Le riparazioni delle auto in futuro vi paralizzeranno finanziariamente?

“How to Keep Your Volkswagen Alive”, di John Muir, ha aiutato i proprietari di VW a riparare le loro auto ovunque. Vedi altre immagini di auto d’epoca . Cortesia John Muir Pubblicazioni

Nel 1969, il meccanico John Muir era un maestro nella riparazione di automobili Volkswagen (VW). Muir era un ex ingegnere aerospaziale che aveva progettato missili per l’appaltatore della difesa Lockheed. Tuttavia, ha abbandonato la sua carriera di ingegnere, optando per una vita tranquilla come meccanico per la crescente controcultura del New Mexico, che ha abbracciato la Volkswagen come veicolo di scelta.

Man mano che la sua reputazione di riparatore di VW cresceva, era alla ricerca di consigli gratuiti. A quanto pare Muir non aveva alcun problema con queste sollecitazioni, a parte il fatto che lo costringevano a ripetere le stesse informazioni più e più volte. La sua soluzione fu quella di scrivere una guida per riparare le VW: “Come tenere viva la tua Volkswagen”: Un manuale di procedure passo dopo passo per il Compleat Idiot”.

Pubblicità

Il libro è diventato un classico cult tra i piloti VW, in gran parte grazie ai consigli concreti di Muir. Con il libro, la gente ha scoperto di poter riparare le proprie auto, risparmiando denaro che sarebbe stato speso in officina. Ma come la tecnologia automobilistica è progredita negli ultimi decenni, così, anche la necessità di competenze specialistiche per riparare le auto.

Articolo molto interessante
Come sostituire la pompa del carburante in un serbatoio del gas

Per molti, i giorni delle riparazioni auto fai-da-te sono ormai lontani. Di conseguenza, i costi associati alla riparazione delle auto sono aumentati. I tecnici richiedono una maggiore formazione, il che li rende più preziosi – e più costosi. Le auto dell’era digitale hanno parti che sono molto più costose da sostituire. E anche le auto ibride rappresentano un notevole aumento del prezzo da riparare. Gli ibridi come la Toyota Prius, per esempio, sono costruiti con una trasmissione che non è ancora ampiamente utilizzata. Le parti di ricambio non sono costruite e vendute da molte aziende, come lo sono i componenti per le trasmissioni più diffuse.

Questo ha avuto un effetto ammortizzante sull’atteggiamento del pubblico nei confronti delle auto ibride. Il quarantaquattro per cento degli intervistati ad un sondaggio dell’analista di auto Edmunds ha dichiarato di essere “estremamente preoccupato” per le spese di riparazione delle auto ibride [fonte: Weston].

Man mano che progrediamo nella tecnologia automobilistica, alcuni temono che ci troveremo ancora più indebitati quando queste auto si romperanno. Le riparazioni delle auto in futuro vi paralizzeranno finanziariamente? Scopritelo alla pagina successiva.

Lascia un commento