Installazione della molla – Re-Ford-Ified

Le molle fresche e i freni a disco aiutano a rinfrescare una Ford del ’64

Vedi tutte le 23 fotoDennis OverholserwriterOct 23, 2006

A volte è difficile credere che le auto degli anni ’50 e ’60 rimangano popolari come nel 2005. È ancora più sorprendente immaginare quante ne si trovino ancora nei fienili, nei campi e, occasionalmente, nel parcheggio delle auto, in attesa che gli appassionati le riportino in vita.

Come molti altri ragazzi pazzi per le auto, Lance Overholser di Galveston, Indiana, è entrato nel suo ultimo set di ruote in gran parte per caso. Il suo amico aveva in vendita una Ford berlina a due porte del ’64, un’auto che sua madre aveva comprato nuova. Lance ha visto il potenziale dell’auto originale, che non ha esitato molto prima di tirare fuori i soldi dalle sue tasche.

Come tutte le auto più vecchie, la Ford aveva bisogno di un po’ di attenzione. I freni funzionavano con il metodo “pompa e prega”, l’auto era messa da parte come una corazzata ferita, e Lance non osava togliere nessuna delle due mani dal volante su una strada dissestata. Lance ovviamente voleva che l’auto si fermasse correttamente prima di tuffarsi in altri progetti. Non sapendo da dove cominciare e in cosa si stava cacciando, decise di smontare tutto dal telaio in giù e vedere con cosa doveva lavorare. Una volta smontato, ha trovato boccole, ammortizzatori, freni e molle logori. La ricerca di nuovi pezzi era in corso.

Lance ha contattato per la prima volta Ray Gorman di Stainless Steel Brakes per vedere cosa c’era disponibile nel reparto fermo. Nessun problema: Ray aveva tutto il necessario per convertire l’auto in dischi a quattro ruote. La telefonata successiva andò alla Eaton Detroit Spring, dove Lance apprese che le nuove molle potevano essere realizzate secondo le specifiche di fabbrica o costruite su misura per abbassare la grande Ford, pur mantenendo una qualità di guida adeguata. Eaton ha anche fornito nuove boccole e hardware per completare l’installazione. Gli ammortizzatori di ricambio non erano difficili da trovare, ma Lance voleva qualcosa di meglio per aiutare a migliorare la guida e la maneggevolezza. Una chiamata a Pat LaValle al QA1 gli ha procurato proprio quello di cui aveva bisogno: ammortizzatori regolabili che possono essere regolati per ottenere prestazioni ottimali.

Una volta che Lance ha avuto i pezzi in mano, il lavoro di installazione ha richiesto solo pochi giorni per completarlo. Inutile dire che la guida e la maneggevolezza dell’auto sono migliorate notevolmente, e le nuove prestazioni di frenata hanno superato di gran lunga qualsiasi cosa sia mai venuta fuori dagli anni ’60. Durante la ricostruzione del sottocarro, Lance ha pensato che avrebbe potuto anche migliorare le gomme e le ruote. Le nuove ruote Cragar SS da 17 pollici e i radiali BFGoodrich da 17 pollici hanno migliorato ulteriormente la qualità di guida, dando alla vettura un aspetto completamente nuovo. Ora Lance non vede l’ora di fare un po’ di lavoro di carrozzeria e verniciatura, a patto che riesca ad allontanarsi dalla ruota abbastanza a lungo da poterlo fare!

Vedi tutte le 23 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento