Joe Mondello (1936-2011) – Una leggenda del Drag Racing

Vedi tutte e 1 le fotoMichael PaynewriterApr 8, 2011

Il drag racing e l’aftermarket delle prestazioni automobilistiche hanno perso una delle sue luci più brillanti, con la scomparsa di Joe Mondello nelle prime ore del mattino di mercoledì 6 aprile a Crossville, Tenn., all’età di 75 anni, a seguito di complicazioni dovute all’intervento chirurgico. Joe è nato il 6 agosto 1936 a Los Angeles, in California.

La passione di Joe per tutte le cose meccaniche, e in particolare per il miglioramento del flusso d’aria della testata, lo ha portato a 54 anni di carriera come costruttore di motori, capo portantino e, più tardi, insegnante. Il suo talento lo ha portato a lavorare con alcuni dei più importanti team di corse e colleghi costruttori di motori durante gli anni ’60 e fino all’inizio del secolo.

Ha iniziato a correre all’età di 13 anni, e la sua carriera professionale è iniziata nel 1951 lavorando su Ford Ford a testa piatta per la sua Ford coupé del ’40 per le gare di accelerazione, così come per altri costruttori di motori.

Le sue doti lo hanno portato ad incontrare “Sush” Matsubara e la famigerata Fiat Topolino viola di Mondello-Matsubara, che ha vinto due gare nazionali NHRA ed è detentore di un record nazionale di velocità e di e.t.. (Il record è valido oggi perché la classe del carburante alterato è stata eliminata dalle gare di accelerazione). GM, Ford, Chrysler, AMC, persino il tocco di HondaJoe ha migliorato tutte le teste della razza per le corse. Fu soprannominato “Dr. Oldsmobile” per il suo lavoro di sviluppo di grande successo sui motori Olds V-8.

Articolo molto interessante
Il Petersen Automotive Museum terrà il quarto incontro annuale di scambio sabato 1 dicembre 2012

“La sua passione per l’eccellenza lo ha portato a fondare nel 1996 la Scuola Tecnica di Mondello, dedicata all’insegnamento dell’arte della costruzione professionale di motori ad alte prestazioni e del design del porting a tutti coloro che sono venuti, compresi i giovani uomini e le giovani donne che desideravano una carriera nel settore. La scuola ha iniziato a Paso Robles, in California, per poi trasferirsi a Crossville, nel Tenn”.

“La passione di Joe era per quei giovani della scuola. Voleva che capissero cosa ci voleva per essere un professionista nel negozio e nelle relazioni con i clienti. Ha esteso questa passione anche all’insegnamento a molti di loro di come essere un ‘professionista’ come drag racer. Ha insegnato loro gli aspetti tecnici del loro mestiere (come costruttore di motori e come pilota) e come interagire con le persone”.

“La sua ultima passione è stata la Quarter Mile Foundation e il documentario PROJECT 1320, che è diventato uno dei punti focali della sua vita per l’ultimo anno circa. Prima della sua scomparsa, Joe aveva iniziato a lavorare a un motore Big Block Chevy da 555 pollici cubici World Products Big Block da mettere in palio a beneficio della Fondazione, e stava progettando due motori aggiuntivi. Joe era davvero entusiasta dello sforzo di PROJECT 1320 e del motore della lotteria. “Appena prima di passare”, “ha detto, ‘Mary, non mi sono qualificato! Non riesco a finire il motore del PROJECT 1320. ‘”

Articolo molto interessante
Meccanico capo dell'Indy George Bignotti Morto a 97 anni

A Joe sopravvivono la moglie Mary, i quattro figli Bernard Mondello, Stephanie Mondello, Gina Ozanne e Nica Mondello-Gomez e quattro nipoti, Nicole Mondello, Ross Ozanne, Adam e Joey Gomez.

Per coloro che desiderano donare in memoria di Joe al posto dei fiori, si prega di considerare gli enti di beneficenza preferiti da Joe:

Ospedale pediatrico di San Giuda

Casella postale 1000, Dipartimento 142

Memphis, TN 38148

(contrassegnare il segno di spunta “Per la cura diretta dei bambini”)

Fondazione Quarto Miglio

6210 Beverly Drive

Parma Hts., OH 44129

Disposizioni funerarie – Servizi per Joe Mondello si terrà Venerdì 8 aprile @ Hood Funeral Home – 2371 Hwy 127 S., Crossville, TN. 38572, Ph# 931-484-8437, tra le 13:00 e le 20:00.

Ci sarà una seconda visione e una funzione commemorativa presso il cimitero e il mausoleo di Holy Cross Cemetery and Mausoleum 5835 West Slauson Avenue, Culver City, CA. 90230 PH-(310) 670-7697 a Los Angeles, California, martedì 12 aprile tra le 15 e le 20, con il Rosario alle 18:30. Numero di telefono per la Santa Croce 310-670-7697

La messa della sepoltura cristiana si terrà mercoledì 13 aprile alle 9.30, con la sepoltura subito dopo la funzione.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento