Juice Box Jumpin’ – Nessuna installazione della batteria di manutenzione

Montaggio e manutenzione di una batteria senza manutenzione

Vedi tutte le 15 fotoTim BernsauwriterMay 13, 2008

Un sacco di roditori guardano le batterie per auto a 12 volt come la maggior parte dei non appassionati guardano i motori. Non sanno esattamente cosa succede all’interno, e di sicuro non sono riusciti a costruirne uno, ma sono contenti finché continua a fare quello che dovrebbe fare. Non possiamo mostrarvi come si costruisce una batteria, ma abbiamo alcuni consigli su come far sì che la vostra continui a fare quello che fa.

La vostra batteria per auto è una batteria al piombo, chiamata così perché è costruita con piastre di piombo caricate positivamente e negativamente, immersa in una zuppa elettrolitica conduttiva di acido solforico e acqua, comunemente nota come acido della batteria. Questo produce energia chimica, che viene convertita in energia elettrica. Quando si gira la chiave, quell’elettricità fornisce la corrente per l’accensione del sistema di accensione e degli accessori.

Vedi tutte le 15 foto

Batteria TechAll piombo-acido batterie per auto al piombo svolgono la stessa funzione utilizzando la stessa scienza di base, ma ci sono stati alcuni miglioramenti di progettazione negli ultimi anni.

Una batteria allagata è il tipo che hai avuto nelle tue auto fin da quando eri un bambino. I tappi sulla parte superiore della batteria permettono di controllare i livelli dell’elettrolita liquido nelle varie celle, aggiungendone altri se ne evapora. Pesano quanto un’incudine, richiedono una manutenzione regolare e un’attenta manipolazione, sono soggette a pericolose perdite o fuoriuscite e devono essere montate in posizione verticale in aree prive di vibrazioni, dove non rappresentano un pericolo.

Vedi tutte le 15 foto

Le batterie al gel sono state sviluppate nel tentativo di ridurre il problema delle batterie piene di liquido allagate. I produttori hanno aggiunto silice all’elettrolita per ingelenerare l’elettrolita. Il contenuto di elettrolito gelatinoso in queste batterie riduce notevolmente la possibilità di fuoriuscita o di evaporazione ed è meno vulnerabile alle vibrazioni.

Le batterie di tipo AGM (tappetino di vetro assorbente) sono relativamente nuove rispetto alle batterie allagate, ma sono state in circolazione abbastanza a lungo da diventare la batteria scelta da molti appassionati per una serie di motivi. Due marchi ben noti sono Optima e Odyssey, anche se un minuto su Internet rivelerà che molte aziende ora offrono batterie AGM. Esse vengono chiamate batterie “a secco”, “sigillate” o “senza manutenzione” e talvolta, erroneamente, anche “al gel”. Nelle batterie AGM, l’intero elettrolito è sospeso in tappetini assorbenti in fibra di vetro (ora si sa da dove viene il nome), che separano le piastre di piombo.

Articolo molto interessante
Chillin¿ A Goat

Vedi tutte le 15 foto

Un enorme vantaggio tecnico delle batterie AGM è l’assenza di manutenzione. Poiché l’elettrolito è immobilizzato e le batterie sono completamente sigillate, non c’è pericolo di perdite, fuoriuscite o evaporazione. Questo elimina la necessità di occasionali riempimenti d’acqua. In genere forniscono anche amplificatori a manovella più alti rispetto alle batterie di tipo allagato, ma con una minore autoscarica.

Preoccupazioni di montaggio Abbiamo chiesto ai produttori di batterie i pro e i contro delle varie opzioni di montaggio. La costruzione delle batterie AGM le rende molto più resistenti alle vibrazioni rispetto alle batterie di tipo allagato, e le ridotte dimensioni d’ingombro le rendono più leggere e più facili da montare in spazi ristretti. Tutto questo significa molte più scelte di montaggio. Alcuni dei produttori con cui abbiamo parlato hanno scoraggiato il montaggio di qualsiasi batteria, anche di batterie AGM, all’interno di un veicolo, anche se altri hanno riferito che i clienti hanno montato con successo le loro batterie AGM sotto sedili e trattini, nei vani portaoggetti e dietro i pannelli di spinta. Praticamente tutti i produttori hanno scoraggiato il montaggio a testa in giù, e non riuscivamo a pensare a una buona ragione per farlo. Ovunque finisca la batteria, dovrebbe essere in un punto in cui i terminali non vengano a contatto con alcun ostacolo, soprattutto con parti metalliche che potrebbero andare in cortocircuito contro i terminali.

Vedi tutte le 15 foto

Per le hot roders, il tronco è un luogo sicuro e conveniente, ma le hot roders comunemente commettono l’errore di non far passare un cavo di dimensioni adeguate dal tronco al vano motore.

Quando si fa passare un cavo lungo, ricordarsi di dimensionarlo in modo da evitare una caduta di tensione che ostacolerebbe la batteria, ed eventualmente impedire l’avviamento dell’auto. Scottie Johnson di Powermaster Performance, che produce batterie AGM per applicazioni da corsa e stradali, ne ha sentito parlare da molti clienti. Ci ha detto che un filo di sei gauge può andare bene per trasportare l’energia a pochi metri dalla batteria al motorino di avviamento, ma allungandolo dal bagagliaio al vano motore si aumenta la resistenza del cavo, causando una caduta di tensione. Egli raccomanda un minimo di filo di quattro calibri, e anche di due o zero calibri per le batterie montate a distanza.

Articolo molto interessante
Confronto tra dinamo telaio e motore - Dinamo da corsa

Suggerisce anche di mettere un fusibile vicino alla batteria montata sul retro. In caso di incidente, se il filo si schiaccia tra la batteria e l’avviamento, potrebbe mandare in cortocircuito il cavo, causando eventualmente un incendio. Un fusibile adeguato – raccomanda 250-300 ampere – dovrebbe essere un’assicurazione sufficiente per evitare che esploda quando si avvia la macchina.

Vedi tutte le 15 foto

CaricaLa tecnologia delle batterie è cambiata, così come i caricabatterie. Come le nuove batterie, i nuovi caricabatterie sono più piccoli, ma sono anche più intelligenti del vecchio caricabatterie di mantenimento che è stato seduto sotto il vostro banco di lavoro e che potrebbe non essere più il migliore per caricare o mantenere una batteria AGM.

La maggior parte dei caricabatterie di vecchio stile sono progettati per fornire un amperaggio costante alla batteria. L’utente seleziona l’amperaggio corretto e ciò che il caricabatterie fornirà. Quando viene applicato l’amperaggio, la tensione aumenta fino a quando la batteria non viene ricaricata a circa 14,5 volt. Se la carica supera questo punto su una batteria di tipo allagato, l’elettrolito può bollire e l’acqua può evaporare, ma l’acqua può essere sostituita.

Su una batteria AGM sigillata, l’acqua non può essere reintegrata. La batteria può essere in grado di scaricarsi, ma ogni ricarica la farà asciugare ulteriormente. Questo rischio viene eliminato con i nuovi caricabatterie elettronici, che si affidano ad un computer per monitorare continuamente le condizioni della batteria e altri fattori (come la temperatura ambiente) per fornire e mantenere la carica corretta. I caricabatterie passano attraverso una serie di modalità durante il processo di carica. Il numero di modalità e il modo in cui vengono identificate differisce da produttore a produttore, ma ciò che accade in ogni caso è che il caricabatterie fornisce una tensione di corrente costante. L’amperaggio viene ridotto per completare la carica quando la batteria si avvicina alla carica completa, intorno ai 14,5 volt. Dopo di che, il caricabatterie va in modalità “float”, mantenendo il livello della carica a tempo indeterminato.

Articolo molto interessante
HatsOFF Helmet Removal System - Rivista Circle Track Magazine

Vedi tutte le 15 foto

Una batteria AGM non utilizzata è in grado di mantenere una carica più a lungo di una di tipo allagato, ma dopo un certo tempo si scarica, causando l’accumulo di solfato sulle piastre di piombo, riducendo la durata della batteria. Se state conservando le batterie o avete il vostro hot rod in magazzino per un periodo di tempo prolungato, questi nuovi caricabatterie sono progettati per rimanere collegati alla batteria, prevenendo il solfatazione senza il rischio di sovraccaricare. La maggior parte dei prodotti che abbiamo esaminato sono abbastanza piccoli da poter essere montati in qualsiasi punto dell’auto e rimangono attaccati alla batteria per mantenere la carica, evitando sorprese indesiderate in una mattinata fredda o dopo una giornata parcheggiata allo show con l’impianto audio in funzione.

A proposito di sovraccarico, i migliori caricabatterie, nonostante le loro piccole dimensioni, hanno un prezzo molto alto. Ma un caricabatterie di qualità è un buon investimento se si considera il denaro che si risparmia allungando la vita della batteria.

Alcuni dei caricabatterie che abbiamo esaminato (quelli mostrati in queste foto) possono essere utilizzati per caricare sia batterie allagate che tipi di AGM. Questi sono solo un piccolo campione dei prodotti in commercio, quindi assicuratevi di parlare con i produttori e di leggere le istruzioni prima della carica per assicurarvi che il caricabatterie e la batteria siano compatibili.

Vedi tutte le 15 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento