L’infrastruttura del gioco

Uno sguardo più attento ai componenti che compongono il telaio del simulatore Fast Track Sims¿ T1-RC.

Vedi tutte e 5 le fotoPete EpplewriterCrimson PCphotographerJul 1, 2014

Qualche mese fa vi abbiamo mostrato la costruzione del nuovo telaio del nostro nuovo simulatore da corsa Fast Track Sims T1-RC. Ora che il telaio è stato costruito ed è stato verniciato a polvere, abbiamo voluto dare un’occhiata più da vicino ad alcuni dei componenti che fanno funzionare il simulatore.

Molto va nella simulazione di gara. Non si tratta di un semplice videogioco, Mark Lutes di Fast Track Sims racchiude un sacco di tecnologia nei suoi simulatori, garantendo la sensazione e l’esperienza più realistica quando si tratta di simulazioni di corse. Dopo tutto, molti di questi simulatori sono utilizzati per l’addestramento di piloti reali!

I componenti devono essere scelti in modo da completarsi a vicenda e funzionare bene nell’applicazione prevista, in questo caso iRacing.

A parte il telaio, il cuore del simulatore è il computer. Nayden Naydenov della Crimson PC spiega cosa rende diverso un computer da gioco: “A differenza dei normali PC da gioco, che possono essere veloci, affidabili, economici (sceglierne due qualsiasi), un PC da simulatore rappresenta una sfida più difficile. Deve anche essere portatile, resistente all’uso pesante in ambienti commerciali e costruito per eccellere in un particolare gioco. Un PC che esegue molto bene uno sparatutto in prima persona può essere inferiore a iRacing e viceversa. Anche due titoli di sim-racing possono avere requisiti molto diversi. Considerando che raramente le persone lavorano con budget illimitati, mettere insieme un vero e proprio PC per sim-racing è un ottimo bilanciamento che richiede molta ricerca, prove ed errori”.

Articolo molto interessante
Archivi Hot Rod - Twin-440-Magnum-Powered Dyno

Vedi tutte e 5 le foto

E continua: “Ogni componente di un PC dovrebbe essere presente per uno scopo. Niente dovrebbe essere lasciato al caso. I componenti devono essere scelti per completarsi a vicenda e per funzionare bene nell’applicazione prevista, in questo caso, iRacing. I processori sono strettamente Intel, in quanto iRacing funziona molto meglio su di essi. Sono K-chip sbloccati per essere overcloccati. L’overclocking è il processo di far funzionare un computer o un componente più velocemente di quanto specificato dal produttore. iRacing è più pesante sulla CPU di molte altre sim e beneficia dell’overclocking del processore, specialmente nelle configurazioni a triplo schermo (che la nostra sim avrà). Per l’overclocking di un processore è necessario un ottimo raffreddamento. I raffreddatori possono essere ad aria su base liquida. I raffreddatori ad aria sono efficaci, più affidabili, ma possono essere troppo grandi, specialmente quando si costruisce una piccola macchina portatile. I raffreddatori ad acqua possono funzionare meglio (nello spettro di fascia alta, non necessariamente al livello di ingresso) ma possono essere pignoli nel mantenere e talvolta sviluppare perdite. Un altro requisito per l’overclocking è una scheda madre progettata per questo. Ciò significa un’erogazione di potenza solida con un numero maggiore di fasi di alimentazione, dissipatori supplementari per raffreddare vari componenti della scheda madre e un BIOS ben consolidato. Finora abbiamo coperto solo l’overclocking della CPU e parzialmente il raffreddamento e la scelta della scheda madre. Ci sono circa una dozzina di altri componenti in un PC e ognuno di essi necessita di un’attenta considerazione. Se ne sbagliate uno, potete influenzarne diversi altri in modo negativo”.

Articolo molto interessante
Gli Earles di Martinsville

Vedi tutte e 5 le foto

L’interazione del driver è un fattore enorme anche quando si tratta di simulatori. Il volante e il cambio sono due componenti con cui il conducente si collega fisicamente. Per questo siamo andati da Thrustmaster, che ci ha fornito un volante a ritorno di forza T500RS. Non esiste un altro volante da gioco che simuli in modo più accurato la sensazione di guidare un’auto. Thrustmaster ci ha anche inviato uno dei suoi cambiali TH800RS. Questo cambio può essere configurato in un modello a sei velocità in stile H, o in configurazione sequenziale.

Oltre alla ruota e al cambio, Fast Track Sims ha sviluppato una propria linea di pedali per simulatori di freni e frizione

Vedi tutte e 5 le foto

Oltre alle ruote e ai cambi, Fast Track Sims ha sviluppato una propria linea di pedali per freni e frizione per simulatori che utilizzano componenti da corsa Wilwood reali. Ne abbiamo parlato nell’ultima storia, e da allora il sistema si è evoluto per utilizzare pinze posteriori da corsa e persino una frizione vera e propria per dare accuratamente la reale sensazione di un’auto da corsa.

Ci viene anche detto che un vero e proprio Hurst Shifter potrebbe essere in lavorazione, ma è all’inizio della fase di sviluppo.

Vedi tutte e 5 le foto

Siamo estremamente entusiasti di vedere il nostro simulatore che inizia a riunirsi. Cercate di saperne di più sul completamento del simulatore in un prossimo numero di CT.

Articolo molto interessante
Salone internazionale dell'industria automobilistica - Takin' The Green

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento