Mopar Anteprime veicoli personalizzati per il 2010 SEMA Show

Vedi tutte e 3 le fotoMichael PaynewriterOct 26, 2010

Mopar sta preparando 35 veicoli per la prossima fiera SEMA (Specialty Equipment Market Association) del 2010, che si terrà dal 2 al 5 novembre a Las Vegas. Mopar riempirà il suo spazio di 15.300 metri quadrati con veicoli personalizzati Chrysler, Dodge, Fiat, Jeep e Ram Truck.

“Con cinque mostre, il marchio Mopar avrà una presenza importante al SEMA”, ha detto Pietro Gorlier, Presidente e Amministratore Delegato Mopar, il marchio di assistenza, ricambi e customer-care di Chrysler Group. “Mopar presenterà tecnologie all’avanguardia, accessori innovativi, parti di ricambio autentiche e nuove iniziative di customer-care. E i nostri veicoli Moparized saranno assolutamente da vedere”.

“Abbiamo creato un cast incredibile di veicoli a immagine Mopar per SEMA”, ha dichiarato Ralph Gilles, Presidente e Amministratore Delegato, Dodge Car Brand e Senior Vice President Product Design. “Dato che tutti i nostri nuovi veicoli arrivano nelle concessionarie quest’anno, vogliamo ispirare la personalizzazione e la personalizzazione”. I nostri veicoli a immagine Mopar faranno sicuramente girare la testa”.

Il gruppo Mopar Underground e il team di progettazione Mopar hanno lavorato insieme per creare questi veicoli immagine. I progetti hanno avuto origine nell’ufficio di Product Design del gruppo Chrysler e sono stati guidati da Mark Allen, Chief Designer Head of Jeep Design Studio, e Jeff Gale, Advance Studio Design Lead. Oltre ai veicoli di immagine, altri veicoli “Moparized” per lo show sono stati sviluppati sotto la direzione di Brian Rogos, Head of Accessories and Performance Parts, e Pat Muldoon, Head of Mopar Product Development.

Di seguito sono riportati i veicoli a immagine Mopar che saranno esposti al SEMA:

2011 RedLine Dodge Charger

La berlina più brutta d’America diventa un po’ più temibile. Gli irriducibili appassionati della Mopar Underground non hanno perso tempo a prendere sotto la loro ala la Dodge Charger 2011 non ancora sul mercato.

“Abbiamo lasciato che i progettisti dell’auto di produzione e i loro amici di Mopar si strappassero”, ha detto Gilles. “Volevo che ci mostrassero cosa farebbero con questo veicolo se fosse la loro auto da sogno”.

Il caricabatterie RedLine Charger porta la versione 2011 del popolare veicolo più basso al suolo con una sospensione sintonizzata che abbassa la vettura di un pollice. L’aspetto aggressivo della RedLine Charger è supportato dal motore HEMI da 5,7 litri nascosto sotto un esclusivo cofano in alluminio. I componenti Mopar, tra cui le testate, un sistema di scarico e una presa d’aria fredda, forniscono potenza e guadagno di coppia, mentre un puntone Mopar rinforza la maneggevolezza e la guidabilità necessarie per contenere la potenza aggiuntiva.

Articolo molto interessante
Tifosi di Ron Capps: ultima possibilità di votare

La potenza del caricabatterie RedLine corrisponde al suo aspetto furtivo. La sensazione di oscuramento è ottenuta con un tetto nero, trattamento anteriore inferiore e posteriore e continua con i tappi degli specchietti in fibra di carbonio. Le ruote Super Alloy da 22 pollici a larghezza sfalsata, con pneumatici Pirelli avvolti (265/35/22 anteriori, 295/30/22 posteriori), seguono il tema dell’oscuramento, così come l’esclusiva diga inferiore in fibra di carbonio e lo spoiler posteriore, creati dal team Mopar Underground appositamente per la RedLine Charger. Anche i fari e i fanali posteriori ricevono il trattamento di oscuramento.

Ricordando l’eredità leggendaria della Dodge Charger è uno scoop laterale che ricorda lo scoop sulla Dodge Charger R/T del 1970. Lo scoop laterale nero è decorato con un logo R/T rosso, che offre un bel legame con la vernice RedLine Red utilizzata sulla RedLine Charger.

Un viaggio all’interno dell’abitacolo rosso e nero rivela un tema orientato al guidatore, con le lunette del guidatore e della consolle personalizzate RedLine interamente in alluminio. L’interno è evidenziato da lunette cromate satinate e brillanti che mettono in risalto i dettagli raffinati. I sedili performanti Mopar Katzkin, rivestiti in pelle Nappa rossa Radar con cuciture rosso brillante, offrono un’altra sorprendente valorizzazione degli interni. L’interno è completato da un volante SRT unico nel suo genere, dotato di comandi del cambio a palette prototipo.

Dodge considera la nuova Cittadella come la massima espressione della Dodge Durango 2011, la tela perfetta per l’illustre appassionato di SUV. Il veicolo è stato sviluppato come rappresentazione dell’attuale tendenza alla personalizzazione di gusto.

2010 Fiat 500 (versione europea)

Questo veicolo è una versione estrema della popolare versione europea della Fiat 500, che ha vinto 60 premi internazionali, tra cui l’European Car of the Year 2008 e il World Car Design of the Year 2009.

La concept car è caratterizzata da una serie di parti uniche create dal team Mopar Underground, tra cui un airdam/lip anteriore, davanzale inferiore, spoiler, mantovana posteriore e condotti dei freni. La Fiat 500 2010 è caratterizzata da un’altezza di marcia inferiore su ruote Alcoa da 18 pollici e passaruota svasati che ricordano i modelli Fiat 500 che all’epoca dominavano i circuiti di gara in Europa.

Il veicolo viaggia su pneumatici Pirelli con un atteggiamento meschino, con le ruote in fuori e in giù, accentuato da un esterno grigio scuro Thunderbolt. Il tetto nero, il cofano nero, i fari e la grafica della fascia legano tra loro i fari. Il “mento” inferiore della Fiat 500 si aggancia con una fiammata che circonda la ruota anteriore. Un davanzale laterale inferiore, anch’esso nero, adorna le fiancate.

Articolo molto interessante
ARIA NERA: La Buick Grand National riceve la documentazione

L’interno è orientato al guidatore, con un sedile rosso e un inserto rosso sul lato del guidatore, con accenti nero pianoforte sul cruscotto. Il resto dell’abitacolo è allestito in un nero tenue.

La sempre sportiva Fiat 500 è potenziata con la potenza e le prestazioni dei componenti Mopar. I bulloni Mopar includono un sistema di scarico personalizzato Mopar che fornisce potenza e guadagni di coppia e un puntone a torre Mopar che riduce la flessione del corpo nella parte anteriore e migliora la guidabilità e la maneggevolezza.

Altri due veicoli Fiat 500 saranno esposti nel vicolo Mopar, equipaggiati con una serie completa di parti e accessori Mopar. La nuovissima Fiat 500 sarà disponibile per gli ordini negli Stati Uniti nel corso di quest’anno nei modelli Sport, Pop e Lounge, seguita dalla nuovissima Fiat 500C (cabrio) nella primavera del 2011.

Wrangler Sahara Mopar edizione 2011

Prendete l’iconico Jeep Wrangler, imbullonate un bushel di parti e accessori Mopar, e avrete un fuoristrada moparized estremo: il Wrangler Sahara Mopar Edition 2011.

L’ascensore Mopar aumenta le prestazioni di viaggio in fuoristrada per la Jeep Wrangler Sahara 2011 e consente di montare pneumatici da 35 pollici all-terrain in grado di gestire qualsiasi cosa il trail dish out, montati su robuste ruote AEV. A ulteriore difesa del veicolo dall’assalto del fuoristrada ci sono i paraurti anteriore e posteriore in acciaio. Il paraurti anteriore include fari fendinebbia integrati per migliorare la visibilità in caso di maltempo; il paraurti posteriore progettato dall’AEV è dotato di un portapneumatici.

Il cofano Mopar/AEV fornisce la giusta protezione dai detriti del fuoristrada, con un verricello Warn a portata di mano in caso di emergenza. Il Jeep Wrangler Sahara 2011 non può mancare sulla pista con un hardtop e razzi che si abbinano al suo colore esterno rosso fuoco.

2011 Jeep Street Cherokee

Anche la nuovissima Jeep Grand Cherokee è in fase di rifacimento in stile Mopar. Per la Jeep Street Cherokee 2011, la squadra di Product Design del Gruppo Chrysler ha creato cerchi in lega da 22 pollici personalizzati, abbassando al contempo il veicolo. L’edizione Dark Charcoal Overland Grand Cherokee è alimentata da un motore V-8 da 5,7 litri, con uno scarico rifinito con punte Corsa.

Il Jeep Street Cherokee è personalizzato nel tipico stile all-Mopar. I tappetini Mopar con un design unico impediscono allo sporco e al fango di invadere l’interno. I davanzali d’ingresso illuminati di Mopar e il kit di pedali luminosi in gomma offrono la visibilità necessaria quando le avventure si protraggono ben oltre il tramonto. I davanzali delle porte in acciaio inox sono incisi con il logo Mopar e offrono una protezione elegante.

Articolo molto interessante
Una storia di Piranha Kit Cars - Kit Carchives

Un ulteriore sfrigolio è servito con una nuova fascia frontale inferiore personalizzata, maniglie verniciate e fari oscurati. La griglia cromata Mopar aggiunge un ulteriore bling ma non sacrifica la durata, soddisfacendo i requisiti più severi in materia di corrosione.

Edizione 2011 Jeep Grand Cherokee Off-Road Edition

Per prepararsi al fuoristrada, andate alla grande. Un esempio: la Jeep Grand Cherokee Off-Road Edition 2011.

La Jeep Grand Cherokee V8 da 5,7 litri in argento con motore V8 vanta una sospensione sollevata con molle elicoidali per far posto a pneumatici BFG Mud-Terrain da 33 pollici. L’esterno è predisposto per le battaglie in fuoristrada grazie alle piastre di scorrimento Mopar, ai binari da roccia e ai ganci di traino. L’interno è stato equipaggiato con il kit di pedaliera Mopar bright/rubber e protezioni per il davanzale.

Mopar-First Features

Mopar ha introdotto numerose novità nel settore, tra cui:

  • Rimorchi per camper: primo a introdurre rimorchi per camper fuoristrada
  • Applicazioni per l’informazione sui veicoli: prima ad introdurre le applicazioni per l’informazione sui veicoli degli smartphone, un nuovo canale di comunicazione con i consumatori
  • Manuali di istruzioni per l’uso elettronici: per prima cosa introdurre i tradizionali manuali di istruzioni per l’uso in formato DVD e brevi istruzioni per l’uso
  • Sistema di tracciamento elettronico del veicolo (EVTS): prima di commercializzare con un nuovo dispositivo interattivo di tracciamento del veicolo che invia al proprietario un testo quando il veicolo è guidato troppo veloce o troppo lontano in base a parametri preimpostati
  • 2011 Mopar Challenger Drag Pak: il primo a presentare un’auto da oltre 500 pollici cubici V-10 da trasporto
  • Wi-Fi: il primo ad offrire ai clienti la possibilità di rendere il proprio veicolo un hot spot wireless
  • WiTECH: in primo luogo per sostenere la diagnosi del veicolo e gli aggiornamenti del software che fanno leva sui personal computer pronti per l’uso e su una rete di strumenti wireless dedicata

Vedi tutte e 3 le foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento