McGowan Brothers Roadster: Profilo di un Hot Rod

The McGowan Brothers' Roadster was built with body parts from a 1931 Model A roadster and a wrecked 1940 Ford coupe. See more hot rod pictures. La Roadster dei fratelli McGowan è stata costruita con parti di carrozzeria di una Roadster modello A del 1931 e di un relitto del 1940 Ford coupé. Vedere più immagini hot rod . .

La Roadster dei fratelli McGowan dimostra che, fin dall’inizio, non tutte le hot rod sono state costruite in California. Bobby e Frank McGowan erano una coppia di adolescenti di Branford, Connecticut, nel 1955, un’epoca in cui le vecchie Ford erano economiche e abbondanti. Bobby e Frank pagarono 7,50 dollari a testa per una roadster Model A del 1931 e altri 7 dollari per una Ford coupé del 1940 distrutta.

Galleria di immagini Hot Rod

Poi hanno comprato un pickup Ford del 1932 da un club automobilistico locale per altri 20 dollari. Come parte dell’accordo, hanno dovuto restituire la carrozzeria del pickup, che andava bene per loro perché volevano solo il telaio. Così, per 42 dollari, hanno acquistato tutti gli ingredienti del telaio e della carrozzeria necessari per costruire un’asta.

Il costruttore locale Charlie Hilde ha eseguito il lavoro di telaio, che comprendeva lo Z’ing delle rotaie del 1932 e la fabbricazione di barre di forcine per sostituire le forcine di serie. Jack Crump, un carrozziere di Guilford, ha martellato il 1931 in una forma di prima classe.

Bobby ha acquistato un nuovo blocco autocarro Ford a testa piatta e lo ha dotato di un set di teste alettate in alluminio Edmunds, un’accensione a doppia bobina, testate in ghisa Fenton e un compressore McCulloch per una potenza notevole ma affidabile.

Articolo molto interessante
1908-1927 Ford Modello T

The dash of the McGowan Brothers' Roadster was taken from the 1940 Ford. It was painted Buick Tahitian Red with the same tasteful pinstriping featured on the body.” ” Il cruscotto della Roadster dei fratelli McGowan è stato tratto dalla Ford del 1940. È stata dipinta di rosso con la Buick Tahitian con lo stesso gessato di buon gusto presente sulla carrozzeria.

Il donatore della Ford del 1940 ha fornito la trasmissione, il retrotreno, i freni e il cruscotto. La doppia pompa a doppio cilindro veniva da una Ford del 1954.

Dopo che il corpo è stato dipinto con diversi strati di Buick Tahitian Red del 1953, il ragazzo locale Jim Tyrell ha aggiunto un gessato di buon gusto. I tocchi finali hanno incluso i fanali posteriori della Pontiac del 1950, i fari della Chevy-truck e gli indicatori Stewart-Warner.

I fratelli hanno corso con la loro asta sulla pista locale e l’hanno mostrata alcune volte, catturando l’attenzione della stampa della East Coast. Nonostante l’alto profilo, l’auto era per lo più il loro autista quotidiano.

Collector Gordon Apker had the McGowan Brothers' Roadster professionally restored, taking care to maintain authenticity.Il collezionista Gordon Apker ha fatto restaurare professionalmente i fratelli McGowan’ Roadster, curando il mantenimento dell’autenticità.

La roadster rimase in famiglia per quasi 40 anni prima che Bobby la vendesse a malincuore al collezionista Gordon Apker nel 1995. Gordon la fece restaurare professionalmente, insistendo sul mantenimento dell’autenticità.

Il restauro si è rivelato così bello che la roadster dei fratelli McGowan è stata una delle nove auto invitate a rappresentare la Classe Hot Rod storica inaugurale al prestigioso Pebble Beach Concours d’Elegance nel 1997.

Articolo molto interessante
1953-1954 Campione di Studebaker Regal Starlight/Starliner

Per saperne di più sulle auto personalizzate e le hot rod, vedi:

  • Storia delle Hot Rods
  • Profili auto personalizzati
  • Profili ad asta calda

Lascia un commento