L’Auto Craft Summer Nationals

Vedi tutte le 34 fotoJohn McGannwriterDouglas GladphotographerWes AllisonphotographerOct 11, 2012

È come uno di quei compiti impossibili da svolgere in classe di Composizione Inglese: Descrivi i Summer Nationals in un solo paragrafo. Non succederà, lo spettacolo sfida le etichette. Non si può semplicemente metterlo in una scatola ordinata con la scritta “muscle car show”. E’ l’enorme e annuale raduno annuale delle macchine da strada di Car Craft che si tiene ogni anno a luglio presso la fiera di stato di St. È più di un salone dell’auto: ci sono crociere, seminari, attività per bambini, burnout, bikini, cibo da fiera e altro ancora. Le auto presenti sono altrettanto eclettiche. Abbiamo Pro-Street accanto a Pro-Touring, accanto alle aste di primer e due auto da esposizione che restaurano due auto. Abbiamo anche una competizione sotto forma di Car Craft’s Real Street Eliminator, di cui parleremo i risultati il mese prossimo. A differenza di quel compito di classe, qui alla rivista abbiamo il lusso di includere le foto con le nostre parole, e questo rende più facile raccontare la storia. Quindi basta con le chiacchiere: ecco le foto.

Chevrolet Performance

Vedi tutte le 34 foto

Pro Builder Shootout

Pro Builder Shootout è un concetto che ha debuttato l’anno scorso. I concorrenti di quest’anno sono stati di altissimo livello, e le loro auto sono state straordinarie. I professionisti di quest’anno sono stati:

Bastoni e giostre da lago: Camaro del ’71

Restauro Muscle Car: ’72 Barracuda

Rad Rods di Troy: ’55 Chevy

The Ring Brothers: Mustang del ’65

Roadster Shop: Camaro del ’69

Prestazioni Schwartz: ’81 Trans Am

Woody’s Hot Rodz: Chevy del ’57

Tutte le votazioni sono state fatte dal pubblico, quindi noi snob della rivista non abbiamo avuto alcuna influenza sui risultati. Il vincitore di quest’anno è stato Woody’s Hot Rodz, con la sua Chevy del ’57 di una bellezza mozzafiato. Guardate tutte le auto e leggete le biografie dei professionisti su CarCraft.com.

Articolo molto interessante
1969 Dodge Daytona Wing Car - Debutto a Daytona

Editor’s Choice Awards

Un’altra caratteristica di ritorno è l’Editor's Choice Awards, auto scelte a mano dal nostro impavido leader, l’Editor Glad in persona. Può essere aperto all’influenza con una buona tazza di caffè e testate aperte, quindi archiviatele per il prossimo anno. Quest’anno la scelta migliore dell’apos è andata a Rob Warden e alla sua nuova Dodge 64 Dodge. Per coincidenza, Doug era fresco di caffeina, e la macchina di Rob'apos;apos;s non era ancora stata al negozio di marmitte, quindi con una Hemi grande e rumorosa e la vernice Viper Red in arresto, questa è stata in realtà una scelta facile da fare. Rob ha avuto il difficile compito di farsi fotografare con la fighissima General Tire girl al momento di ricevere la sua targa. Cercate presto un servizio completo sulla sua Dodge ultra-calda.

Vedi tutte le 34 foto

Best in Show : Rob Warden's '64 Dodge 330

Miglior Chevrolet : Rick Goble's '64 Chevrolet Chevelle

Miglior Ford : Mike Nagel's '70 Ford Torino

Miglior BOP : Tom Van Kempen's '71 Pontiac Trans Am

Miglior marchio X : Jim Nelson's '59 AMC American

Best Pro Street : Greg Murphy's '76 Chevrolet Monza

Best Pro Touring : Nathan Shaw's '71 Chevrolet Nova

Top Gun Paint : Gary Nelson's '69 Ford Mustang

Premio per l’innovazione : Jeff Carl's Ford Bronco

Royal Purple DIY Garage

Anche quest’anno abbiamo invitato i migliori esperti del settore per tenere seminari sui prodotti e sulle nuove tecnologie nel settore delle prestazioni. I rappresentanti di Comp Cams, Royal Purple, TREMEC Transmissions, TCI, Miller Electric, Meguiar's, Painless Performance e QA1 erano presenti per mostrare il loro materiale e rispondere alle vostre domande.

Vedi tutte le 34 foto

Articolo molto interessante
The Suede Palace - 2010 Grand National Roadster Show

Eliminatore di strade reali

Con una lista di concorrenti che cresce ogni anno di più, Real Street Eliminator è stata una forte attrazione questo fine settimana, sia tra i concorrenti che tra gli spettatori. I componenti includono l’Autocross QA1, Car Craft Launch Box, e Lucas Oil/E3 Dyno Challenge. I vincitori di ciascuna delle tre classi sono stati incoronati domenica pomeriggio. Un resoconto completo di tutte le azioni RSE si svolgerà il mese prossimo.

Tuttavia, non è stato necessario essere un concorrente di Real Street Eliminator per cimentarsi sul percorso di autocross o sul banco del telaio. L’autocross era aperto a tutti i partecipanti registrati, e per 50 dollari, Andy Wickes di Dyno Tune USA avrebbe legato la vostra auto ai rulli e vi avrebbe dato la buona (o la cattiva) notizia.

Vedi tutte le 34 foto

Revell Make -N-Take

Ecco una bella attrazione per i bambini e i loro genitori non troppo cresciuti. Per il secondo anno di fila, Revell ha avuto un gruppo di modellini di auto per bambini da costruire il sabato pomeriggio. Tutti i genitori hanno detto che l’attività è stata una bella pausa nella giornata, e che i bambini hanno potuto costruire le loro auto. Qui, Caden Scott, 9 anni, e suo padre, Chris, hanno messo insieme il modellino di Camaro del ’69 di Revell. I due hanno fatto il viaggio di 700 miglia da Brandon, Manitoba, per essere presenti allo spettacolo.

Vedi tutte le 34 foto

Il concorso nazionale estivo di Miss Auto Craft

Non sprecheremo troppo spazio qui a parlare del concorso, se non per dire che la cartella delle foto in bikini occupa più spazio sui nostri computer di quanto non facciano le altre foto di copertura dello show. A giudicare dalle dimensioni della folla che si è radunata sul palco principale della Miller, supponiamo di non essere gli unici a trovarsi in quella situazione.

Articolo molto interessante
1947 Chevy Pickup - Camion da officina

Vedi tutte le 34 foto

Ecco i primi cinque finalisti di quest’anno:

1° : Desiree Allen

2° : Ashley Lamella

3° : Lauren Keller

4° : Laurel Fishbach

5° : Chrissy Wood

Vedi tutte le 34 foto

La tua prospettiva

Sì, i Nats sono fantastici – abbiamo messo su lo spettacolo, quindi ovviamente diremo così. Abbiamo pensato che sarebbe stato interessante vedere lo spettacolo dal punto di vista di un partecipante.

Vedi tutte le 34 foto

Steve Strope: Pro-Builder a pieno titolo, quest’anno Steve è stato presente alla fiera aiutando in qualità di direttore del Royal Purple DIY Garage. Durante un breve momento in cui non stava abbaiando al microfono, lo abbiamo afferrato per avere la sua opinione sullo show: “L’atmosfera è unica, non è come i saloni automobilistici a cui siamo abituati nella California del Sud. Questo posto non è soffocato dalle leggi sulle emissioni, quindi si possono costruire diversi stili di carrozzeria. Anche a me piace la varietà. Qui, mi trovo di fronte a una Mustang Pro-Touring Mustang. Ma se mi giro, ora sto guardando una Pro-Street del ’55 [Chevy]. Accanto ad essa c’è una Camaro liscia, e qualche macchina in fondo alla fila è una Street Machine Buick GS. Sono cresciuto nel Midwest e mi perdo spettacoli come questo. È rinfrescante essere qui. I ragazzi costruiscono le loro auto come piacciono a loro, non si preoccupano di quale sia l’attuale grande tendenza”.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2012\10\ccrp-1212-2012-car-craft-summer-nationals-coverage-01.jpg

Lascia un commento