Lettere e domande personalizzate del ventilatore dell’asta – Rappin’ – Rappin’.

Rappin’

Vedi tutte le 1 fotoKevin LeewriterOct 1, 2009

Elogio del lettore

Ci piace anche questa sezione e per gli stessi motivi. Non possiamo uscire dappertutto per scattare le nostre foto, quindi è fantastico quando abbiamo una buona fotografia su strutture di alto livello. Purtroppo ottenere buoni scatti non è sempre così facile come sembra.

Costruire una comunità migliore Come fanno i lettori della vostra rivista a contattare un proprietario come Ralph Turnberg che ha costruito la Ford del ’40 “Forty Be Low” del numero di agosto 2009? Avevo alcune domande sui metodi utilizzati per costruire l’auto. Mi piacerebbe costruire tergicristalli funzionanti per la mia Pontiac del ’39, simile alla sua auto. Sarebbe utile se ci fosse un modo per inviare ai proprietari un’e-mail sui dettagli delle loro auto che sono mostrati ma non descritti nella vostra rivista.Richard RutherfordRoyal Oak, MI

A partire da circa un anno fa abbiamo iniziato a mettere solo queste informazioni nelle nostre caratteristiche quando disponibili e quando i proprietari hanno accettato. Non che fossi stanco di ricevere e-mail e domande a cui non potevo rispondere, ma ho pensato che potesse aiutare a costruire una comunità di rodaggio migliore e permettere ai proprietari di godere di alcuni dei commenti che la gente ha avuto sulle loro auto. Nella casella specifica alla fine delle caratteristiche (dove elenchiamo il nome del proprietario e le basi della costruzione) cerchiamo le “Informazioni di contatto dei proprietari” in genere a destra del loro nome. Finora siamo stati in grado di fornire queste informazioni con circa la metà delle caratteristiche e, con il passare del tempo, si spera che altri saranno d’accordo. In alcuni casi, come quello di Ralph, i proprietari non dispongono di e-mail.

Articolo molto interessante
Gennaio 2011 Bangin' Gears Editoriale

Nessun indizio? Ho appena finito di leggere la tua colonna Up Front su “Suede Versus Gloss”. Mi ha davvero insultato la tua supposizione che i lavori di verniciatura tipo primer stiano prendendo la via d’uscita più facile, o come dici tu, “la soluzione più facile”. Sono 49 anni che faccio hot roding e penso che forse non è così. Il motivo per cui molti di noi stanno facendo la vecchia scuola è perché questo è il modo in cui le hot rod sembravano ai vecchi tempi. Era tutta una questione di atteggiamento e di aspetto, punto. Non si trattava di prendere la via d’uscita più facile. La tua rivista dovrebbe chiamarsi Street Rod $ Custom. Questo è quello che pensi che sia lo “hot roding”. Ma non lo è. È un HOBBY! Capito? Craig LarsenDuluth, MN

Abbiamo capito, Craig, ed è per questo che quando hai superato la colonna Up Front avresti dovuto trovare le caratteristiche di un pickup Model A e di una Nash roadster scamosciata. Per quanto riguarda la soluzione più semplice, stai davvero dicendo che fermarsi alla mano di fondo non è più facile che passare alla vernice? Capisco che ci sono un sacco di motivi per non diventare lucidi e io stesso non ho alcuna voglia di costruire qualcosa con una finitura lucida di cui mi devo preoccupare quando sono alla guida.

Articolo molto interessante
Tu lo classifichi! Il dormiente di Randy Seward di 8 secondi

Still Wowing The Girls Ecco una storia che mi aiuta a capire perché passo la mia vita a sognare e il mio tempo libero a scuoiarmi le nocche con le bacchette calde.

Un pomeriggio di un paio di settimane fa un compagno di classe dell’asilo mi ha accompagnato al Pinkee’s Rod Shop per prendere la mia roadster del ’36. Patty non aveva mai visto l’auto e ha detto di volerla controllare. Era stata un’insegnante per decenni ed era davvero brava a raccogliere elogi su di me o su chiunque altro, quindi ero un po’ sospettoso che potesse fingere interesse per questa vecchia auto su cui la sua amica dai capelli grigi aveva investito così tanto tempo.

Certo, non appena siamo entrati da Pinkee’s, ha iniziato a dire: “Oh, è bellissimo. Dovete averci lavorato tanto. Tutto è semplicemente perfetto!”.

Annuivo e sorridevo mentre sguazzavo nelle lodi. Trovo la lode piacevole anche se sospetto che non sia del tutto sincera.

Presto Patty ha finito i superlativi, così ci siamo salutati. Saltai nel ’36 e lei passeggiava verso la sua Acura. Quando ho girato la chiave, il vecchio 427 ha sparato e ha scosso il ’36 mentre tossiva il suo chiassoso e maleducato motivetto. Patty si fermò. Si voltò verso di me e mi diede uno sguardo che non vedevo dal ’66. Poi si avvicinò alla macchina, aprì la portiera, saltò su vicino a me e disse: “Andiamo a fare un giro”.

Articolo molto interessante
Chi ha iniziato le guerre di Camgrinder? - Parte 2

Poteva allontanarsi dalla mia vecchia e scintillante macchina, ma quando ho sparato, gli inciampanti e i rumorosi sollevatori meccanici promettevano un brivido che era più di quanto potesse resistere.

Al giorno d’oggi, i moderni motori a iniezione di carburante suonano tutti come macchine da cucire. Anche quelle zuppe fanno le fusa come gattini che dormono, solo più rumorose. Ma non è sempre stato così. Quarant’anni fa, la formula per aumentare il fattore divertimento era l’aggiunta di carboidrati sbavanti e l’imbottitura di una camma grassa. Anche le ragazze come Patty, con un modesto interesse per le auto, sapevano cosa fosse il divertimento, e non era una macchina da cucire.

Siamo andati a fare un giro. Patty ha urlato come una scolaretta quando ho avuto un piccolo incidente in Second.Royce GladerVia Email

Grazie per aver condiviso la storia, Royce. La troupe del Pinkee può certamente costruire delle bacchette cattive e cattive, ma belle. Se qualcuno vuole rinfrescarsi la memoria su quanto sia bello il ’36 di Royce, può dare un’occhiata al nostro numero di ottobre 2008 o cercarlo sul nostro sito web (www.rodandcustommagazine.com).

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento