La macchina del film “Two-Lane Blacktop” in arrivo alla Holley NHRA National Hot Rod Reunion

9° annuale Holley NHRA National Hot Rod Reunion News: 16-18 giugno 2011 al Beech Bend Raceway Park

Vedi tutti i 1 fotoswpengineWordsMar 7, 2011

Bowling Green, KY. – Quest’anno ricorre il 40° anniversario dell’uscita in sala del classico cult del 1971 Blacktop a due corsie, con il cantante James Taylor e il Beach Boy Dennis Wilson. Una delle Chevys originali del 1955 costruite per il film sarà esposta alla 9° edizione dell’annuale Holley NHRA National Hot Rod Reunion al Beech Bend Raceway di Beech Bend a Bowling Green, da giovedì 16 a sabato 18 giugno 2011.

“Siamo molto contenti di avere l’auto Blacktop a due corsie che si unirà a noi alla Hot Rod Reunion di quest’anno”, ha detto il direttore esecutivo del Museo Tony Thacker, “I partecipanti alla Reunion saranno entusiasti di vedere l’auto guidata da James Taylor in questo classico film”.

Secondo Walt Bailey, proprietario di una delle auto del film, tre Chevys del ’55 costruite appositamente dal costruttore della West Coast Richard Ruth per la Blacktop a due corsie – due auto principali identiche basate sulla Chevy street racer del ’55 di Ruth e una terza stunt car. Una delle auto principali fu venduta a un dipendente dello studio e le altre due rimasero sul retro fino a quando non furono riutilizzate due anni dopo nell’American Graffiti. La Chevrolet del ’55 venduta dallo studio passò attraverso diversi proprietari come una hot rod guidata dalla strada e alla fine svanì nell’oscurità fino a quando fu individuata dal proprietario Walt Bailey dopo una ricerca durata cinque anni.

Articolo molto interessante
MaxJax Vendita speciale da Danmar

Bailey si ricordava di aver visto il Blacktop a due corsie al drive-in nel 1971 mentre era seduto nella sua Chevy del ’55, una Chevy stradale con motore Chevrolet del ’55. Venticinque anni dopo, una delle Chevys del ’55 apparsa sia su una Blacktop a due corsie che su una American Graffiti è apparsa a un salone dell’auto nel Maryland. Bailey ha individuato una vecchia rivista di auto del 1983 Car Craft con un articolo sulla Ford Coupé gialla del ’32 e sulla Chevy nera del ’55 di American Graffiti. Nell’articolo era inclusa una foto scattata sul retro degli Universal Studios poco prima dell’inizio delle riprese di Blacktop a due corsie. La foto mostrava le due Chevys principali del ’55 con la GTO del film. Bailey ha contattato Richard Ruth che ha riferito di aver costruito un totale di tre Chevys del ’55 per lo studio. Ruth, che non aveva visto nessuna delle Chevys del ’55 dal 1970, ha ricordato di aver sentito dire che la stunt car era stata distrutta durante le riprese dell’American Graffiti, che ha lasciato una delle due auto principali non identificate. Con l’aiuto di Ruth, Bailey iniziò una ricerca a livello nazionale della Chevrolet Blacktop a due corsie del ’55 “perduta”.

Quando Bailey ha localizzato quella che sembrava essere la Chevy del ’55 perduta della Blacktop a due corsie in Canada, Richard Ruth ha autenticato l’auto come una delle due eroiche auto della Blacktop a due corsie. Bailey ha riportato la Chevy negli Stati Uniti, dove lui e Richard Ruth hanno riportato l’auto al suo Blacktop a due corsie sullo schermo. La famosa Chevrolet del ’55 è ancora dotata di una Chevrolet 454 big-block a tunnel, trasmissione Muncie M-22 rock-crusher, e di una Olds posteriore, con il frontale inclinabile in fibra di vetro, le portiere in fibra di vetro, il coperchio del camion in fibra di vetro e i finestrini laterali e posteriori in Lexan. La Blacktop a due corsie del ’55 è legale per strada, guidata regolarmente, ed era presente sul disco degli extra dell’uscita del film in DVD del 2007. Nel 2009 la Chevy Blacktop Blacktop a due corsie del ’55 è stata esposta a un concerto di James Taylor, dove Taylor ha avuto l’opportunità di sedersi al volante dell’iconico ’55. Quando Taylor ha visto la Chevy del ’55 per la prima volta dopo quasi 40 anni, ha esclamato che era proprio come quando la guidava attraverso il paese con Dennis Wilson.

Articolo molto interessante
2013 Ford Mustang rubata a un cliente aziendale dopo la restituzione dell'auto

Quest’auto, insieme a centinaia di altre cool rod doganali, camion e auto da corsa, sarà in mostra alla 9° edizione dell’annuale Holley NHRA National Hot Rod Reunion al Beech Bend Raceway di Beech Bend a Bowling Green, da giovedì 16 a sabato 18 giugno 2011. Per ulteriori informazioni e per acquistare i biglietti, visitare il sito http://museum.nhra.com oppure chiamare il numero (800) 884-6472.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites201131103sr-01-z-1955-chevy-two-lane-blacktop-.jpg

Lascia un commento