligatori. Qualsiasi tipo di meccanismo con parti o oggetti in plastica che si deformerebbero o si scioglierebbero facilmente dovrebbe essere scartato.

Un gruppo di contenimento utilizza anche due tipi di ferramenta: regolazione e montaggio. La ferramenta di regolazione serve a modificare la lunghezza delle singole cinghie per adattarle al conducente. La ferramenta di montaggio fissa ogni cinghia al telaio. È di fondamentale importanza utilizzare le raccomandazioni dei produttori per le posizioni di montaggio e la ferramenta, così come le regole dell’ente sanzionatore su ciò che è richiesto.

Ispezionare regolarmente le cinture

Le cinghie devono essere mantenute, ispezionate e sostituite o ricoperte ogni due anni perché degenerano nel tempo e a causa dell’esposizione alle intemperie. L’esposizione prolungata delle cinture di sicurezza e del filo alla luce del sole può causare la degradazione delle fibre e la perdita di integrità delle cinghie.

La fettuccia utilizzata nei sistemi di ritenuta per gli sport motoristici è tipicamente realizzata con DuPont Nylon 6-6 o un prodotto simile. Secondo i dati ricavati dai test sul materiale della fettuccia di nylon, la resistenza della tipica fettuccia può essere tagliata a metà con un solo anno di esposizione agli agenti atmosferici esterni e alla luce del sole. Dopo due anni di questa esposizione, la resistenza della fettuccia può essere ridotta al 20% della sua resistenza originale.

Con questo tipo di rapido deterioramento, è ovvio che la sostituzione della fettuccia ogni due anni è essenziale per la sicurezza del conducente. Le cinghie vecchie e indebolite potrebbero facilmente rompersi sotto i carichi imposti in caso di incidente. Un sistema di cinture abbastanza bello non vale la sicurezza. Al confronto, un nuovo set di cinture è economico rispetto ai possibili danni che un vecchio set potrebbe causare.

Una corretta installazione è fondamentale

L’efficacia di un gruppo di contenimento è influenzata anche dalle tecniche di fissaggio. La precauzione principale per l’installazione della ferramenta di montaggio sul veicolo è quella di ridurre al minimo le sollecitazioni di flessione nelle staffe di montaggio. Questo si ottiene facendo in modo che le cinghie tirino da un angolo retto contro la ferramenta. Il gruppo deve essere installato in modo che le cinghie non sfregino contro qualsiasi superficie che possa causare lo sfilacciamento della cinghia. Anche i meccanismi di ancoraggio dovrebbero essere controllati periodicamente per vedere se si sono allentati o indeboliti.

Una corretta installazione del gruppo di ritenuta significa anche ottenere il corretto adattamento al conducente. Le cinghie dovrebbero essere il più corte possibile per ridurre l’allungamento per un migliore controllo del movimento del conducente. Anche il modo in cui le cinture attraversano il sedile mentre il conducente è seduto è una preoccupazione importante. Con il conducente seduto e le cinture ben tese, nessuna delle cinture dovrebbe essere in contatto con i fori di accesso al sedile o posate attraverso di essi. Se le cinture si piegano con un’angolazione diversa perché non sono posizionate correttamente attraverso il foro di accesso, ciò influisce anche sul modo in cui il corpo viene trattenuto e potrebbe favorire lo sfregamento e lo sfilacciamento durante la corsa.

I punti di fissaggio devono fornire la geometria ottimale per ridurre al minimo il movimento delle cinghie. Le cinghie addominali funzionano al meglio quando agiscono con un angolo compreso tra 45 e 55 gradi rispetto all’asse longitudinale del veicolo. Questo angolo permette alla cintura addominale di reagire alla trazione verso l’alto della bretella. Un sistema installato con un angolo di cintura poco profondo permette alla cintura addominale di tirare la cintura addominale verso l’alto dalla zona pelvica e nella regione addominale, il che aumenta notevolmente le possibilità di lesioni interne.

Anche gli attacchi terminali dell’imbracatura a spalla devono essere installati ad angolazioni adeguate. La posizione ideale è compresa tra i cinque gradi sotto e i 30 gradi sopra la spalla del conducente.

Se il punto di attacco superiore scende significativamente al di sotto della spalla del conducente, è probabile che si verifichi una lesione da compressione spinale. In caso di incidente, le cinture delle spalle si tirano verso il basso e all’indietro sul busto, poiché resistono al movimento in avanti del conducente. La forza di ritenuta che ne risulta comprime la colonna vertebrale e si aggiunge alle sollecitazioni nella colonna vertebrale già causate dalla forza dell’impatto dell’incidente.

Nella situazione opposta, se le estremità posteriori dell’imbracatura sono troppo al di sopra della spalla (superiori a 30 gradi), possono verificarsi due problemi. In primo luogo, la tensione nell’imbracatura della spalla viene aumentata e viene applicata una sollecitazione eccessiva all’imbracatura ed ai suoi attacchi strutturali. In secondo luogo, un angolo eccessivo provoca un movimento eccessivo. Se le cinture dell’imbracatura sono troppo al di sopra della spalla, forniranno poca resistenza al movimento in avanti della parte superiore del busto del conducente. Il risultato è un impatto con il volante e la possibilità di lesioni al collo. Le cinghie delle bretelle dovrebbero anche essere da tre a sei pollici dietro il collo dei conducenti per evitare che scivolino via dalle spalle.

L’affidabilità di un sistema di ritenuta è fortemente influenzata dal modo in cui viene installato. È indispensabile seguire le istruzioni di installazione fornite dal produttore delle cinture di sicurezza. Inoltre, la necessità di sostituire o ricucire le cinture di sicurezza ogni due anni non può essere più importante.

Ci sono molte considerazioni sulla sicurezza di un pilota di auto da corsa. Quelle che sono le più personali per il pilota sono il sedile e le cinture di sicurezza. Come per le parti che fanno andare più veloce l’auto, le parti che tengono al sicuro il conducente dovrebbero essere le migliori e le più nuove e dovrebbero essere controllate e sostituite ad intervalli definiti.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20022a76778-thumb.jpg

Lascia un commento