Installazione di un sistema di carburante fantomatico aeromotore

EFI¿ d in un’ora

Vedi tutte le 1 fotoChristopher CampbellwriterSep 2, 2013

Gli swap EFI sono così facili al giorno d’oggi. Con lo scoppio di nuovi kit di bullonatura che non richiedono alcuna messa a punto, è diventato poco più di un giorno per rimuovere il vostro carburatore e avere il motore montato a posteriori e pronto a funzionare sia con corpo farfallato che con l’iniezione multi-porta. E, nella maggior parte dei casi, non dovrete mai nemmeno tirare fuori un portatile. Non sono più necessari cablaggi pazzeschi o scavi in discarica per le parti di scorta; in realtà, lo abbiamo davvero molto meglio di quanto non sia mai stato fatto prima.

L’unico difetto di EFI finora è stato all’altra estremità della vettura: il serbatoio del carburante. Mentre ci sono un paio di aziende con serbatoi di retrofit specifici EFI per auto d’epoca, la maggior parte sono molto costosi e offerti solo per poche auto popolari selezionate al massimo. Al di fuori di questo, si tratta di un serbatoio costruito su misura, di un serbatoio di un’altra auto, o semplicemente di accontentarsi del serbatoio di serie in stile carburatore.

Mentre è totalmente possibile fare un vero e proprio swap EFI sul motore e andare in giro con un serbatoio in stile carburatore, ci sono un paio di problemi che si presenteranno rapidamente. In primo luogo, i serbatoi EFI sono sconcertanti intorno al prelievo del carburante per mantenere una colonna di carburante intorno all’ingresso per evitare che la pompa muoia di fame. Senza questo deflettore, è necessario mantenere il serbatoio del carburante sempre pieno oltre la metà in modo da non perdere carburante e uccidere il motore facendo qualcosa di semplice come prendere una rampa di uscita dall’autostrada. Fidatevi, non serve altro.

Questa è una preferenza più personale, ma l’utilizzo di un serbatoio d’epoca richiederà anche una pompa del carburante esterna. Anche se questo non sembra un grosso problema e non è un problema di prestazioni, è garantito che si può sentire il ronzio sotto l’auto, soprattutto se si tratta di una pompa potente. Non è un problema di questo tipo sulle auto da pista, ma sulle muscle car da turismo da strada preferiamo di gran lunga il silenzio offerto da una pompa nel serbatoio. Ci permette di goderci lo scarico rumoroso senza interferenze!

In precedenza abbiamo lavorato con la Aeromotive su un progetto per la EcoNova per mostrarvi come sia possibile tagliare un serbatoio di carburante in stile stock e costruire e installare il proprio deflettore e la propria pompa nel serbatoio. È totalmente fattibile per la maggior parte dei costruttori casalinghi con accesso a utensili da taglio, un freno per lamiere e un saldatore, ma è comunque un progetto che dura al massimo un giorno. Poco dopo, le teste del carburante della Aeromotive hanno avuto un colpo di brillantezza e hanno sviluppato il loro nuovo kit di conversione Phantom 340 EFI. Non si può sopravvalutare l’assoluto valore di questo kit: qualsiasi serbatoio di riserva più il kit Phantom e un’ora dopo si può avere la conversione completa di saldatura a zero! È vero, l’abbiamo fatto. E quando si vede quanto sia ingegnosamente semplice la soluzione della Aeromotive, non si può fare a meno di ridere e chiedersi perché ci sia voluto così tanto tempo prima che qualcuno lo capisse. Inoltre, è molto più economico di qualsiasi altro carro armato EFI che abbiamo mai incontrato. Ora sappiamo come convertiremo in EFI i progetti futuri che non hanno opzioni per i serbatoi di raccolta, ma c’è di più

.

Se ancora preferite avere una soluzione di consegna a domicilio, Aeromotive sta espandendo la sua offerta di serbatoi per carburante Muscle Car Stealth per includere corpi F di prima generazione, Mustang del ’64-68, e ora Chevys del ’55-’57, e altre opzioni sono in cantiere! Sono ancora in stile stock, e i serbatoi EFI più convenienti dal punto di vista del budget.

Questo è il cuore del kit di conversione Phantom della Aeromotive (PN 18688, 549,95 dollari); il gruppo di appendiabiti anodizzato nero è dotato di tre porte ORB-06 per l’alimentazione, il ritorno e lo sfiato. La pompa del carburante Stealth 340 è classificata per supportare fino a 850 CV in applicazioni EFI o 1.000 CV carburati. Con l’induzione forzata è buona per 700/800 CV, rispettivamente.

Nel caso in cui si preferisca utilizzare un sistema in stile “returnless-style” in cui la centralina usa il PWM per controllare la pressione del carburante, Aeromotive ha pensato in anticipo. Tutto quello che dovete fare è praticare un foro da 1/32 di pollice attraverso il tappo del tubo di ottone per fornire un riferimento. Ci piace anche che l’Aeromotive abbia incluso una valvola di non ritorno nel serbatoio.

Ammirate la brillante semplicità che è la soluzione dell’Aeromotive all’enigma del deflettore del carburante! Questa colonna di densa schiuma a celle a combustibile si trova in uno stivale di gomma che ha due fori da 5 cm vicino al fondo. Il bagagliaio si comporta come il deflettore del carburante in un serbatoio standard EFI e mantiene la pompa sommersa.

Aeromotive in collaborazione con Tank (’67-’68 F-corpo, PN TM32A, $150) come loro fonte di eccellente riproduzione muscolare auto serbatoi di riproduzione muscolare. La qualità superiore del loro acciaio è molto evidente quando si taglia. A proposito di questo, anche se è possibile utilizzare la conversione Stealth EFI su qualsiasi serbatoio di carburante, la Aeromotive consiglia vivamente di utilizzare un nuovo serbatoio quando possibile, o almeno un serbatoio pulito professionalmente. Non stiamo saldando, ma c’è il rischio di scintille dovute al taglio e alla foratura richiesti.

Nella scelta della posizione per l’installazione della pompa Stealth, la considerazione più importante è quella di mantenerla nella parte più profonda del serbatoio, preferibilmente verso il centro. A causa dell’angolo di inclinazione del pavimento su un serbatoio Camaro di prima generazione, esso deve essere posizionato parallelamente al punto di prelievo originale.

L’anello di ritegno della pompa del carburante si trova all’interno del serbatoio, ma serve anche a determinare il posizionamento dei perni. Dal momento che dobbiamo cavalcare le perline nel serbatoio, lo abbiamo capovolto e abbiamo ruotato l’anello fino a quando nessuno dei perni è atterrato sui lati delle perline.

Una volta che siamo soddisfatti del posizionamento, è il momento del grande taglio. Una sega a tazza da 3 pollici e un trapano sono tutto ciò che serve per fare l’ingresso per il montaggio dell’hangar. Il taglio sulle perline può essere un po’ complicato, poiché il centro taglierà molto prima dei bordi, quindi per proteggere i vostri polsi vi raccomandiamo una sega a tazza nuova e affilata e di rinforzare il trapano contro la gamba.

Questo è ufficialmente il modello più stronzesco che abbiamo mai visto e dimostra come l’Aeromotive si sia rifiutata di prendere scorciatoie per rendere questo kit di alta qualità e di facile utilizzo. Il registro rialzato dovrebbe adattarsi perfettamente all’interno del foro da 3 pollici.

Il kit Stealth della Aeromotive è così completo che viene fornito anche con la punta da trapano necessaria per i perni ad anello di ritenzione. Con la dima in posizione, viene ruotata fino a quando i fori non si allineano con il modello precedentemente stabilito con l’anello di ritegno della pompa del carburante. Due fori vengono praticati a 180 gradi l’uno dall’altro e due viti da 10-24 x 2 pollici vengono fatte cadere attraverso la dima per aiutare a mantenere in posizione gli altri otto fori.

Il modello otterrà tutti i fori nelle posizioni corrette, ma è probabile che alcuni dovranno essere sbavati per far scorrere i perni senza problemi. Non apritelo troppo, però; sarà utile durante l’installazione per far sì che il montaggio sia comodo.

Dobbiamo sapere quanto è profondo il serbatoio dal fondo al bordo del punto più alto. Non è un numero supercritico, ma dobbiamo saperlo entro 1/16 di pollice. Il nostro era quasi 7 pollici.

La schiuma delle celle a combustibile e il deflettore sono i primi pezzi ad essere installati, quindi per impostare la loro altezza prendiamo la misura dal pavimento del serbatoio e aggiungiamo 1 pollice. Questo creerà un po’ di compressione che aiuterà a tenerlo in posizione. Una lama di seghetto, un coltello da pane, o un buon paio di forbici, faranno il lavoro.

Prima di poter installare qualsiasi cosa, l’anello di ritegno della pompa del carburante deve andare all’interno del serbatoio. L’intaglio dell’anello permette di scivolare all’interno attraverso il foro più piccolo. Tenere la mano attraverso il centro per tirare le borchie verso l’alto e attraverso i fori. L’incastro deve essere abbastanza aderente da tenerlo in posizione.

La dima è utile per ottenere la schiuma e il deflettore anche all’interno del serbatoio; farla scorrere sui perni ad anello di ritenzione e creare un imbuto, oltre ad evitare che la schiuma si impigli. La schiuma e il deflettore vengono semplicemente schiacciati e spinti attraverso l’apertura.

Una volta che la schiuma e il deflettore sono all’interno del serbatoio, manipolarlo fino a quando non è centrato all’interno dell’apertura e il labbro superiore è all’esterno dell’anello di ritenzione.

Il gruppo dell’hangar della pompa del carburante è universale, quindi dobbiamo fare un piccolo taglio alla staffa di montaggio e al tubo del carburante.

Abbiamo bisogno che la misura dal fondo del supporto superiore al fondo del filtro della pompa del carburante corrisponda alla profondità misurata del serbatoio, non alla lunghezza del gruppo di schiuma e del deflettore. In questo modo l’ingresso della pompa si stacca leggermente dal pavimento del serbatoio, in modo da immergerlo il più possibile senza ostacolare il flusso.

Ecco come dovrebbe essere l’assemblaggio finito. Assicurarsi di installare il manicotto di schiuma sopra la pompa prima di calare i morsetti ad anello.

Questa è probabilmente la parte più bella del kit, e ciò che rende possibile l’installazione senza saldature: la guarnizione resistente ai carburanti. Questa guarnizione inghiottirà perline fino a -inch alto e sigillerà il serbatoio.

Questo passo potrebbe essere la parte più difficile dell’intero processo; dobbiamo comprimere la guarnizione densa abbastanza da ottenere due dadi Nylok sui perni dell’anello di ritenzione a 180 gradi l’uno dall’altro. Una volta che questi due sono filettati possiamo usarli per tirare giù il gruppo porta.

Con la guarnizione schiacciata a sufficienza, i perni dell’anello di ritegno ricevono ciascuno una guarnizione di nylon n. 10 prima che i dadi Nylok siano completamente installati utilizzando un modello incrociato per premere la guarnizione in modo uniforme. Notate come la guarnizione da – pollici inghiotte le perline sulla parte superiore del serbatoio creando una solida tenuta. A proposito di questo, non c’è bisogno di cercare di schiacciarla completamente piatta; ciò potrebbe compromettere l’efficacia della guarnizione. Nel nostro caso, circa il 50-60 per cento di compressione è stato sufficiente. Se avete perline molto grandi o avete bisogno di un tocco di potenza di tenuta più elevata, utilizzate un sigillante a base di carburante come il Dow Corning 730 fluorosilicone RTV o Hylomar Universal Blue, non è un sigillante tradizionale per guarnizioni; non è resistente al carburante.

E questo è tutto! Anche con le foto e la pausa pizza, abbiamo finito in un paio d’ore. Senza la macchina fotografica, si può facilmente fare in una sola. Per quanto riguarda l’unità di invio del carburante, basta usarne una di riserva nella posizione originale del serbatoio e togliere il tappo dal tubo del pickup. In questo modo si collegherà direttamente al cablaggio di serie. Dal momento che tutto il lavoro è in cima e non sono state fatte saldature, una volta che il serbatoio è in macchina nessuno sarà in grado di dire che non è completamente stock!

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento