Le batterie agli ioni di litio alimenteranno le auto?

Image Gallery: Hybrid Cars The Chevrolet Volt, a plug-in hybrid designed to run up to 40 miles on a lithium-ion battery pack. See more hybrid car pictures. Galleria immagini: Hybrid Cars La Chevrolet Volt, un ibrido plug-in progettato per funzionare fino a 40 miglia con una batteria agli ioni di litio. Vedi altre immagini di auto ibride . Immagini di Alex Wong/ Getty

Una progressione verso le auto ibride ed elettriche sembra un passo naturale nell’evoluzione della tecnologia automobilistica. Gli analisti non prevedono un calo dei prezzi del petrolio e della benzina in tempi brevi, ma di fatto spostano le case automobilistiche in alto per trovare il prossimo modo migliore per alimentare i veicoli. Se le recenti concept car rivelate dalle maggiori case automobilistiche sono previsioni accurate, le batterie agli ioni di litio (Li-ion) possono essere quel proiettile magico.

Si prenda, ad esempio, la Chevrolet Volt . Si tratta della concept car ibrida plug-in di General Motors, progettata per percorrere 40 miglia (64,3 km) interamente alimentata da batterie agli ioni di litio. Dopo di che, un piccolo motore a gas prenderà il sopravvento per altri 600 miglia (965 chilometri). Ciò significa che molte persone potrebbero completare il loro tragitto giornaliero senza bruciare una goccia di gas. Inoltre, l’azienda prevede di iniziare a produrli in massa entro il 2010.

Pubblicità

È possibile ricaricare alcune batterie agli ioni di litio collegando l’auto a una presa di corrente. VisionsofAmerica/Joe Sohm/ Getty Images

E Chevrolet non è l’unica ad avere una tendenza Li-ion. Jeep, Cadillac, Dodge, Land Rover, Chrysler e Saturn hanno tutte presentato in anteprima le concept car del 2008 con batterie agli ioni di litio per una guida più ecologica [fonte: Mahoney].

Articolo molto interessante
Quanto voltaggio produce un'auto ibrida?

Perché questo adulare per le batterie agli ioni di litio, in primo luogo? La Toyota Prius e due nuovi ibridi che l’azienda ha presentato nel giugno 2008 utilizzano una batteria al nichel-metallo-idruro. Secondo i più recenti standard EPA, la Prius ottiene un combinato 46 miglia per gallone – per non parlare del fatto che ha venduto come un hotcake. [fonte: fueleconomy.gov ].

Ma in termini di energia, le batterie agli ioni di litio si limitano a fornire un pugno più potente. Le batterie agli ioni di litio immagazzinano più energia in spazi più piccoli rispetto alle più tradizionali batterie piombo-acido e nichel-metallo-idruro. Il litio ha la maggiore densità di energia e il potenziale elettrochimico di tutti i metalli, che è ciò che gli conferisce quella resistenza [fonte: Buchmann ]. Anche le batterie al nichel-metallo-idruro negli ibridi su strada sono pesanti, limitando il loro potenziale, mentre le batterie agli ioni di litio possono aumentare la velocità senza appesantire l’auto. A causa di questa proprietà, è possibile trovare versioni più piccole di loro in molti prodotti di elettronica di consumo, come i computer portatili, telefoni cellulari e iPod .

Ma ci sono alcuni ostacoli sulla strada perché le batterie agli ioni di litio diventino la benzina di domani, ovvero la sicurezza, i costi e la longevità. Daremo un’occhiata ai problemi di sicurezza nella prossima pagina.

Lascia un commento