Le tracce delle auto di serie sono tutte uguali?

Up Next Aerial view of North Carolina Speedway in Charlotte, NC.Vista aerea della North Carolina Speedway a Charlotte, NC.VisionsofAmerica/Joe Sohm/The Image Bank/Getty Images

Le corse di stock car sono uno sport, pieno di regole e regolamenti, quindi si potrebbe concludere che tutti gli autodromi sono uguali. Dopotutto, quanto possono essere davvero diversi?

Potreste rimanere sorpresi nell’apprendere che sono tanto diverse quanto ogni strada è diversa da un’altra negli Stati Uniti. Per capire le differenze dei circuiti per auto di serie, pensate alle differenze di dimensioni, superficie e configurazione delle strade normali. Dimensioni, superficie e configurazione sono i tre principali elementi di design che i progettisti dei corsi considerano quando creano un nuovo tracciato. Alcuni sono lunghezze brevi, mentre altri sono lunghi. Alcuni sono asfaltati e altri sono sporchi. La maggior parte dei tracciati ha una forma ovale, ma ci sono diversi tipi di ovali. Alla fine, la decisione sulla configurazione spetta ai progettisti spaziali con cui i progettisti devono lavorare e quali obiettivi hanno per il loro tracciato.

Pubblicità

Cominciamo con una semplice differenza da capire: le dimensioni. Il tracciato ovale per le corse di stock NASCAR può essere ovunque tra un chilometro e mezzo (.8 km), che si trova presso i circuiti di Bristol e Martinsville, e 2,66 miglia (4,2 km) che si trovano a Talladega. I circuiti che non superano il miglio (1,6 km) sono denominati short tracks . I circuiti piccoli sono il punto di partenza delle corse di auto di serie. Quando ci si lascia alle spalle la pista piccola e si inizia a girare intorno a un anello che supera la boa di un miglio, si è inserito un super-velocità .

Articolo molto interessante
Come comunica un pilota NASCAR con l'equipaggio dei box?

I Superspeedways consentono ai conducenti di raggiungere velocità più elevate rispetto ai percorsi brevi perché c’è più lunghezza per costruire la velocità [fonte: Economic Expert]. E dato che molte gare possono coprire fino a 600 miglia (965 km), le superspeedways riducono il numero di giri che un pilota deve completare per le gare di lunga distanza.

Le tracce differiscono anche nella loro superficie. Alcune piste sono sterrate, mentre altre sono pavimentate in asfalto o cemento. Lo sporco cambia più rapidamente della pavimentazione, quindi le auto devono essere progettate appositamente per l’instabilità delle piste sterrate. Gli autisti dello sterrato devono considerare l’aderenza, la trazione e le sospensioni più di quanto debbano fare gli autisti della pavimentazione [fonte: Huneycutt]. I conducenti possono andare più veloci sulle superfici pavimentate perché non devono preoccuparsi delle instabilità associate allo sporco. Ecco perché le piste della NASCAR sono tutte asfaltate al giorno d’oggi.

Quando diciamo che le piste sono di solito di forma ovale, non significa che siano di forma ovale standard. Alcuni ovali possono essere perfettamente uniformi su entrambi i lati, o alcuni sono a forma di uovo. C’è anche la possibilità di una traccia tri-ovale, una traccia ovale a forma di d e una quad-ovale.

Poiché i binari sono tipicamente ovali, un progettista deve tenere in particolare considerazione nella progettazione delle curve. Se il tracciato fosse completamente piatto, le auto dovrebbero rallentare drasticamente quando fanno le curve, in modo da non finire in testacoda o scivolare completamente fuori pista. Banking , che si riferisce al disegno dell’angolo di salita del tracciato, risponde a questo problema, aiutando i piloti a fare una curva più facile. Una pendenza più ripida permette ai piloti di fare una curva più veloce [fonte: Nascar Gambling Odds]. Guardando una pista, di solito si può vedere come le corsie interne siano più basse di quelle esterne. L’inclinazione è misurata in gradi di pendenza. Per esempio, sulle piste della NASCAR, l’inclinazione del banking varia da 6 gradi sulla pista triangolare di Pocono a 36 gradi sulla “grande ciotola di cemento” di Bristol [fonte: Harris].

Articolo molto interessante
Ted Musgrave

Anche se ci sono alcune somiglianze di base, alla fine il layout e la composizione di ogni pista di stock car dipende molto dal singolo campionato che la governa. Ogni lega ha le proprie regole e regolamenti che influenzano la pista. Ora si ha la consapevolezza di quanto siano diversi i circuiti di stock car, quindi se qualcuno dice: “sono tutti uguali”, è possibile correggerli con una risposta informata.

Per ulteriori informazioni sulle corse di auto di serie, consultate i link alla pagina seguente.

Conoscenze dei veterani

Sono necessarie misurazioni accuratamente calcolate quando si progetta un circuito sicuro e di successo. E avere qualcuno nel team di progettazione che ha esperienza diretta nel giro della pista può essere utile. Questo è uno dei motivi per cui la Riverside Motorsports Park, LLC, ha reclutato il veterano della NASCAR Rusty Wallace per consultarsi con il loro team di progettazione. La sua vasta esperienza dovrebbe portare una prospettiva utile alla tabella delle idee [fonte: Rusty Wallace].

Articoli HowStuffWorks correlati

  • Qual è la storia delle corse automobilistiche?
  • Come funzionano le sospensioni per auto
  • Come funzionano le tecniche di gioco delle auto da corsa
  • Come funziona la telemetria delle auto di scorta
  • Come funziona l’aerodinamica delle auto di scorta

Altri grandi link

  • Il sito web ufficiale di NASCAR
  • Stock Car Racing Online
Articolo molto interessante
Come funziona il TTXGP Carbon Free Grand Prix

Fonti

  • Esperto di economia. “Superspeedway”. (Accesso 12/15/08) http://www.economicexpert.com/a/Superspeedways.htm
  • Esperto di economia. “Corse automobilistiche su pista corta”. (Accesso 12/15/08) http://www.economicexpert.com/a/Short:track:motor:racing.htm
  • Harris, Christopher. “NASCAR: Traccia e guida per i piloti.” ESPN.com. 06/21/2007. (Accesso 01/09/2009) http://insider.espn.go.com/fantasy/nascar/story?id=2746408&action=login&appRedirect=http%3a%2f%2finsider.espn.go.com%2ffantasy%2fnascar%2fstory%3fid%3d2746408
  • Huneycutt, Jeff. “Driver Development-Dirt vs. Asfalto” (Accesso 1/8/09) http://www.stockcarracing.com/featurestories/scrp_0604_driver_development/index.html
  • Nascar Gambling Odds. “NASCAR traccia le informazioni.” (Accesso 1/8/09) http://www.nascar-gambling-odds.com/race_tracks.htm
  • Rusty Wallace. “Rusty Wallace si unisce alle forze armate con il Riverside Motorsports Park a Merced County, California”. Rusty Wallace, Inc. 04/05/2007. (Accesso 01/09/2009). http://www.rustywallace.com/news/read_article.php?id=58

Lascia un commento