Installazione della sospensione posteriore della Camaro Chevrolet Camaro – Configurazione per il successo

John Chance ci dà uno sguardo approfondito su come allestisce il suo Street Stock

Vedi tutte le 12 fotoPete EpplewriterSep 6, 2013

Non importa dove si va, la maggior parte delle piste brevi locali hanno una classe Street Stock, o qualcosa di simile. Il fatto è che ci sono un sacco di Street Stock in tutto il paese. Anche se ci sono molti tipi diversi di auto che corrono in queste classi, e le configurazioni delle sospensioni variano molto, l’obiettivo è lo stesso. Tutti vogliono vincere, e questo inizia con una configurazione solida.

John Chance è un ex pilota di Super Late Model in Florida, che, dopo qualche anno di assenza da questo sport, è tornato nelle classifiche dello Street Stock. John ha preso una Camaro super-pulita della fine degli anni ’70, ci ha messo la sua combinazione di trasmissione e si è messo a correre.

La Camaro ha una sospensione posteriore a molla a foglia, che non è qualcosa su cui il vostro autore abbia avuto l’opportunità di lavorare prima. Fortunatamente, John era molto competente, e anche se le regolazioni effettuate possono essere un po’ diverse per quanto riguarda il modo in cui sono fatte, (molla a balestra contro molla elicoidale) i risultati desiderati sono gli stessi. John ci dice di più.

Vedi tutte le 12 foto

“Ovviamente rimuovere o aggiungere blocchi di abbassamento o spostare l’altezza di un grillo posteriore è molto più difficile che girare un bullone a cuneo o una benna regolabile in una macchina a molla elicoidale”, spiega. “I principi sono gli stessi, c’è solo più lavoro per completare gli stessi compiti su un’auto a molla elicoidale. Le auto a balestra richiedono generalmente un angolo di pignone maggiore a causa dell’effetto “avvolgente” che la balestra ha in accelerazione. La cosa importante da ricordare, credo, è che solo perché si avvita ogni cosa al suo posto, ciò non significa che il rientro in un’auto a balestra sia quadrato. Con tutto ciò che è montato a magazzino, il passo può essere cambiato fino a 3/8 di pollice con le tolleranze di fabbricazione delle parti utilizzate. Quindi è importante infilare la vostra auto per scoprire dove si trova il cerchione nell’auto. Ho scoperto che si può cambiare il passo di appena 1/4 di pollice e sentire la differenza in auto. Ed è una cosa che deve essere controllata ogni settimana – un rimbalzo da un’altra auto o il muro può spostare i blocchi di abbassamento e i bulloni a U. Non è diverso dal controllare la punta del piede se hai toccato le ruote con un’altra auto”.

Articolo molto interessante
Dettaglio di un telaio Ford del '32 - Downtime Deuce

Applicare le basi alla vostra auto, combinate con le parti giuste, e questa può essere la differenza tra la corsa davanti e il pacchetto medio/posteriore

Sulla bilancia, le auto a balestra sono un po’ diverse dalle auto a molla elicoidale. John fa un po’ di luce sulle differenze. “Le auto a balestra di solito non hanno bisogno della quantità di peso trasversale o di cuneo che un’auto a molla elicoidale richiede dal 52 al 55% è un ottimo punto di partenza. Inoltre, non sembra che a loro piaccia molto lo spacco della molla anteriore – niente di più di uno spacco di 100 libbre tra le molle anteriori sembra essere troppo”.

Vedi tutte le 12 foto

A volte i “trucchi” possono essere scambiati per l’attenzione ai dettagli. Applicare le basi alla vostra auto, combinate con le parti giuste, e questa può essere la differenza tra la corsa davanti e il pacco medio/posteriore.

“Non credo che ci siano dei veri e propri trucchi per allestire questo tipo di auto; questo vale anche per le auto a molla elicoidale”, aggiunge John. “Penso che sia tutta una questione di attenzione ai dettagli. Assicuratevi che la vostra auto non abbia legami, che il braccio superiore e quello inferiore si muovano liberamente. Allontano il supporto della barra di oscillazione dal telaio, o faccio scorrere una boccola più grande di 1/8 di pollice rispetto alla barra che sto usando per assicurarmi che si muova liberamente”. Penso che una buona scatola dello sterzo veloce è importante anche in queste auto – spesso le scatole di stock sono diversi giri di blocco per bloccare, che può rendere se difficile da eseguire i tempi sul giro coerenti perché le mani sono dappertutto in macchina. Io uso una scatola dello sterzo di una Camaro IROC Camaro dell’86 che ha solo 21/2 curve da bloccare, il che significa che non devo mai ‘rimescolare’ o riposizionare le mani in entrata o in uscita. Preferisco anche i freni manuali. Non credo che si possa sentire la macchina con i servofreno, perché non c’è abbastanza feedback attraverso il pedale. I freni sono bloccati con i servofreno prima che te ne accorga, e poi è troppo tardi”.

Articolo molto interessante
Pro Stock Engine - Potenza!

A parte i freni, mantenere le ruote in linea è estremamente importante. “I distanziali delle ruote sono un must con queste auto a causa della quantità eccessiva di campanatura che si corre sulla parte anteriore destra”, ci dice John. “Una campanatura di 6-8 gradi negativi non è insolita per ottenere la corretta temperatura delle gomme”. Questo sposta la toppa di contatto della RF al di fuori della RR, io eseguo un distanziatore da 1/4 sulla RR per aiutare a riquadrare la pista. Ho anche eseguito uno della parte anteriore sinistra, perché non lo voglio mai all’interno della pista del pneumatico LR”.

Vedi tutte le 12 foto

La limitata adattabilità su un titolo stradale può essere un enorme ostacolo da superare. A volte ci vuole un po’ di riflessione fuori dagli schemi. “L’ostacolo più grande con queste classi è la regolazione limitata che si deve mantenere entro le regole”, spiega John. “Non c’è davvero modo di regolare in modo significativo il centro di rotolamento/momento posteriore. La clip anteriore della Camaro può essere ottimizzata per lavorare in modo abbastanza efficiente, ma non si riesce mai a raggiungere la parte anteriore per avere un’auto bilanciata. Dopo aver letto il libro del telaio avanzato di Bob, sono arrivato alla conclusione che avrei dovuto limitare il rollio anteriore dell’auto. L’ho provato prima con barre di oscillazione più grandi, e questo non ha mai reso la macchina consistente per più di qualche giro. Alla fine ho irrigidito le molle anteriori e sono passato a una barra d’oscillazione più piccola per limitare il rollio anteriore. Questo alla fine ha prodotto una macchina equilibrata che è rimasta costante per tutta la caratteristica dei 20 giri”.

Articolo molto interessante
Guida ai motori a cassa completa Mopar - Big Packages - Tech

Dopo aver letto il libro sui telai avanzati di Bob, sono giunto alla conclusione che avrei dovuto limitare il rotolamento anteriore della vettura

John ha voluto rivedere l’assetto in preparazione della stagione agonistica 2013, e noi abbiamo approfittato dell’occasione per seguirlo e vedere come si comporta. Anche se gli allestimenti variano da pista a pista, questo illustra un modo per allestire uno Street Stock. Ciò che funziona qui potrebbe non funzionare per voi e la vostra auto.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20139chevrolet-camaro-scaling1.jpg

Lascia un commento