La migliore striscia di tempo di reazione che abbia mai visto.

Vedi tutte le 1 fotoFinneganwriterNov 14, 2012

Sono appena tornato da un fine settimana di regate di drag boat a Firebird Raceway a Chandler, Arizona. Io e il mio amico Jeff Conrad abbiamo partecipato alle finali mondiali delle Lucas Oil Drag Boat Racing Series. Io giocavo a fare il capo equipaggio e Jeff guidava la mia vecchia barca, che gli ho appena venduto. Era la sua seconda volta al timone di questa barca e stava passando dalla classe di seconda fascia delle 10.00 (ha vinto la nave campione della National Jet Boat Association nel 2011 con un’altra barca) alla seconda fascia delle 9.00. La barca è in grado di correre in profondità in un territorio di 7,00 secondi, ma abbiamo fatto un po’ di marcia indietro perché anche un passaggio di 9,00 secondi è 20 miglia orarie più veloce della sua vecchia barca. E’ stato un grande salto in ET e velocità e non l’ha affatto messo in fase.

Ho costruito la barca nel 2005 da uno scafo nudo di Cheyenne modificato a tunnel che ho acquistato da Ultra Custom Boats. Ho assemblato il motore interamente in alluminio 582ci utilizzando un blocco ponte alto Brodix, una manovella Lunati da 4.375 pollici, bielle Carrillo da 6.700 pollici e pistoni CP da 4.602 pollici di diametro. Le teste sono fusioni ProFiler Hitman pro stock castings a 12 gradi con bilancieri Jesel e un ariete Profiler tunnel ram e doppi carburatori 1, 150 cfm Holley Dominator. La camma è una smerigliatrice a rulli pieni su misura da 0,900 elevatori della Comp Cams. Una scatola MSD Digital 7 accende le spine e una pompa Magnafuel Prostar 500 fornisce tutto il carburante a 118 ottani della marca Rockett che è in grado di gestire. Il motore produce quasi 900 libbre di coppia a 6.200 giri/min e 1.164 CV a 7.600 giri/min.

Articolo molto interessante
1957 Chevy - Ripensare i Tri-Fives

Il motore è imbullonato in una barca a reazione, il che non significa che abbia un motore a reazione. Piuttosto è spinto da una pompa ibrida costruita dalla B1 Racing di Santa Ana, CA, che raccoglie l’acqua dal fondo dello scafo e la spruzza fuori dal retro della barca. L’accelerazione è irreale. Con una dose media di protossido d’azoto questa barca è andata 4,12 secondi in 1/8 di miglio e 140 mph in 1/4 di miglio.

Non stavamo gareggiando per il campionato a Firebird. In pratica ci siamo presentati per mettere a punto la barca per la prossima stagione, per dare a Jeff un po’ di tempo per sedersi e per divertirsi. La situazione si è fatta molto seria quando la barca ha corso 9.005 durante il primo round di qualifica. Ne è seguita una 9.03, una 9.01, una 9.05 e una 9.02. Inutile dire che pensavamo di avere una possibilità di vincere la gara. Siamo usciti nel secondo round nel giorno della gara con un 8.998 ET, che ha fatto schifo, ma abbiamo raccolto molti dati che possiamo utilizzare nel 2013.

La parte davvero fantastica del weekend è stata guardare Jeff guidare. Ha fatto 11 passaggi in rettilineo con tempi di reazione ridicolmente bassi. Non ho mai visto niente del genere. Il suo tempo di reazione medio per il weekend è stato di 0,03 secondi. Ricordate che sta guidando una barca senza freni che si muove un bel po’ quando il motore è al minimo mentre Jeff aspetta di fare la sua corsa. La linea di partenza di una gara di drag boat è una corda tesa da una riva all’altra. Dove si mette in scena la barca sulla corda è importante perché la corda è in continuo movimento. Anche l’albero di Natale galleggia e si muove. Tagliare una grande luce in una drag boat è una delle prove di coordinazione mano/occhio/piede più difficili mai inventate. È come colpire una palla veloce a 100 miglia orarie da un lanciatore di serie A con una mazza rotonda. Non è facile!

Articolo molto interessante
2004 Vic Edelbrock Sr. Vincitore della borsa di studio Vic Edelbrock Sr.

Quanto sei bravo alla linea di partenza quando è importante? Cedete alla pressione o avete il ghiaccio nelle vene come fa Jeff?

Date un’occhiata al canale Motor Trend su Youtube.com venerdì 23 novembre 2012 per un nuovo video Hot Rod Unlimited che ci segue durante tutto il nostro weekend di regate e vedrete esattamente cosa significa essere un dragboartista.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites201211World-Finals-after-qualifying.jpg

Lascia un commento