La Pontiac Firebird di Mitchell Vannatta del 1968 – Quick Car

La Firebird del ’68 di Thrash Mitchell Vannatta

Vedi tutte le 1 fotoJeff SmithphotographerDouglas GladwriterOct 1, 2010

Non avete visto la Firebird del ’68 di Mitchell Vannatta nella Firebird del 10 agosto ’10 Engine Swap Drags, non perché l’auto non sia cool o non rientri nelle regole, ma perché Mitchell e Brian Miller si sono dati da fare per rimettere insieme l’auto in tempo e non hanno fatto lo spettacolo. E per “botte” intendiamo che hanno completato la verniciatura, la carrozzeria e l’assemblaggio dell’intera auto nelle due settimane precedenti l’evento. Hanno sparato la macchina per la prima volta la mattina della gara. Questo tipo di sforzo ti fa sempre entrare nella rivista.

Note tecniche

Chi: Mitchell Vannatta

Cosa: ’68 Pontiac Firebird

Dove: Sorpresa, AZ

Motore: Originariamente, la Firebird aveva una LS1 parcheggiata tra i parafanghi. Quando la Tahoe Mitchell stava guidando ha lanciato un’asta, la Firebird ha dovuto rinunciare al suo motore. Per sostituirla, Mitchell ha ottenuto una LQ4 6.0L completa dopo averla vista pubblicizzata su Craigslist per 500 dollari. Acceso, Brian Miller ha tirato la camma per qualcosa di più caldo, e i cuscinetti sono arrivati per il viaggio. La paura di altre parti difettose ha richiesto che il motore venisse completamente smontato, vatted, e ricostruito con anelli e cuscinetti di serie. Internet ha fornito anche dei cavi su un set di testine L92 e un’aspirazione LS3. Ora la Firebird eroga 423 CV e 400 libbre di potenza alle ruote utilizzando un corpo farfallato Nick Williams da 92 mm e una Comp 226/230 a 0,050 camme con 0,598/0,600 di sollevamento.

Articolo molto interessante
1967 Dodge Dart Dart GT Cabrio - Insieme per la vita

Scambia la roba: Per mettere insieme l’auto la prima volta, Mitchell ha trovato una trasmissione Camaro completa di quarta generazione su eBay e ha comprato l’attrezzatura da corsa e tutte le parti accessorie allo stesso tempo. La ‘Bird usa la sua cremagliera e il FEAD, quindi quelle parti si adattano senza tagliare il sottotelaio. Hanno abbandonato la 4L60E quando hanno deciso che una sei velocità sarebbe stata molto più divertente. Hanno fabbricato una traversa e hanno usato un master Wilwood, una frizione LS7 e un cuscinetto di lancio per realizzarla.

Riavviare: Il posteriore è un 9 pollici che è stato trovato su eBay e riempito con ingranaggi 4.10:1, assi Strange, e uno slittamento limitato.

Ruote/gomme: Si tratta di Billet Specialties 18×8-inch Rails con pneumatici Nitto 555. Le misure sono 245/40ZR18 nella parte anteriore e 255/35ZR18 nella parte posteriore.

Dipingi/corpo: La macchina aveva un colore per ogni pannello prima che Brian ci arrivasse. Ora ha una mano di House of Kolor Gun Metal Gray. Se guardate da vicino, noterete che gli emblemi sono stati rasati e le lenti dei marcatori sono state cancellate dai quartieri posteriori.

Il freno: Il coso che sporge dal pavimento è un braccio del freno posteriore idraulico per la derapata. L’altro bastone è un cambio a corsa breve per il T56.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

Articolo molto interessante
Rinnovo suburbano con un pannello di consegna Chevrolet del 1937

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento