Marzo 2011 Hometown Hot Rodding

Hai una macchina che vuoi che il mondo veda? Invia specifiche e pix a john.hunkins@sorc.com

Vedi tutte e 3 le fotoLiz MileswriterMar 1, 2011

Caricabatterie ’69

Meglio per ultimo

Ormai settantenne, Tom Weisman ammette che il suo corpo si muove più lentamente con il passare degli anni, ma questo non significa che anche l’auto che guida debba rallentare. È il secondo proprietario di questa Charger del ’69 che ha acquistato nel 1974. Ha strappato questo affare al suo proprietario originario, che purtroppo ha perso il lavoro e aveva bisogno di contanti più della macchina. Da allora il motore è stato ricostruito, ma l’aspetto classico dell’auto dentro e fuori è stato mantenuto.

La storia inizia davvero con suo padre, morto l’anno scorso all’età di 92 anni. Amava le auto e manteneva la sua flotta in perfette condizioni. Papà lo ha sempre incoraggiato ad armeggiare, e lo ha fatto aiutare in garage in giovane età. Tom si è poi trasferito nell’Aeronautica Militare, dove ha fatto il suo primo grande cambio di motore. Da allora, ha comprato e venduto più Dodge di Dodge. Questa Charger del ’69 sarà l’ultima auto ad alte prestazioni che possiede, ma non può fare a meno di sognare una Viper nuova di zecca da parcheggiare accanto ad essa.

Tom ha già firmato i documenti per consegnare questa macchina a suo figlio Chris, tenendola in famiglia. Per ora, guida la macchina tre o quattro volte a settimana per il suo caffè mattutino. Anche se in pensione, Tom lavora un paio di giorni alla settimana alla NAPA Auto Parts, dove può tenersi le sue cose preferite.

DODGE CHARGER 1969 DODGE CHARGER Tom Weisman, 70 Mason, OH600 cv MOTORE Tipo:485ci HemiBlock:426 ferroMontaggio rotante:Pistoni diamantati, aste Eagle e teste cilindri a gomito:OE ferroAlbero a camme:UltraDyne rullo pieno, . Elevatore da 610 polliciAllevamentoValvola:COMP molleInduzione:gemello 625-cfm Carter carbsInnesco:MSDRaffreddamento:Hemi radiatore extra-largeSistema di alimentazione:fabbricaScarico:fabbrica DRIVETRAIN Trasmissione/cambio:833 manuale a quattro velocità, frizione CenterforceAlbero motore:fabbricaAssale posteriore:Dana 60, 4. . 10 marce TELAIO Sospensioni:factoryFreni:Bendix pinze a quattro pistoni CORPO/PAINT Carrozzeria:tutto acciaio di fabbrica Verniciatura:nero su nero RUOTE/TIRES Ruote: factoryGomme: poliglasse redline Firestone Mostra tutto

Articolo molto interessante
Copertine per riviste HOT ROD

’01 Camaro

Impulso Acquista

Molti ragazzi con fratelli maggiori fanno di tutto per emulare i loro fratelli. Si ritrovano dove si ritrovano e fanno quello che fanno. È così che Steve Weisman è entrato in macchina. Il fratello maggiore Tom, con la Charger del ’69 di cui alla pagina precedente, gli ha mostrato le corde quando era molto giovane. Gli amici di Tom arrivavano con le loro T-Birds, Vettes e altre macchine bollenti. Questo ha fatto prendere la mano a Steve. Quando era abbastanza grande, Steve si procurò una macchina tutta sua e la trascinava ad ogni occasione fino a quando non si sposò all’età di 21 anni. Ora, a 54 anni, Steve voleva qualcosa che fosse brutalmente veloce come le auto con cui è cresciuto, ma con il comfort della razza moderna.

Mentre cercava le auto per sua moglie presso il concessionario Toyota locale, Steve ha visto questa Camaro ultimo modello portato come un mestiere. Scusa, tesoro! Ha comprato la stock ’01 Camaro SS e l’ha subito portata alla MTI Racing, dove sono specializzati in tutto ciò che è LS e non solo. Hanno ricostruito il motore per un aumento di 100 CV. Gli è piaciuto, ma è tornato un paio d’anni dopo per l’aggiunta di un compressore per altri 200.

Da allora, Steve ha realizzato alcuni importanti lavori interni, tra cui la nuova moquette, lo stereo e i rivestimenti in pelle. Ha anche incoraggiato suo fratello, Tom, a mandare le foto della sua Charger per farle vedere in questa rubrica, e per questo lo ringraziamo!

Vedi tutte e 3 le fotoDai NUMERI2001 CAMARO SS CONVERTIBILE Steve Weisman, 54 Marietta, GA505 Cavallerizza ruota posteriore Tipo di motore:GM LS1Blocco:alluminioOlimentazione:Pompa con portello personalizzatoMontaggio rotante:fabbricaTeste dei cilindri:portante e lucidato LS6, 205cc canale di aspirazioneAlbero a camme:LS6 Stadio 2 Valvolame:fermi in titanio, Nextek ValvolepringsInduzione: Magnuson MP 112 supercharger Scarico:testate MTI, gatti Random Technology, marmitte Borla, QTP cut-outs elettriciDRIVETRAINTtrasmissione/cambio:manuale a sei marce, Hurst shifter, Monster frizione, master cylinder regolabileAlbero motore:albero motore da 3 pollici in metallo cromato customizzatoAlbero posteriore:Strange S-60 housing, Dana 9. 75 anelli di ingranaggio, assali a 35 scanalatureCHASSISSospensioni anteriori:QA1 ammortizzatori regolabili a 12 vieSospensione posteriore:QA1 ammortizzatori regolabili a 12 vie, bracci di controllo inferiore Spohn, barra Panhard, braccio di torsione e barra di ondeggiamentoFreni:freni Corvette scanalati e foratiRuote/ruote TIRESWheels:’07 Z06 Pneumatici:Nitto 555R Extreme Drag RadialsMostra tutto

Articolo molto interessante
Il campione di F1 Michael Schumacher rimane in condizioni critiche [Aggiornato]

’71 Montecarlo

Seconda possibilità

Andreas Kwetkus ha trascorso sei mesi all’Università delle Hawaii di Honolulu nel 1991. Aveva bisogno di un trasporto temporaneo, così ha comprato una Monte Carlo del ’70 per 500 dollari. Gli dispiacque venderla quando se ne andò, perché era diventata una grande fonte di felicità quando l’ebbe. Quando si è finalmente stabilito negli Stati Uniti continentali, ha deciso di comprarne una seconda. Questo non era un corridore forte come il Monte precedente, con una 307 stanca e che perdeva tra i parafanghi.

Trasformare l’auto dal suo stato pietoso è diventato il principale hobby di Andreas. Trascorreva la maggior parte del suo tempo libero a lavorarci nel suo garage. Ha tirato la 307 e l’ha sostituita con un motore 383ci. Dopo due anni, Andreas ha deciso che era il momento di fare le cose in grande o di tornare a casa, così è caduto in un motore a cassa 454 e l’ha convertita in manuale.

Dentro e fuori, ha tutto quello che hanno le auto tradizionali che si vedono nelle riviste. Gli interni sono raffreddati con un climatizzatore Classic Air e il design degli interni ha in mente il comfort e lo stile. Andreas ha installato tutte le chicche Global West e Baer che ha potuto trovare per aiutare a girare e fermare la barca come le più agili auto sportive di oggi. Correre in giro non è il compito principale dell’auto, ma piuttosto andare in giro con sua moglie e i suoi due figli.

Articolo molto interessante
L'anniversario d'oro del Gotelli

DAI NUMERI1971 MONTE CARLOAndreas Kwetkus, 46 Aurora, IL7.79-secondo ottavo migliotipo:454ci big-block ChevyBlock: fabbrica di ferroMontaggio rotante: tutti forgiatiTeste dei cilindri: ferroAlbero a camme: rullo pienoInduzione: Weiand 177ci Pro Street supercharger, Edelbrock 800-cfm AVS carburatore, 150 colpi di MSDCooling nitrosaIgnizione MSDCooling: Pompa dell’acqua Edelbrock, radiatore in alluminioSistema di alimentazione: Pompa Edelbrock, serbatoio del gas di RickScarico: MagnaFlow marmitteDRIVETRAINTrasmissione / cambio:Tremec TKO 500, Hays frizioneDriveshaft:Denny’s DriveshaftsAssale posteriore: GM 12 bulloni, Auburn posi, assali MoserCHASSISSospensioni anteriori: Bracci di controllo Global West, coilover QA1, barra oscillante Hellwig Sospensione posteriore: Bracci di controllo Global West, barra di oscillazione Hellwig Freni:13- e 10,5 pollici Baer disco BODY/PAINTBody: Cappuccio e parafanghi in vetroresina Glasstek Verniciatura:Blitz RUOTE NERE/RUOTE NERE/TIRESWHEELS:17×8 American Eagle serie 211Gomme: 235/45R17 e 275/40R17 BFGShow All

Mothers Picture Perfect Award

Questo è il luogo in cui mostrare il proprio orgoglio e la propria gioia al resto dell’umanità, quindi pensiamo che i lettori che si sono presi il tempo di catturare uno scatto davvero fico del loro hot rod dovrebbero ricevere un piccolo bonus. Le mamme hanno accettato, e hanno deciso di venire alla festa con qualche omaggio per la migliore foto presentata a PHR.

Ogni mese i redattori della PHR vaglieranno le immagini e sceglieranno quella con la migliore composizione, illuminazione e qualità complessiva. Il vincitore riceverà un assortimento fresco di prodotti Mothers per mantenere la sua macchina bella e lucida. Inviateci un CD con immagini digitali in formato JPEG, insieme a una descrizione scritta della vostra auto. Ricordate che le immagini digitali devono essere a 300 dpi, e più grande è l’immagine, più grande può funzionare. Inoltre, assicuratevi di includere informazioni sull’auto, insieme al vostro nome e indirizzo. Buona fortuna!

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2011\03\1103phr-02-o-1969-dodge-charger-march-2011-hometown-hot-rodding.jpg

Lascia un commento