Lunghezza dell’asta di spinta – La grande spinta

Le migliori pratiche per trovare la giusta lunghezza dell’asta di spinta

Vedi tutte le 14 fotoJeff HuneycuttwriterAug 21, 2006

Da qualche parte lungo la linea, come piloti di stock car, abbiamo fatto un patto con il diavolo da cui non si può tornare indietro. La nostra brama di potenza sempre crescente è insaziabile. A tal fine, i produttori di pezzi di ricambio e i costruttori di motori hanno avuto successo nello spremere livelli di potenza precedentemente ritenuti impossibili da un piccolo blocco V-8 con asta di spinta a carburatore. Sorprendentemente, come la potenza è aumentata, così anche la durata.

Ma il prezzo da pagare per una maggiore potenza e durata è la necessità di avere ogni parte e pezzo all’interno del motore che soddisfi tolleranze molto rigorose. Troppa o troppo poca in entrambe le direzioni porterà ad un guasto costoso. Prendiamo, ad esempio, le aste di spinta. Ai “bei vecchi tempi”, trovare la lunghezza perfetta per un motore non era una priorità come lo è ora. Questo perché i bilancieri solidi e non a rulli hanno un grande piatto che entra in contatto con la punta dell’otturatore. Mancare un po’ la lunghezza dell’asta di spinta non è stato un gran problema, perché il piatto sulla punta del bilanciere ha coperto l’errore. Ma oggi, quasi tutte le auto da corsa di ogni classe possono utilizzare i bilancieri a bilanciere con punta a rulli. Con il rullo, il punto di contatto tra il bilanciere e lo stelo della valvola è molto stretto. Se si manca il segno, anche di poco, si ottiene un’accelerazione della guida della valvola e dell’usura dello stelo della valvola. Inoltre, gli alberi a camme di grandi dimensioni e i bilancieri ad alto rapporto non fanno che aggravare il problema. Il punto in cui la punta del bilanciere entra in contatto con lo stelo della valvola è controllato dalla lunghezza dell’asta di spinta, quindi ottenere questo corretto nei motori da corsa di oggi è assolutamente critico.

Il problema è che quando si tratta di motori personalizzati costruiti a mano, è quasi impossibile prevedere la lunghezza corretta dell’asta di spinta prima che il motore sia effettivamente assemblato. Tra i fattori che possono influire sulla lunghezza dell’asta di spinta ci sono, ma non solo, i seguenti: l’altezza dell’impalcato del blocco, l’altezza dell’impalcato della testata del cilindro, il cerchio di base dell’albero a camme, il design e l’altezza del sollevatore, la lunghezza dell’asta della valvola e persino il design dei bilancieri e i corrispondenti sistemi di montaggio. La modifica di una qualsiasi di queste variabili può richiedere notevoli variazioni di lunghezza, per cui è spesso difficile prevedere esattamente ciò di cui si avrà bisogno in anticipo. Invece, il piano più semplice e affidabile è quello di attendere fino a quando il motore non sarà assemblato per determinare la lunghezza delle aste di spinta. Quindi, ordinate le aste di spinta dal vostro distributore di parti di ricambio per prestazioni e fatele spedire durante la notte alla vostra sede.

Articolo molto interessante
Come fabbricare le tue parti

E allora? E allora cosa succede se installo le aste di spinta di lunghezza sbagliata, dici? Il motore funziona ancora e la potenza sembra essere OK. Sì, potrebbe essere all’inizio, ma le aste di spinta di dimensioni non corrette – specialmente in un motore dotato di bilancieri a rulli – possono essere disastrose. Quando la geometria della valvola è corretta, la punta del bilanciere entra in contatto con la parte superiore dello stelo della valvola appena a nord (il lato di aspirazione) del centro della punta della valvola, si muove attraverso il centro della punta della valvola a metà sollevamento e verso il lato di scarico della punta al massimo sollevamento, per poi tornare indietro quando la valvola si chiude. La distanza che la punta del rullo percorre su entrambi i lati del centro del centro della parte superiore dello stelo della valvola è uguale. Questo massimizza la forza verso il basso che il bilanciere posiziona sulla valvola e riduce al minimo il carico laterale sullo stelo.

Quando la lunghezza dell’asta di spinta non è corretta, la punta del bilanciere non sarà centrata sullo stelo della valvola. Quando l’albero a camme attiva il treno di valvole, parte della forza creata dal movimento del bilanciere spingerà lo stelo della valvola sia lateralmente che verticalmente. Quando ciò accade, lo stelo della valvola si sfrega contro la guida della valvola nella testa, causando un’eccessiva usura sia dello stelo della valvola che della guida. Questa usura aprirà le guide della valvola e permetterà alla valvola di galleggiare. Se si è fortunati, gli unici problemi saranno un cattivo controllo della valvola (la potenza del motore si riduce prima ai regimi più alti), una perdita di compressione e un motore che misteriosamente inizia a bruciare olio. Se non viene preso, però, può portare alla rottura della testa della valvola e alla rottura del motore.

Centro di ricerca Ci sono diversi modi per trovare la giusta lunghezza dell’asta di spinta, ma quando si tratta di sistemi a bilancieri montati su borchie, il modo più semplice è quello di usare uno Sharpie e una chiave per girare l’albero a gomiti. Anche i costruttori di motori più sofisticati usano questo metodo. Keith Dorton di Automotive Specialists afferma che è il modo più affidabile e semplice per determinare la corretta lunghezza dell’asta di spinta.

Articolo molto interessante
Problema del cavo di trasmissione - Ispezione tecnica

Iniziare impostando i componenti per un cilindro. Poiché costruisce centinaia di motori di fascia alta all’anno in tutte le diverse classi da corsa, Dorton tiene a portata di mano le aste di spinta di diverse lunghezze e spessori e semplicemente prova ad adattarne diverse fino a quando non trova esattamente ciò di cui ha bisogno. La maggior parte di noi, tuttavia, non ha questo lusso. Invece, è possibile utilizzare un pushrod di controllo di lunghezza regolabile progettato appositamente per questo compito.

Le aste di controllo sono vendute da diversi produttori, ma la maggior parte funziona secondo lo stesso principio. Sono tipicamente unità a due pezzi che sono filettate per consentire l’espansione in lunghezza. È possibile regolare la lunghezza dell’asta di controllo fino a quando non si dispone di ciò di cui si ha bisogno, quindi utilizzarla come guida per ordinare il set reale. Alcune, come le aste di controllo Hi-Tech di Comp Cams, sono filettate in modo che ogni giro sia uguale a 0,050 pollici di lunghezza. La lunghezza collassata dell’asta di spinta è marcata, quindi dopo aver trovato la misura corretta, basta contare il numero di giri in cui l’asta di spinta è stata allargata e si conoscerà la misura giusta per ordinare le aste di spinta reali.

Vedi tutte le 14 foto

Sia che si utilizzi un’asta di controllo o un pezzo standard che si ritiene possa adattarsi correttamente, iniziare a colorare la punta della valvola con un pennarello o un colorante per macchine. Quindi, installare l’asta di spinta e il bilanciere mentre il sollevatore si trova sul cerchio di base della camma. Se si utilizza un sollevatore solido, impostare il treno valvole a zero ciglia. Se si utilizza un sollevatore idraulico, serrare il regolatore del bilanciere al normale precarico. Utilizzando una chiave inglese sul naso della manovella, girare il motore più volte, quindi rimuovere il bilanciere e controllare il segno lasciato sulla punta della valvola. La punta del rullo sul bilanciere dovrebbe aver lasciato un punto lucido dove ha consumato l’inchiostro che avete messo sulla punta della valvola.

Vedi tutte le 14 foto

Se la lunghezza dell’asta di spinta è corretta, questo segno deve essere centrato sulla parte superiore dell’asta della valvola. Se è troppo alto (più vicino alla valle del sollevatore), provare un’asta di spinta leggermente più lunga o allungare il checker. Se è troppo basso (più vicino alle bocche di scarico), provare un’asta di spinta leggermente più corta. Ora ripetere semplicemente il processo, regolando ogni volta la lunghezza dell’asta di spinta, fino ad avere il segno di usura centrato sulla punta della valvola. A volte i metodi a bassa tecnologia sono davvero i migliori.

Articolo molto interessante
1971 Plymouth RoadRunner Parabrezza sostituzione del vetro del parabrezza

Se si utilizza un’asta di controllo, si hanno due opzioni. In primo luogo, si possono contare i giri che l’asta di spinta è stata espansa, calcolare la lunghezza extra, e poi aggiungerla alla lunghezza di base dell’asta di spinta per scoprire quale lunghezza di aste di spinta si deve ordinare. Oppure, si può semplicemente avvolgere un pezzo di nastro adesivo intorno ai fili in modo che la lunghezza non cambi, imballare l’asta di spinta di controllo e inviarla al produttore dell’asta di spinta preferito. Il produttore abbina la vostra asta di controllo con il suo stock e vi rispedisce le aste di spinta corrette (insieme alla vostra asta di controllo). Il tentativo di misurare l’asta di spinta con un set di pinze è problematico perché i fori di lubrificazione su entrambe le estremità rendono difficile trovare la vera punta dell’asta di spinta perché è stata tagliata via. La maggior parte dei produttori usa uno strumento di misura personalizzato al quale la maggior parte di noi non ha accesso, quindi è davvero meglio non provarci nemmeno.

Quando si ricevono le nuove aste di spinta, non è una cattiva idea ripetere il processo di controllo con le nuove aste. Questo è il modo più semplice per assicurarsi che non sia stato commesso un errore e che non vi siano state inviate delle aste di spinta di lunghezza errata. È un’assicurazione facile.

Inoltre, Dorton raccomanda di tenere il dado di regolazione nel lato dell’asta di spinta del bilanciere avvitato in modo che la maggior parte di esso si trovi all’interno del corpo del bilanciere. Questa è la posizione più forte, quindi quando si determina la lunghezza dell’asta di spinta, questo è sicuramente il punto in cui si desidera il regolatore.

Vedi tutte le 14 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20068ctrp-0608-pl-pushrod-length-correctly-shimmed.jpg

Lascia un commento