La Ford Mustang del 1980 di Gary Rohe – Gary Rohe: Cheating’ S.O.B.?

Vedi tutte le 28 fotoDavid FreiburgerwriterScott KilleenphotographerFeb 1, 1999

Ci sono due tipi di corridori: quelli che considerano Gary Rohe un amico e quelli che pensano che stia barando. Ci può anche essere una zona grigia in mezzo. Considerando i precedenti del ragazzo, è difficile credere che sia in regola.

Gary è stato il campione NMCA EZ Street per tre anni di fila. Ha vinto tutte le gare a cui ha partecipato nel 1997, e ha vinto più gare NMCA di chiunque altro. Gli Harlem Globetrotters perdono più spesso di questo ragazzo. Non solo, ma la sua piccola Mustang degli anni ’80 è stata la prima auto di EZ Street negli 8s e la prima a 150 miglia orarie. Diamine, ha anche battuto grandi nomi della NMCA come i corridori di Outlaw Street Rod Saboury e Bruce Kimmen per portare a casa il primo trofeo Car Craft All-Star per un corridore della classe NMCA.

Quindi il tipo è un grande eroe, giusto? Non proprio. L’NMCA lo fa ancora scavare nel sud 40-non sul marciapiede con gli ego di Pro Street e Super Street. Non firma molti autografi e non vende molte magliette. Gary è praticamente un tipo normale, un grugnito dell’Indiana di 24 anni che gareggia con una Mustang battitore che è stata la sua primissima auto. È fortunato a lavorare al Bischoff Engine Service (BES), che è anche il suo costruttore di motori, ma il suo stipendio è all’incirca lo stesso di uno scroccone di Car Craft, quindi non si arricchirà molto presto. Se non vince le gare, non riceve i soldi per le contingenze e non può permettersi di correre. Quindi immagina che sia meglio che vinca.

Abbiamo indovinato che era abbastanza probabile che vincesse alla gara delle auto da strada delle grandi mamme: Memphis. L’evento del ’98 è stata la continuazione di sette anni di clamore intorno a quella che è diventata la più grande gara di street-car del paese. È dove Hot Rod ha iniziato tutto questo e dove Flowmaster ha dato il nome alla sua Top 10 delle auto da strada più veloci d’America. A Memphis si trovano le auto più veloci, i più grandi piagnucoloni e i più media.

Ma dietro a tutti i Pro bla-blah ballyhoo c’è la spina dorsale di piccoli corridori come Gary Rohe. Ecco perché abbiamo vissuto con Gary e la sua squadra per tre giorni interi per vedere com’è veramente Memphis dal punto di vista di un partecipante.

Vedi tutte le 28 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento