Jet Dragster Jet Dragster Jet Fuel Burn – Roddin’ At Random

Dov’è il fuoco?

Vedi tutti 1 fotoswpengineWordsDec 1, 2002

I Love The Smell Of Jet Fuel In The Morning! La storia, secondo Norm Brandes della Westech Automotive, è più o meno così: “Volevo bruciare un mucchio di spazzole dietro la casa. All’inizio volevo smontare il capannone, ammassare le macerie con il resto della spazzola e bruciarla. Ma c’è la siccità, è molto secca, e l’unico permesso che ho potuto ottenere dai vigili del fuoco è stato per un cumulo di 8×6 piedi (troppo piccolo per il lavoro). Fortunatamente Dave Modder conserva il trasportatore per il suo jet dragster “Dragon’s Fyre” sulla mia terraferma. Ho detto a Dave che era ora di pagare l’affitto: “Porta il tuo dragster e accendilo”. Pensammo che il capannone sarebbe stato rapidamente ridotto in cenere e che le braci rimanenti sarebbero rientrate nei parametri dei vigili del fuoco al loro arrivo. Così il 5 luglio ci siamo riuniti tutti per una festa per il Giorno dell’Indipendenza. Abbiamo consumato un quarto di barile di birra, mentre il dragster ha consumato 15 galloni di carburante per jet… e il capannone. Questa “prova generale” ha funzionato così bene che stiamo organizzando una festa per l’ustione di 15×60 piedi quest’autunno. “-Marlan Davis

Dick Maxwell PassesA Leggendario Ram Charger Siamo rattristati dalla recente morte del pioniere delle corse di drag racing Chrysler R.E. “Dick” Maxwell, che il 1° settembre 2002 è stato coinvolto in un incidente stradale con un solo veicolo mentre guidava la sua moto vicino alla sua Pickerington, Ohio, casa. Durante tutto il suo mandato come membro del leggendario club automobilistico Ram Chargers e per quattro decenni con la Chrysler, Maxwell è stato determinante in numerosi programmi di sviluppo ad alte prestazioni e nelle competizioni e ha aiutato gli sforzi di marketing diretto a mettere in evidenza la dedizione dell’azienda alla superba ingegneria. Ci mancherà Dick.-Steve Magnante

Articolo molto interessante
1957 Chevrolet Stepside - In esso per il lungo raggio

Gli Ultimi Addio Camaro, Firebird, Saturno serie S, Mercury Cougar e Mazda 626 Tutto qui. La “Ultima” Camaro del 2002 è stata venduta per 71.500 dollari ad un’asta di beneficenza all’Auburn Cord Duesenberg Festival di domenica 1 settembre. Tecnicamente è stata la penultima, l’ultimissima uscita dalla catena di montaggio è andata al museo Chevrolet. Il fortunato offerente è stato Mark Gembinski di Mayville, Michigan, che ha detto di “volerlo fortemente”, e per 71.500 dollari gli crediamo. Il suo nuovo ultimo modello è una Z28 rossa con tetto a T con una LS1 da 5,7 litri, auto a quattro velocità e sedili in pelle ebano. Il cento per cento del ricavato è andato alla S.A.V.E. (Studenti contro la violenza ovunque – vedi www.nationalsave.org).

La Camaro e Firebird non sono state le uniche ad essere state uccise questo agosto. La targhetta Mercury Cougar, introdotta nel 1967, ha visto il suo ultimo giorno di produzione venerdì 30 agosto, che è stato anche l’ultimo giorno per la Mazda 626, costruita nello stesso stabilimento della AutoAlliance a Flat Rock, Michigan. La Cougar non è altro che un’invenzione. Inoltre, l’ultima delle auto della serie S di Saturno è uscita dalla catena di montaggio di Spring Hill, Tennessee, il 29 agosto. Dopo 12 anni di produzione e più di 2 milioni di pezzi venduti, la serie S sarà ora sostituita con la Saturn Ion. Sniffle.-Taylor Vlahos

Articolo molto interessante
California Speedway Drag Racing Event - Assalto all'asfalto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites200212hrdp-0212-ps-jet-dragster-jet-fuel-burn-jet-dragster.jpg

Lascia un commento