Joe Weatherly

Up Next Joe Weatherly transitioned from one of the great motorcycle racers to two-time NASCAR Grand Champion. See more pictures of NASCAR. Joe Weatherly è passato da uno dei grandi motociclisti a due volte campione NASCAR Grand Champion. Vedere più immagini di NASCAR . .

Tra gli uomini che hanno vinto il campionato nazionale NASCAR Grand National, pochi, se non nessuno, erano più determinati di Joe Weatherly. Il tozzo Norfolk, Va. piede di piombo è riuscito in tutto quello che ha provato, su due o quattro ruote.

Weatherly's indottrinamento nello sport della velocità è venuto in moto da corsa. Dopo essere diventato uno dei piloti di punta dello sport's, vincendo due volte il campionato dell’American Motorcycle Association, ha cercato di tenere in stock le auto per il suo sostentamento. "mi piace avere qualcosa tra la testa e il terreno quando mi schianto," ha ragionato.

Pubblicità

Weatherly è stato il campione della NASCAR Modified nel 1953 e ha trascorso gran parte degli anni ’50 alla guida di coupé zuppate nelle arene. Si dilettava un po’ nella competizione NASCAR Grand National mentre si guadagnava da vivere con le Modifieds. La sua prima partenza NASCAR Grand National fu in un Hudson di proprietà di Junie Donlavey nell’'52 Southern 500. Weatherly è arrivato 16° in un campo di 66.

Galleria immagini NASCAR

Da quell’inizio di buon auspicio, Weatherly sarebbe presto diventato uno dei piloti più astuti della NASCAR. Diventando un raffinato professionista, divenne anche un pilota di alto livello nella divisione Convertibili della NASCAR's, vincendo una dozzina di gare e finendo tra i primi cinque in punti per tre anni consecutivi. Quando la divisione ragtop ha chiuso, Weatherly ha fatto il passaggio a tempo pieno al titolo di headliner NASCAR Grand Nationals.

Nel 1961, il 5'7", un fascio di energia di 140 libbre collegato con il proprietario della squadra Bud Moore. La nuova unità colpì subito a grandi passi nella loro Pontiac, vincendo la prima partenza a Daytona's 100 miglia di qualificazione. Weatherly ha vinto nove gare in un programma abbreviato di 25 gare e ha concluso un sorprendente quarto posto nella classifica finale a punti.

In '62, Moore era pronto a gestire un programma completo. Anche in questo caso, Weatherly ha vinto nove gare ed è andato via con il campionato nazionale di guida al suo primo tentativo.

Quando la General Motors tagliò il suo budget per le corse nel 1963, Moore fu costretto a ridurre il suo programma e a rinunciare ai 100 km di piste corte per concentrarsi sui grandi eventi di super-velocità. Senza un passaggio per i circuiti corti, il grintoso Weatherly improvvisò. Ha passato ore al telefono a cercare di organizzare un giro, parlando con i segnalatori di retromarcia delle loro auto per poter guidare per i punti.

Weatherly ha dovuto "autostop" il suo modo di entrare nella formazione di partenza in 18 gare. Ha guidato attrezzature molto al di sotto del potenziale di un campione, ma abbandonare era't un’opzione. "A volte salivo su una macchina che sapevo che poteva't vincere," ha detto Weatherly. "Ma ho fatto del mio meglio e ho cercato di andarci piano con l’attrezzatura del collega's equipment."

Nel corso della stagione, Weatherly ha guidato per nove diverse squadre, pilotando cinque diverse marche di auto. Tra i proprietari che hanno aiutato Weatherly a fare un giro c’erano Cliff Stewart, Wade Mounts, il maggiore Melton, Fred Harb e Pete Stewart, non proprio le migliori icone della NASCAR. Ma Weatherly si è fatto prendere dal panico e, incredibilmente, ha vinto il campionato del 1963, battendo il giovane Richard Petty in un duello che si è concluso con la gara finale a Riverside il 3 novembre.

Weatherly ha assunto il ruolo di un modesto campione. "la mia fortuna è stata migliore di quella di Richard's," ha detto. "ho avuto più fortuna, piuttosto che una maggiore abilità. In primo luogo, sono stato fortunato ad avere delle giostre quando ne ho avuto bisogno. Molti ragazzi in corsa mi hanno aiutato. Non so come ringraziare ognuno di loro per il loro aiuto. Ho cercato di dividere i soldi in modo che tutti fossero soddisfatti."

Weatherly ha iniziato la campagna NASCAR Grand National del 1964 con un’ottima conclusione e ancora una volta era in testa alla classifica quando il tour si è diretto a Riverside, in California, a gennaio per la quinta gara della stagione.

Problemi meccanici lo hanno costretto a rientrare ai box in anticipo e ha perso innumerevoli giri mentre venivano effettuate le riparazioni. Era tornato in pista cercando di raccogliere più punti possibili quando, al suo 232esimo chilometro, si è schiantato nelle “esses” del percorso stradale a tornanti. Mentre la parte anteriore sinistra della sua Mercury segnava il muro di cemento, la testa di Weatherly è volata fuori dal finestrino e ha colpito il muro. Morì all’istante.

Weatherly non indossava un’imbracatura per le spalle nel suo incidente mortale, perché la NASCAR non le aveva ancora rese obbligatorie. “La cosa che temo di più è il fuoco”, disse una volta. “Se la mia auto prende fuoco, posso uscire molto più velocemente se ho solo la cintura addominale da slacciare”.

La confraternita delle corse ha pianto la perdita del suo due volte campione nazionale NASCAR Grand National. Durante la sua carriera nella NASCAR, Weatherly ha vinto 25 gare in 230 partenze. Solo due volte ha corso l’intero programma, ed entrambe le volte ha indossato la corona del campionato.

Per ulteriori informazioni su tutto ciò che riguarda la NASCAR, vedere:

  • Home Page di NASCAR
  • Ricapitolazioni stagionali NASCAR
  • Tracce NASCAR
  • Risultati NASCAR
  • Driver NASCAR
  • Come funzionano le auto da corsa NASCAR
  • Come funziona la Daytona 500

Le statistiche NASCAR di Joe Weatherly

Carriera nelle corse: 1952-1964

Inizia: 230

Vince: 25

Top 5s: 105

Top 10: 153

Poli: 19

Vincite di carriera: $247.522

Lascia un commento