Le sfumature del passato AMSOIL/Street Rodder Road Tour – Parte 2

Weekend ai NHRA US Nationals

Vedi tutte le 64 fotoJerry DixeywriterSep 4, 2014

Dopo il calcio d’inizio ad Auburn ci siamo diretti a Indianapolis per il fine settimana ai NHRA US Nationals. L’US Nationals in Indy è sempre uno degli eventi più grandi e attesi del calendario dell’NHRA. Quest’anno è stato molto speciale. Stavano festeggiando la sessantesima edizione dell’evento e sarebbe stata una festa. Eravamo entusiasti di far parte dei festeggiamenti.

Siamo arrivati alla pista sabato mattina e abbiamo guidato fino al nostro parcheggio e alla nostra tenda di ospitalità. Anche quest’anno ci siamo trovati direttamente davanti al cancello d’ingresso per gli spettatori. Il Road Tour Impala e le corse dell’altro partecipante al Road Tour sono state subito al centro dell’attenzione mentre la gente entrava nell’evento. Proprio in fondo alla strada dalla nostra posizione c’era il box della squadra di professionisti o Nitro Alley, come viene chiamato. Presto ci siamo diretti verso Nitro Alley per vedere le attività che si stavano svolgendo.

Tre settimane fa, durante l’Autopalooza.org Road Tour di Detroit, abbiamo visitato gli impianti di Kalitta Motorsport a Ypsilanti, Michigan. Durante il nostro tour, il Business Manager di Katilla, Bob Lawson, ci ha invitato a fermarci ai loro box durante il nostro weekend agli US Nationals. Un’offerta che non si può rifiutare. Bob ci ha accolto sabato a mezzogiorno nell’area hospitality di Kalitta Motorsport e abbiamo trascorso un po’ di tempo a stretto contatto con i team che lavorano sulle auto DHL e Patron XO Café. Bob ha risposto a tutte le nostre domande ed è stato un vero piacere per tutti noi avere un assaggio del trattamento VIP. Molte grazie a Bob e ai ragazzi di Kalitta Motorsports per averci fatto sentire di nuovo così benvenuti.

Articolo molto interessante
1974 AMC Javelin AMX - Junkyard Crawl

Da Nitro Alley abbiamo attraversato il ponte alla linea di partenza e ci siamo diretti verso l’altro lato della pista, dove sono state allestite molte altre squadre. La nostra destinazione è stata una visita con i buoni amici Steve e Rose Novosel. Con sede a Detroit, Steve e Rose sono presenti ogni anno all’Autorama di Detroit, con Steve come direttore generale dello show e Rose che ogni marzo si occupa di tutti i dettagli e delle scartoffie. Un pilota di lunga data Steve sta conducendo una campagna per una Chevrolet COPO Camaro 2013 in questa stagione. Come avrebbe voluto la fortuna del nostro Road Tour, Steve aveva vinto la classe A/SA venerdì e Rose e Steve ci aspettavano con il Trofeo Wally in mano. E’ stato bello passare un po’ di tempo con gente con i piedi per terra che ha davvero una passione per questo sport. Dimostra che il duro lavoro e la determinazione possono farti entrare nella cerchia dei vincitori. Non si tratta sempre e solo di quanti soldi si spendono.

La nostra prossima tappa di sabato è stata la visita a Eileen Daniels per vedere tutte le auto d’epoca esposte in quella che tutti conoscono come “Eileen’s Area”. Per molti anni Eileen ha messo insieme un’esposizione di canne classiche e piloti scelti alle Hot Rod Reunions dell’NHRA in tutto il paese. Con la celebrazione del 60esimo US Nationals l’area di Eileen è stata più affollata che mai. Ci sono state tavole rotonde per tutto il fine settimana con icone come Don Garlits, Shirley Muldowney , Don “The Snake” Prodhomme, Tom “Mongoose” McEwen e Kenny Bernstein per citarne solo alcuni. Quando siamo arrivati Eileen ha smesso di fare quello che stava facendo e ci ha fatto fare un tour personale delle auto esposte e un piccolo approfondimento sui loro proprietari e sulla loro storia. Ci siamo fermati un attimo nell’area del Bob Daniels Garden per una foto. Il marito di Eileen, Bob, aveva avuto un ruolo importante nell’organizzazione di gare di accelerazione in giro per la nazione alla fine degli anni ’50 come direttore della Divisione 3. È stato anche direttore di pista a Indianapolis per molti anni. Eileen è stata al fianco di Bob per tutti quei tempi e dopo la scomparsa di Bob, sette anni fa, Eileen ha continuato il suo lavoro mantenendo viva la storia di questo sport.

Articolo molto interessante
American Muscle Cars - All'interno dell'OES - Roddin' At Random

Le attività e le gare sono continuate per tutto il fine settimana e molti dei Road Tourians hanno trascorso la maggior parte del weekend in pista. Il lunedì pomeriggio di lunedì nelle Funny Car Finals la vettura e il pilota vincitore hanno avuto un significato speciale per la Road Tourians. Alexis Dejoria con l’auto Patron XO Café ha vinto la finale. E’ stata la stessa vettura che abbiamo affiancato durante la nostra visita ai box di Kalitta Motorsport il sabato. Si è concluso un ottimo fine settimana alla 60esima edizione dei Nazionali degli Stati Uniti. La gara era finita, ma eravamo appena partiti per la strada verso le Shades of the Past Hot Rod Round-up a Pigeon Forge, Tn.

Vedi tutte le 64 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2014\09\us-nationals-1959-chevy-impala.jpg

Lascia un commento