Installazione di nuovi silenziatori con aperture di scarico – Caso aperto e chiuso

Divertimento con il tocco di un interruttore

Vedi tutte le 18 fotoKevin LeewriterOct 20, 2006

Un sistema di scarico è un mezzo per raggiungere un fine nella maggior parte dei casi. Il vostro hot rod deve averne uno per poter funzionare legalmente in strada, e il più delle volte lo volete nascosto il più possibile sotto la macchina. Lo scarico della mia roadster del ’32 è servito al suo scopo per 30 anni e cominciava a mostrare i segni che ne aveva abbastanza. Le grucce si erano allentate, i tubi di scappamento tintinnavano contro il telaio e le vecchie confezioni di vetro dovevano essere sostituite.

La maggior parte dei pezzi sulla vettura sono antecedenti al 1960, quindi ho voluto continuare questo tema quando è arrivato il momento di sostituire lo scarico. Il mio piano prevedeva la sostituzione delle vecchie testate Hedman (credo) che avevano una strana flangia dove incontrava il tubo di testa che presentava due porte e tre bulloni. Le nuove guarnizioni non erano disponibili e ogni tentativo che ho fatto per sigillarlo è durato in genere solo poche centinaia di chilometri. L’ultimo tentativo è stato quello di tagliare una guarnizione di rame, che ha funzionato al meglio, ma con un giorno di ritardo e un dollaro in meno, dato che avevo già stabilito che avrei installato un set di collettori GM Ram Horn.

La scelta della marmitta doveva mantenere anche l’atmosfera retrò, così ho guardato nelle marmitte della Smithy e ho trovato proprio quello che mi serviva. Sembravano la parte giusta, ma non si sa mai come suoneranno le marmitte con il proprio motore fino a quando non le si fa installare. Era un’occasione che ero disposto a cogliere per mantenere l’aspetto che cercavo.

Il motore della mia roadster al momento è una Chevrolet Chevrolet 327ci a 345 CV (molto più di quanto possa sopportare la Ford box del ’39). I piani per il futuro prevedono che la 283 che ho tirato fuori sia ricostruita e reinstallata. Tenendo conto di questo, ho optato per un doppio scarico da 2,5 pollici e mezzo fino alle marmitte, che sono da 2 pollici, mantenendo quella dimensione fuori dal retro. Non mi importava se il motore si soffocava un po’; in effetti, questo potrebbe anche aiutare.

Una volta installato il sistema, non riuscivo a credere a quanto suonasse bene attraverso le marmitte. Ha un bel tono delicato al minimo, simile a quello di una Flathead, che si adatta abbastanza bene allo stile dell’auto. Un colpetto dell’interruttore poi apre i ritagli ed è un gioco di palle completamente diverso. Improvvisamente suona come un piccolo blocco malvagio con qualche camma. Posso dire in tutta onestà che i ritagli sono tra i più divertenti che ho avuto con un’auto da molto tempo.

So che tutto questo suonava troppo bene, quindi devo ammettere che c’è stato un aspetto negativo in questa installazione. Mi piace il suono dello scarico sia attraverso le marmitte della Smithy che aperto attraverso i ritagli, tanto che il mio chilometraggio è sceso un po’ troppo perché ho ruttato troppo l’acceleratore solo per poterlo sentire. Se questo è il prezzo da pagare, credo di poterci convivere.

Vedi tutte le 18 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites200610701rc-01-ps-1932-ford-roadster-exhaust-install.jpg

Lascia un commento