“Landspeed” Louise ha nominato Goodguys Woman of the Year 2009

Vedi tutti i 1 fotoswpengineWordsJul 13, 2009

La famosa autrice, storica e giornalista “Landspeed” Louise Ann Noeth è stata nominata Goodguys Woman of the Year 2009 al 12° PPG Nationals di Columbus, Ohio. Veterana del giornalismo motoristico e delle corse di velocità su terra, ha accettato il premio davanti a una sala gremita durante la cerimonia di premiazione dell’evento.

Noeth ha alimentato la sua passione per le alte velocità con un palato ampio per diversi decenni. Dopo anni di corse su un jet dragster da 250 miglia orarie è entrata a far parte della Petersen Publishing Company nel 1979. È stata il primo redattore capo redattore automobilistico femminile della Petersen di una qualsiasi delle pubblicazioni automobilistiche dell’azienda. Mentre lavorava alla Petersen, ha prodotto Hot Rod Industry News, SEMA Show Daily, ha contribuito a Hot Rod, Car Craft, Motor Trend e molte pubblicazioni specializzate, oltre a far parte del team di sviluppo per Hot Rod Nationals e Car Craft Nationals. A livello federale, ha fatto parte del comitato SEMA per i pneumatici, le emissioni e le sospensioni, aiutando a proteggere i diritti degli appassionati in tutta la nazione.

Un autore affermato, Noeth ha scritto il libro definitivo sulle corse di velocità su terra, “Bonneville: Il posto più veloce della terra” (ora in settima stampa). Inoltre, è stata un’editorialista focalizzata sulle corse di velocità su terra negli ultimi 20 anni per una serie di pubblicazioni tra cui il popolare “Fuel for Thought” che appare mensilmente nella Goodguys Goodtimes Gazette.

Articolo molto interessante
Aeromotive annuncia un'offerta di permuta a tempo limitato

Quando non scrive di gare di velocità su terra, rimane occupata a disegnare brochure, annunci e loghi, oltre a completare incarichi fotografici per i clienti di tutto il mondo.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento