Le agenzie SEMA e la California risolvono il dilemma della titolazione per i veicoli per hobbisti

Vedi tutti i 1 fotoswpengineWordsNov 10, 2009

SEMA, lavorando per conto degli appassionati californiani di veicoli speciali (aste stradali, veicoli personalizzati, kit car e repliche) e in collaborazione con il Department of Motor Vehicles, Bureau of Automotive Repair, Air Resources Board e l’ufficio del Procuratore Generale ha risolto una questione complessa e minacciosa per questo segmento di mercato e per l’industria che serve.

;SEMA, lavorando per conto degli appassionati californiani di veicoli speciali (aste stradali, veicoli personalizzati, kit car e repliche) e in collaborazione con il Department of Motor Vehicles, Bureau of Automotive Repair, Air Resources Board e l’ufficio del Procuratore Generale ha risolto una questione complessa e minacciosa per questo segmento di mercato e per l’industria che serve. Questa procedura innovativa permette ai proprietari di alcuni veicoli costruiti appositamente (SCV) di evitare le insidie di un processo precedentemente fangoso per la registrazione legale e la titolazione di tali veicoli in California”, ha detto Steve McDonald, Vice Presidente degli Affari Governativi della SEMA; “Con questo processo, i proprietari di veicoli possono evitare una situazione che avrebbe potuto portare alla confisca di SCV e all’azione delle forze dell’ordine”. Inoltre, il programma ora permette a questi veicoli di dimostrare i requisiti di conformità alle normative statali sulle emissioni”.

Nel corso degli anni, le complesse leggi californiane sull’immatricolazione dei veicoli hanno creato confusione per gli hobbisti e per i dipendenti statali che amministrano i regolamenti; di conseguenza, alcuni SCV possono essere erroneamente immatricolati o titolati; la SEMA ha collaborato con le agenzie statali per affrontare gli interessi di tutte le parti, compresi gli appassionati del mercato degli SCV, in modo che questi veicoli possano essere correttamente immatricolati e titolati nello stato.

“Data l’incombente minaccia di un’azione penale che i proprietari di veicoli costruiti appositamente si trovavano ad affrontare, l’accusa della SEMA era di trovare una soluzione equa che fornisse a questi proprietari un periodo di tempo ragionevole per ri-titolare volontariamente i loro veicoli e pagare le tasse e le tasse arretrate necessarie”, ha detto il General Counsel Russ Deane della SEMA; “Dopo cinque anni di lavoro su questi temi, è stata creata una soluzione innovativa e innovativa”.

L’anno scorso, la SEMA ha contribuito a far entrare in vigore un programma in base al quale il Dipartimento dei veicoli a motore (DMV) avrebbe sviluppato e gestito un programma di amnistia per l’immatricolazione dei veicoli; il programma di amnistia sarà in vigore dal 1° gennaio 2010 al 31 dicembre 2010 e si applicherà ai veicoli precedentemente immatricolati o classificati in circostanze errate o illegali; in base a questa nuova legge, il DMV concederà l’amnistia dall’azione penale al proprietario di un veicolo se sono soddisfatte determinate condizioni, tra cui la presentazione di una domanda compilata presso il dipartimento.

Più recentemente, è stato istituito un processo per consentire ai proprietari di veicoli costruiti appositamente che hanno ottenuto l’amnistia di avvalersi di requisiti sulle emissioni che riconoscono la natura unica di questi veicoli.; Mentre ci sono ancora dettagli da concludere, la SEMA ha raggiunto un accordo provvisorio con lo stato per prevedere tre metodi per ottenere la conformità.

In primo luogo, un proprietario può pagare tutte le tasse arretrate e le sanzioni e applicare una delle 500 esenzioni (all’anno) per il controllo dello smog; Secondo la legge della California, queste 500 esenzioni per i veicoli costruiti appositamente sono disponibili ogni anno in base al principio “primo arrivato, primo servito”; Per i veicoli con un’esenzione, un arbitro per il test dello smog confronta il veicolo con le auto di produzione dell’epoca in cui il veicolo costruito appositamente assomiglia di più per determinare l’anno del modello. Il proprietario del veicolo può quindi scegliere se l’ispettore certificherà l’anno di costruzione del veicolo per tipo di carrozzeria o per anno di costruzione del motore; sono richiesti solo i controlli delle emissioni applicabili all’anno di costruzione scelto; la legge della California autorizza una tassa di 160 dollari per ogni ispezione dell’arbitro.

Articolo molto interessante
Come festeggiare il 75° compleanno di Mopar? La sfida di Hemi ai cittadini degli Stati Uniti d'America dell'Indy

Con una seconda opzione, i proprietari di SCV possono pagare tutte le tasse e le penali arretrate e poi scegliere di installare uno dei diversi motori OEM e i relativi componenti del gruppo propulsore (comprese le specifiche per la costruzione di un serbatoio del carburante e del sistema di consegna) che sono destinati a soddisfare i requisiti di conformità alle emissioni della California; GM sta attualmente preparando un pacchetto motore per questo scopo. In effetti, utilizzando uno di questi motori, si prevede che i proprietari di veicoli amnistiati potranno scambiare i loro motori esistenti con un gruppo propulsore che rappresenta l’ultima novità nelle tecnologie GM relative alle emissioni e alle prestazioni”, ha commentato il consulente tecnico della SEMA, Jim McFarland.; Tuttavia, McFarland ha indicato che, poiché sono coinvolte alcune variabili nella configurazione di qualsiasi motore o gruppo propulsore ai fini delle emissioni, sono coinvolte alcune misure di rischio di conformità quando tali componenti sono installati in una serie di tipi e condizioni di veicoli.

Infine, lavorando all’insegna del “GreenRod Project” e riconoscendo che la domanda per le 500 esenzioni supera di gran lunga l’offerta, SEMA ha configurato un kit di parti aftermarket relative alle emissioni che soddisfano gli standard di smog-check della California durante una serie di test su un veicolo del progetto. ; Il proprietario può pagare tutte le tasse e le penali e, se il proprietario non è in grado di ottenere una delle 500 esenzioni disponibili, può installare un “kit di retrofit” di parti.; I componenti principali del kit includono un sistema di iniezione elettronica di carburante aftermarket (EFI), un controller EFI, collettori di scarico, alberi a camme, marmitte e convertitori catalitici. Ai fini del progetto GreenRod, il kit di retrofit è stato installato su una El Camino del 1980 ad alto chilometraggio, dotata di un motore da 5,7 litri a carburatore del 1986; Il motore Chevrolet V8 di 5,7 litri/350 pollici cubici di cilindrata a blocco piccolo Chevrolet è una delle piattaforme motore più utilizzate per tutti i tipi di veicoli costruiti appositamente;

Secondo McFarland, “Anche se il motore SEMA utilizzato per sviluppare il kit è stato considerato la configurazione peggiore, ha comunque superato i requisiti di smog-check; Variabili come le condizioni del motore, il chilometraggio accumulato e i relativi fattori che influenzano le emissioni da queste parti possono, in alcuni casi, causare che motori simili non soddisfino livelli di emissioni accettabili. Tuttavia, il passaggio da un ambiente carburellato ad un ambiente iniettato di carburante, utilizzando la più recente tecnologia di controllo e gli aggiornamenti delle parti di emissione disponibili nell’industria delle attrezzature speciali, ha portato a riduzioni drastiche e senza precedenti delle emissioni di scarico e delle emissioni per evaporazione sul veicolo di prova.; Il kit di retrofit ha effettivamente migliorato le prestazioni e la guidabilità, senza limitare la potenza in modalità di accelerazione completa, rispetto ad un motore carburellato.; È stata forse la prima volta che è stato assemblato un pacchetto di parti speciali per l’aftermarket allo scopo di ridurre le emissioni di scarico che non riducevano la potenza o le prestazioni”.

Articolo molto interessante
Le migliori imprese di ingegneria di Viva Las Vegas

“Data la gravità del problema del titolo e dell’immatricolazione in California, il lavoro della SEMA con le agenzie statali per creare soluzioni pratiche per i proprietari di veicoli speciali, sia ora che in futuro, è un risultato eccezionale”, ha detto il proprietario del So Cal Speed Shop, Pete Chapouris.

Come faccio a sapere se devo chiedere l’amnistia?

Se avete consapevolmente rilasciato una dichiarazione falsa o avete consapevolmente nascosto un fatto materiale in un documento depositato presso il Department of Motor Vehicles o la California Highway Patrol, dovrete chiedere un’amnistia.; Esempi di ciò sarebbero la mancata segnalazione del valore effettivo del veicolo e il mancato pagamento della corretta imposta sulle vendite quando il veicolo è stato titolato / immatricolato per la prima volta in California, o l’errata indicazione dell’età effettiva del veicolo. Come ulteriore esempio, una replica di una Ford del 1932 costruita nel 2002 non è un veicolo del 1932 ai fini di questo programma di amnistia in California.; Si tratta di un veicolo del 2002.; In generale, se si ha motivo di credere che ci siano informazioni errate sul titolo del proprio veicolo, è necessario correggerle.

Quali sono le conseguenze se non ri-titolo del mio veicolo prima della conclusione del periodo di amnistia?

Se avete sottovalutato il valore del veicolo nella misura in cui lo Stato della California ha perso più di 1.000 dollari di entrate, potreste essere accusati di un reato.; Se l’importo è inferiore o avete indicato in modo errato l’età del veicolo, potreste essere accusati di una serie di reati. In alcuni casi, i proprietari sono stati costretti a cedere il titolo di proprietà dell’auto; Per ottenere il condono, tutte le tasse arretrate devono essere pagate per intero e il titolo di proprietà del veicolo deve essere corretto di fatto.

Quale documentazione devo portare all’ufficio della Motorizzazione quando chiedo l’amnistia?

La richiesta di amnistia riavvierà il processo di titolazione e di immatricolazione per il vostro veicolo appositamente costruito.; Dovrete presentare un nuovo modulo di richiesta di titolazione e di immatricolazione DMV 343. Inoltre, dovrete presentare un modulo di dichiarazione di costruzione DMV 5063, che elenca l’origine dei componenti del veicolo e il loro prezzo di acquisto. ; Sarebbe utile avere una fattura di vendita del veicolo o qualsiasi ricevuta appropriata per i pezzi di ricambio/lavoro che possa essere utilizzata per stabilire il valore effettivo del veicolo;; Se è probabile che la vostra auto abbia avuto un titolo di proprietà fraudolento e dovrà superare un controllo dello smog, è consigliabile richiedere una delle 500 esenzioni per il controllo dello smog concesse ogni anno dalla DMV.

Quanto dovrei aspettarmi di pagare per il kit “retrofit”?; Quanto dovrei aspettarmi di pagare per il motore e il propulsore GM?

Il kit di retrofit è una raccolta di parti relative alle emissioni con specifiche sviluppate da SEMA per le quali una varietà di produttori aftermarket saranno in grado di fornire componenti.; In media, il kit dovrebbe costare circa 6.000 dollari.; La manodopera per installare il pacchetto costerà probabilmente altri 5.000 dollari. Se si sceglie di utilizzare un nuovo pacchetto di motori e propulsori della GM, l’attuale pacchetto LS3 sarà venduto al dettaglio a circa 7.900 dollari; GM offrirà anche una serie di altri pacchetti di motori approvati per le emissioni con una varietà di opzioni di prestazioni e livelli di prezzo; il costo di installazione stimato per il sistema GM è di circa 6.000 dollari.

Articolo molto interessante
Dicembre 2012 Dietro la ruota Editoriale - Grazie, prendi più MPG - Manners Per Grin

Se uso un motore GM, come faccio a sapere se ho usato le parti corrette e le ho installate correttamente?

GM includerà istruzioni complete che lasciano poco margine di errore.; Se si ritiene di non avere l’esperienza meccanica per installare il pacchetto, ci sono negozi di hot rod locali, strutture di riparazione indipendenti e concessionari in grado di installare le parti.; Anche quando le parti sono installate correttamente, ci sono variabili coinvolte quando si cerca di soddisfare determinati requisiti di conformità, come le condizioni del motore, altre modifiche e fattori correlati che possono influenzare le emissioni.

Se scelgo di montare il mio motore attuale, come faccio a sapere che il kit di ricambi permetterà alla mia auto di superare il test dello smog?

Il kit di retrofit che SEMA ha sviluppato è costituito da parti relative alle emissioni destinate ad una serie di spostamenti del motore;; è stato progettato per funzionare con motori tipicamente utilizzati in veicoli costruiti appositamente; In generale, si tratterebbe di motori V8 carburati prodotti da GM, Ford e Chrysler. ; Anche se queste parti hanno permesso al motore del progetto SEMA di soddisfare i requisiti di emissione, non vi è alcuna garanzia che essi consentano a qualsiasi motore di soddisfare i requisiti di controllo dello smog, a seconda delle variabili che includono, ma limitatamente a quanto segue:; limiti del rapporto di compressione meccanica, convertitori catalitici installati in modo improprio, usura eccessiva (guide delle valvole, fasce elastiche e alesaggi dei cilindri), limiti di cilindrata dei pistoni e un sistema EGR malfunzionante.

C’è un modo per ottenere un controllo pre-certificazione per vedere se il mio veicolo supererà il test dello smog?

Sì.; La legge della California consente a qualsiasi stazione di controllo dello smog autorizzata di condurre un test preliminare sul vostro veicolo per determinare se è in grado di superare un test dello smog in modalità caricata prima di sottoporre l’auto all’ispezione presso una stazione dell’arbitro BAR.; Il prezzo medio per un test dello smog prima della certificazione in California è di circa 49 dollari.; Se il vostro veicolo non supera il controllo dello smog prima della certificazione, potrebbe essere possibile effettuare degli aggiustamenti che lo rendano conforme.; Come per qualsiasi manutenzione del veicolo, è meglio utilizzare un meccanico che conoscete e di cui vi fidate.

E se ho domande sugli aspetti tecnici di questo programma?

SEMA e GM saranno disponibili a fornire assistenza tecnica immediata agli appassionati che fanno richiesta di amnistia per aiutarli a navigare attraverso il processo; SEMA ha iniziato a comunicare con i costruttori di SCV e motori, consentendo loro di rispondere alle domande più comuni degli appassionati; SEMA compilerà anche informazioni di orientamento aggiuntive; questi approcci aiuteranno ad accelerare le soluzioni per i proprietari di SCV che cercano di soddisfare i requisiti di smog-check della California.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20091127070063.jpeg.jpg

Lascia un commento