Le finiture delle auto moderne prevengono i danni alla carrozzeria?

Le finiture delle auto moderne formano un guscio protettivo intorno alla verniciatura. Monty Rakusen/ Getty Images

Al giorno d’oggi, quando un’auto moderna esce dalla catena di montaggio, viene ricoperta da una mano di fondo, da una vernice di fondo contenente il pigmento e da uno strato protettivo finale noto come trasparente. Non tutte le auto nuove sono dotate di un trasparente, ma circa il 95 per cento di esse [fonte: Meguiars]. Il trasparente non è altro che un ulteriore strato di base senza il pigmento. Anche se le case automobilistiche hanno utilizzato un qualche tipo di vernice trasparente per decenni, il trasparente utilizzato oggi è diventato la norma all’inizio degli anni Novanta. Potete controllare se la vostra auto ha un trasparente su di esso, strofinando un po’ di cera sulla vostra auto con uno straccio di cotone bianco. Se il colore della vostra auto è sul panno, allora probabilmente non avete un trasparente.

I mantelli trasparenti forniscono tradizionalmente un ulteriore strato di protezione da quanto segue:

Pubblicità

  • Escrementi acidi di uccelli
  • Linfa d’albero
  • Raggi ultravioletti
  • Ossidazione
  • Pioggia
  • Vento
  • Grandine

Contrariamente a quanto molti credono, i lavori di verniciatura con vernice trasparente hanno bisogno di una regolare ceratura e manutenzione, proprio come le finiture non protette. Un unico strato sottile di cera ogni due mesi è generalmente consigliato, a meno che non si richieda sempre una lucidatura da esposizione. In questo caso, si consiglia di passare alla cera una volta al mese.

Articolo molto interessante
Le auto che guidano da sole possono avere un effetto inaspettato: Meno donazioni di organi

Anche se i trasparenti fanno un ottimo lavoro nel proteggere la finitura dallo sbiadimento e dall’ossidazione del sole, sono un po’ più sensibili ai graffi. Per questo motivo i produttori di automobili hanno lavorato per rafforzare i trasparenti contro i danni superficiali. Nel 2003, Mercedes-Benz ha annunciato l’invenzione di un trasparente “nano-particellare” che offre una protezione antigraffio. La chiave era costituita da microscopiche particelle di ceramica nella vernice che si induriscono nel forno del reparto verniciatura. L’azienda ha testato la finitura negli autolavaggi e ha rivendicato un miglioramento del 40% della lucentezza della vernice rispetto ai tradizionali trasparenti [fonte: Nanotechwire.com].

Nel settembre 2009, Toyota ha annunciato una nuova finitura trasparente “auto-riparabile” che è pronta per essere applicata ai nuovi modelli Lexus. Ciò che lo rende possibile è un ingrediente proprietario segreto. Qualunque sia questo ingrediente magico, Toyota sostiene che promuove un legame molecolare più stretto all’interno della vernice. Questo lo rende molto denso, migliorandone al contempo la flessibilità e l’elasticità. Queste caratteristiche rendono la vernice meno soggetta ai danni dei raggi UV del sole e all’acido di cose come la pioggia e gli escrementi di uccelli. La flessibilità permette anche di auto-ripristinare le piccole imperfezioni della superficie. La nuova innovazione non richiede alcuna cura supplementare per proteggere il lavoro di verniciatura dalla perdita di lucentezza e di brillantezza.

Articoli HowStuffWorks correlati

  • Top 10 delle tecnologie automobilistiche quotidiane che provengono dalle corse
  • Come funzionano i computer per auto
  • Come funzioneranno le auto senza conducente
  • Come funzionano gli Hypercar
  • Come funziona il trasporto automatico
  • Come funzionano le linee di produzione automobilistica
  • È possibile assemblare la propria auto?
  • Cosa rende digitale un’auto digitale?
  • Cosa c’è di nuovo nella tecnologia degli oli sintetici?
  • Le riparazioni delle auto in futuro vi paralizzeranno finanziariamente?
Articolo molto interessante
Fast N' Loud: Fender Flares

Fonti

  • “L’innovativo trasparente a nano-particelle offre una resistenza ai graffi significativamente maggiore e una migliore brillantezza”. Mercedes-benz.ca. 26 febbraio 2004.http://www.mercedes-benz.ca/index.cfm?NewsID=141&id=611
  • “Giappone: Toyota sviluppa un rivestimento trasparente antigraffio”. Automotiveworld.com. 29 settembre 2009.http://www.automotiveworld.com/news/manufacturing/78735-japan-toyota-develops-scratch-resistant-clear-coat
  • “Mercedes-Benz: anteprima mondiale del suo nuovo trasparente a nanoparticelle”. Nanotechwire.com. 5 dicembre 2003.http://www.nanotechwire.com/news.asp?nid=560
  • “La vernice trasparente Toyota è auto-rigenerante”. Ubergizmo.com. 29 settembre 2009.http://www.ubergizmo.com/15/archives/2009/09/toyota_clear-coat_paint_is_self-regenerating.html
  • “Cos’è la vernice trasparente? Meguiars.com. 2009.http://www.meguiars.com/Faq/index.cfm?faqCat=Paint%20Questions&faqQuestionID=39§ion=_39
  • “Cosa dovresti sapere sulle finiture della vernice “Clear Coat””. Autodetailingnetwork.com. 30 luglio 2009.http://www.autodetailingnetwork.com/detail-articles-detail-plus/2009/7/30/what-you-should-know-about-clear-coat-paint-finishes.html
  • Ford, Steve. “Preservare la verniciatura della tua auto”. Thecarguy.com. 2009.http://www.thecarguy.com/articles/waxtips.htm
  • Jackson, Terry. “Il sole non dovrebbe danneggiare le finiture delle auto moderne”. Bankrate.com. 2009.http://www.bankrate.com/finance/auto/sun-shouldn-t-damage-modern-car-finish.aspx

Lascia un commento