Le cinque Ferrari più collezionabili

La Ferrari 250 GT Spyder California SWB è la prima tra le Ferrari da collezione da strada.

Le Ferrari sono tra le automobili più ambite e questi articoli rivelano quale degli stalloni italiani è più pregiato di tutti gli altri.

La nostra attenzione è rivolta alle Ferrari, apprezzate per il loro significato per il marchio e per la storia dell’automobile, e non solo per ciò che potrebbero portare al blocco delle aste. E anche se il mondo delle Ferrari da collezione è profondamente influenzato dalle auto da corsa Ferrari, i nostri riflettori sono puntati sui modelli da strada, che erano a disposizione della clientela abituale della Ferrari.

Dobbiamo notare, tuttavia, che ognuna delle nostre scelte vanta una certa esposizione alle corse. Il pedigree agonistico è, in fondo, l’ideale a doppio uso che percorre la linea di sangue Ferrari; tutti i classici ce l’hanno.

Così, con la competenza della rinomata autorità Ferrari Winston Goodfellow come fondazione, ecco, nell’ordine, le cinque Ferrari più collezionabili:

La Ferrari 250 GT Spyder California SWB

L’ineguagliabile provenienza e la classe incrollabile fanno di questa splendida GT a cielo aperto la Ferrari più collezionabile.

La Ferrari 275 GTB/4 NART Spyder

Versione drop-top di una delle migliori coupé della Ferrari, questa cabriolet è stata una star della strada e del parabrezza.

La Ferrari 250 GT SWB

Perfettamente proporzionata e notoriamente potente, questa è l’auto sportiva definitiva a doppio uso.

Articolo molto interessante
1915-1922 Stutz Bearcat

La Ferrari 375 MM

Una macchina da competizione che ha portato sulla strada l’alta velocità e l’alto stile.

La Ferrari 275 GTB/C

Ognuna di queste audaci berlinette era un gioiello, ma spicca l’insenatura di esempi di corpi in lega.

Per ulteriori fantastiche informazioni sulla Ferrari, date un’occhiata:

  • Come funziona la Ferrari
  • Ferrari Cars
  • Altre auto con motori Ferrari
  • Storia e biografie della Ferrari
  • Ferrari Immagini
  • Ferrari F1
  • Ferrari Sports Racing Cars

Lascia un commento