La maggior parte delle persone pensa che mandare SMS mentre si guida va bene, dice lo studio

using smartphone behind wheel” “Il 30 aprile 2016 a New York City, un conducente utilizza un telefono al volante di un’auto. Con l’aumento degli incidenti che coinvolgono i conducenti che utilizzano i telefoni in tutti gli Stati Uniti, molti stati hanno iniziato a vietare o limitare l’uso dei telefoni durante la guida. Immagini di Spencer Platt/Getty

Pubblicità

L’iPhone è stato introdotto nel 2007, e altri smartphone hanno seguito rapidamente la sua scia. Abbiamo avuto i computer in tasca per un decennio e sono diventati il nostro cervello esterno. Li controlliamo più volte all’ora – di più se Lin-Manuel Miranda ha promesso un nuovo Hamildrop su Twitter.

Ma sapete quando non dovreste controllare il vostro telefono, soprattutto per rispondere ai messaggi di testo? Certo che lo sapete. Quando sei in macchina. Non mentre sei alla guida. Non al semaforo rosso o allo stop. Non nel traffico da paraurti a paraurti. Non in una scatola e non con una volpe. In realtà, ripensandoci, dovresti scrivere un messaggio quando sei in una scatola con una volpe, con delle foto, per favore. Sembra fantastico.

Ma anche se lo sappiamo in modo intuitivo, un nuovo studio lo dimostra in modo diverso. I ricercatori australiani hanno chiesto a 447 conducenti come vedevano le loro capacità di guida e quanto era probabile che parlassero al telefono e messaggiassero al volante. Hanno scoperto che il 68 per cento degli intervistati “avrebbe bisogno di essere molto convincente” per credere che mandare SMS mentre si guida è pericoloso. Lo studio ha rilevato che le donne hanno più probabilità di usare il loro smartphone mentre guidano rispetto ai maschi. È stato pubblicato su Risk Analysis: Una rivista internazionale nel maggio 2018.

Articolo molto interessante
In che modo le case automobilistiche utilizzano la ricerca indipendente?

C’è però qualche speranza. I ricercatori hanno notato che le persone sono meno propense a usare il telefono quando il traffico è intenso, la strada è tortuosa o ci sono poliziotti in giro. Questo dimostra che una forte presenza della polizia (e leggi aggiornate) potrebbe combattere la guida distratta. A partire dal luglio 2018, 47 stati vietano l’invio di SMS durante la guida e 16 vietano l’uso di un dispositivo portatile – sia per parlare che per inviare SMS – durante la guida. Circa 70 paesi vietano l’uso di dispositivi portatili durante la guida.

Gli scienziati hanno scoperto che i conducenti che guidano da molto tempo sono meno propensi a chiamare o a mandare messaggi durante la guida rispetto ai conducenti più recenti. E tutti i conducenti erano molto più propensi a parlare al telefono mentre guidano piuttosto che a mandare SMS, dato che non è necessario distogliere lo sguardo dalla strada per rispondere a una chiamata come si fa per digitare un messaggio.

“I conducenti non sono bravi a identificare dove è sicuro usare il loro telefono”, ha detto il coautore dello studio Oscar Oviedo-Trespalacios dell’Australia Queensland University of Technology in un comunicato stampa. “È più sicuro per i conducenti accostare in un luogo appropriato per usare il telefono rapidamente e poi riprendere il viaggio”.

Quindi, accosta, entra in quella scatola, prendi un selfie con quella volpe e mandala prima di rimetterti alla guida.

Articolo molto interessante
I conducenti con licenza devono essere sottoposti a test periodici?

ORA CHE E’ FREDDOLo stesso dispositivo che ti distrae durante la guida ha anche soluzioni per questo problema. Ci sono molte applicazioni disponibili per limitare il numero di funzioni che possono essere utilizzate durante la guida, come DriveMode e SafeDrive.

Lascia un commento