Mani in alto!

Lo Stato della California si rivolge ai proprietari di aste da strada per potenziali frodi

Vedi tutti i 1 fotoswpengineWordsOct 8, 2004

No, non si trattava della realizzazione di un episodio di American Hotrod, ma piuttosto di un tentativo in buona fede di notificare un mandato emesso ed eseguito da agenti debitamente investigati allo scopo di indagare su Boyd Coddington per sospetto di frode. Le accuse di presunta frode sono scaturite da un’indagine in corso da parte dello Stato della California che negli ultimi anni è stata limitata all’industria delle auto in kit, ma ora è stata estesa all’industria delle aste da strada. Lo Stato della California è alla ricerca di auto che soddisfino uno o più dei seguenti criteri che porterebbero a una frode per l’immatricolazione o per la tassa di licenza.

Street Rodder ha appreso tramite comunicazioni via e-mail con Robert Morgester, il Vice Procuratore Generale dell’Unità Crimini Speciali del Dipartimento di Giustizia dello Stato della California, “L’ufficio del Procuratore Generale della California ha condotto un’indagine sulla registrazione fraudolenta di veicoli contraffatti. L’indagine iniziale è stata limitata ai veicoli di replica Cobra a causa di sequenze VIN note. Siamo consapevoli del fatto che gli stessi problemi di immatricolazione fraudolenta dei veicoli si applicano ad altri veicoli di replica e hot rod”.

Per correggere un comune malinteso della legge californiana, è un reato fare quanto segue:1. Registrare un veicolo in cui l’anno del veicolo viene travisato;2. Registrare un veicolo in cui il valore del veicolo è sottostimato; oppure3. 3. Registrare un veicolo in cui l’anno del veicolo viene travisato per evitare il rispetto delle leggi sullo smog della California.

Articolo molto interessante
VIDEO: Roadkill Episodio 14 - Alaska o Busto - Parte 2

Tutte le azioni di cui sopra costituiscono un reato in violazione della sezione 4463(a) del Codice dei veicoli. Inoltre, le azioni di cui sopra costituiscono il reato di falsa testimonianza, in quanto tutte le dichiarazioni di fatti contenute nei documenti della Motorizzazione della California sono prese sotto pena di falsa testimonianza”.

Boyd ha anche detto a SRM che doveva mostrare i documenti che dimostravano che i veicoli come il Whatthehehey e l’Alumatub erano legalmente registrati e tassati, e lo erano. Ha anche dovuto mostrare i documenti di due dei suoi Boydster che sono stati costruiti e dati via come sono stati registrati e come sono stati determinati i valori del veicolo e i nuovi proprietari hanno pagato le tasse appropriate. Al momento di questo scritto sembra che l’attività di Boyd abbia fatto tutto secondo la legge, ma che a SRM è stato detto che le indagini non si fermeranno alla sua officina. Boyd è stato scelto per la sua “visibilità” nel programma televisivo American Hot Rod e che altri costruttori californiani sarebbero presto andati a trovarlo.

Inoltre, SRM ha appreso che i funzionari delle forze dell’ordine, si ritiene che fossero la California Highway Patrol, ha recentemente visitato la crociera del Labor Day, che si tiene ogni anno a Costa Mesa presso il quartiere fieristico, alla ricerca di veicoli “sospetti”. Quando è stato chiesto cosa costituisse un “veicolo sospetto”, è stato stabilito che qualsiasi auto in vetroresina è sospetta.

Articolo molto interessante
Problemi di Hagerty Call for Next Generation of Star Automotive Reporters

Ancora una volta, secondo l’Ufficio del Procuratore Generale dello Stato della California, il suo Dipartimento di Giustizia, “Ad oggi, l’indagine in corso ha identificato almeno altre cinque società fuori dallo Stato che hanno fornito contratti e titoli fraudolenti per l’acquisto di veicoli ai proprietari di veicoli in California. Le società si trovano in Alabama, Nevada, New York e Florida. L’ufficio del Procuratore Generale ritiene che ben 70.000 veicoli siano stati registrati illegalmente in California attraverso queste operazioni di truffa.

Il California Department of Motor Vehicles sta cancellando le immatricolazioni che riguardano documenti ottenuti da Titles Unlimited. (Si ritiene che la Titles Unlimited abbia fornito documenti falsi ai californiani che sono costati allo stato più di 1 milione di dollari in entrate fiscali e tasse di licenza negli ultimi due anni, e fino a 14 milioni di dollari dal 1975, quando la società ha iniziato ad operare). L’ufficio del Procuratore Generale ha anche notificato ai funzionari delle forze dell’ordine di più di 20 contee i residenti che hanno intestato le loro auto attraverso la società per un eventuale procedimento giudiziario”.

Il procuratore generale Bill Lockyer dello Stato della California ci dice che un uomo dell’Alabama è stato condannato con l’accusa di aver emesso titoli di veicoli falsi in una truffa che è costata allo Stato della California milioni di dollari di entrate fiscali e tasse di licenza perdute.

Articolo molto interessante
Dodge presenta il caricabatterie e lo Challenger in edizione speciale per il 100° anniversario

“Questa operazione illegale ha fornito informazioni false riguardo all’acquisto di veicoli costosi a centinaia di californiani, che hanno permesso loro di evitare i requisiti per lo smog e di pagare tasse di vendita e di immatricolazione ridotte”, ha detto Lockyer. “In un momento in cui la California e i suoi residenti sono costretti a confrontarsi con scelte di bilancio dolorose, questi artisti della truffa hanno frodato lo stato e tutti i contribuenti rispettosi della legge che hanno fatto la loro parte per superare il nostro crollo economico. Continueremo a indagare per garantire che questi imbrogli fiscali siano portati davanti alla giustizia”.

Street Rodder ha contattato il SEMA e stanno immediatamente indagando per vedere quali opzioni hanno i roditori, specialmente le migliaia di roditori che hanno operato in buona fede per decenni e non hanno fatto nulla per sollevare i sospetti dello stato. Per tutti gli street rodders questo è l’argomento più importante che il nostro settore ha affrontato in tutti gli anni che uno qualsiasi dei membri dello staff può ricordare. Rimanete in contatto con Street Rodder: siamo in cima alla sua storia in via di sviluppo e porteremo ai lettori di www.streetrodderweb.com ulteriori informazioni man mano che le otterremo.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento