La decisione della Corte sull’etanolo mette a repentaglio veicoli storici, parti speciali

SAN esorta il Congresso a vietare l’E15

Vedi tutti i 1 fotoswpengineWordsAug 20, 2012

La Corte d’Appello degli Stati Uniti ha respinto una causa che contestava l’autorità dell’Environmental Protection Agency (EPA) per l’autorizzazione del 15% di etanolo (E15) contenuto nella benzina per il 2001 e per i nuovi modelli di auto e autocarri leggeri. Più di un anno fa, l’EPA ha aumentato la quantità di etanolo consentita nella benzina dal 10% (E10) al 15% (E15). L’agenzia ha approvato le richieste di vendita del carburante e potrebbe presto comparire in un distributore di benzina vicino a voi. La SEMA Action Network (SAN) si oppone all’E15 sulla base di prove scientifiche che dimostrano che provoca corrosione con parti incompatibili. Alla luce della decisione della corte, la SAN sta ora cercando di far approvare la legislazione del Congresso (H.R. 3199) che impedirebbe all’EPA di permettere la vendita dell’E15 fino a quando le Accademie nazionali non avranno condotto uno studio su come l’E15 possa avere un impatto sui veicoli alimentati a gas. Il disegno di legge è stato approvato dal Comitato Scientifico della Camera dei Comuni degli Stati Uniti ed è in attesa di approvazione da parte della Camera. Con poco tempo per affrontare il progetto di legge prima delle elezioni autunnali, è importante che i legislatori ascoltino il vostro parere su questa importante questione.

Articolo molto interessante
Test sulle piste - Tempo di prova

Vi invitiamo a contattare i vostri membri del Congresso per richiedere il loro supporto per H.R. 3199

* L’EPA permette di aumentare l’etanolo nella benzina dal 10% (E10) al 15% (E15). L’etanolo aumenta la formazione di acqua che può quindi creare acido formico e corrodere metalli, plastica e gomma. Le auto più vecchie e alcune parti speciali ad alte prestazioni non sono costruite con materiali resistenti alla corrosione o in grado di tollerare le temperature più elevate alle quali l’E15 può bruciare.

* L’EPA ha riconosciuto i pericoli e ha reso “illegale” l’inserimento dell’E15 nei veicoli precedenti al 2001. Tuttavia, l’EPA è disposta a rischiare la distruzione del veicolo/delle parti contando esclusivamente su un’etichetta della pompa di benzina che ammonisce gli automobilisti a non rifornire male i loro veicoli più vecchi. L’EPA stima che ci sono 74 milioni di veicoli di questo tipo in pericolo, insieme ad altri milioni di barche, tosaerba e altri prodotti con motore a gas.

* Molti appassionati di auto si lamentano da anni dei danni causati dall’E10, che ora è presente in oltre il 90% del gas venduto negli Stati Uniti. Ad esempio, la corrosione ha il tempo di danneggiare il motore, il tubo del carburante, il serbatoio e i sistemi di scarico quando le auto d’epoca vengono guidate di rado. L’E15 aumenta il rischio di corrosione del 50%.

* L’EPA ha consentito la vendita dell’E15 prima che vi fossero informazioni conclusive in merito alla compatibilità dei materiali, alle emissioni di gas di scarico e all’efficienza del carburante.

Articolo molto interessante
McKernan nominato presidente del consiglio di amministrazione del Museo dell'NHRA

* H.R. 3199 interromperebbe la vendita dell’E15 fino a quando le Accademie nazionali non avranno condotto uno studio su come la benzina miscelata con il 15-20% di etanolo possa avere un impatto sui veicoli alimentati a gas.

NON RITARDARE! Contattate immediatamente i vostri membri del Congresso per telefono o per e-mail per richiedere il loro supporto alla HR 3199. Per identificare il vostro rappresentante federale e i vostri senatori al Congresso degli Stati Uniti, cliccate qui: http://semasan.com/lookup.asp?g=semaga

Si prega di inviare una copia della vostra e-mail a Stuart Gosswein all’indirizzo stuartg@sema.org. Inoltre, si prega di inoltrare questo avviso ai vostri compagni appassionati di auto. Esortateli ad unirsi alla SAN e aiutateli a difendere il loro hobby! Grazie per la vostra assistenza.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento