Mopar Horsepower Dyno Wars

È una sfida dove la potenza incontra lo stile

Vedi tutte le 8 fotoRandy BoligwriterGennaio 18, 2014

Una delle domande che sembra ci venga posta spesso è: “Quanta potenza dovrebbe produrre il mio (inserire il motore qui)? Ed è una domanda a cui è quasi impossibile rispondere. Non c’è davvero modo di dire con precisione quanta potenza dovrebbe produrre un dato motore o una data combinazione, perché ci sono troppe variabili da considerare. Quindi, per quelli di voi che pensano di fare questa domanda, risponderò, per quanto ne so, “tra 1 e 1.000 cavalli”.

Ora, a differenza di alcuni ragazzi delle riviste che conosciamo, non siamo qui per fare i furbi e lasciare le cose come stanno. Vogliamo davvero aiutare, quindi ci è venuta un’idea. Che ne dite se mettiamo un gruppo di ragazzi insieme con le loro auto e mostriamo cosa fanno alcune combinazioni diverse in termini di potenza. Abbiamo deciso di non limitarci a trovare semplicemente un paio di auto che producono più potenza di quanta ne possa effettivamente rendere piacevole un’auto per strada – dopo tutto, questo è il tipo di auto che la maggior parte dei ragazzi chiede, quindi abbiamo mantenuto la cosa semplice.

Le seguenti sei auto sono tutte indiscutibilmente “auto da strada”. Sono state portate alle fiere automobilistiche, alle serate di crociera e a qualsiasi altro orario consentito dal proprietario, e possono entrare in qualsiasi stazione di servizio e fare il pieno. Guidano verso i posti dove stanno andando – entro i limiti del ragionevole – e si può effettivamente vederli guidare in giro per la città. Così, abbiamo pensato che queste auto sono proprio quello che la maggior parte di voi sta costruendo, e potete vedere quali sono le loro combinazioni in termini di potenza, e possibilmente darvi qualche idea.

Vedi tutte le 8 foto

Zinger giallo

Auto: 1967 Dodge Dart

Proprietario: Jim Morrone

Motore: 383

Trasmissione: Tremec a cinque velocità

Parte posteriore: 834 con 4,10 ingranaggi

Jim Morrone da Tampa, Florida, ha trovato questo Dart seduto sotto una pensilina a Tampa, intorno al 1991, ma non è riuscito a trovare un accordo con il proprietario. Poco tempo dopo, lui e il proprietario hanno finalmente raggiunto un accordo sul prezzo, e il dardo è stato trasportato a casa di Jim. Quando finalmente iniziò la costruzione, Jim fece restaurare la carrozzeria della Zambito Auto, in modo da potersi concentrare sulla trasmissione.

Il motore è un 383 over-bored da 0,030 pollici, con albero a gomiti in acciaio. Le aste del fascio H e i pistoni Keith Black portano il rapporto di compressione a 12,0:1. Potrebbe essere un po’ alto per la pompa del gas, ma con la giusta curva del carburante, e un rullo idraulico Comp Cams con 0,538 pollici di sollevamento e 274/224 gradi di durata a 0,050 pollici, il 383 se la cava bene. Le teste sono Indy EZs, e i bilancieri hanno un rapporto di 1,5. Una presa Torker supporta la FAST EZ EFI, e un’accensione MSD la completa. Jim ha finito di installare il suo motore appena una settimana o due prima della nostra sessione al banco, quindi non è stato in grado di fare alcuna messa a punto, e pensiamo che i collettori A-Body big-block della fabbrica gli abbiano fatto decisamente male ai numeri di potenza.

Articolo molto interessante
Camber Change - Wrapping It Up

Infine, una Tremec a cinque velocità e un set di 4,10 marce nella 834 sono una combinazione che rende la guida una vera e propria esplosione. Beh, questo e l’aria condizionata.

Vedi tutte le 8 foto

Direttamente collegato

Auto: 1974 Plymouth Duster

Proprietario: Jerry Martin

Motore: 360

Trasmissione: a quattro velocità

Parte posteriore: 834 con 3,55 ingranaggi

Jerry sarà il primo a dirvi che questo Duster è stato costruito per la guida. Per questo motivo sono stati aggiunti l’aria condizionata e la radio satellitare. E nel caso non ve ne foste accorti grazie alle parti Direct Connection (spoiler posteriore, tachimetro sul cofano e misuratore di prestazioni all’interno), lui è un ragazzo della vecchia scuola.

Quando Jerry ha trovato il Duster su eBay, era alimentato da una Slant Six, con una trasmissione 904. Jerry ha proceduto ad alesare i cilindri di un 360 .020 pollici sopra, e poi ha aggiunto i pistoni Keith Black e le aste delle travi ad H all’albero motore in ghisa della fabbrica. Il risultato è un rapporto di compressione di 10,5:1. Jerry non ci ha dato le specifiche del suo albero a camme, ma ci ha detto che si tratta di una punteria a tazza idraulica piatta. Le teste fuse sono una fusione di 308, e hanno ricevuto un attacco e una lucidatura obbligatoria, e valvole da 2,02 e 1,60 pollici. Una presa Mopar M-1, e un Carter ThermoQuad alimentano aria e carburante, e un set di testate tti e marmitte Flowmaster con uno scarico da 212 pollici assicurano che il carburante e l’aria esaurita escano dal motore.

Infine, un 833 e un 834 posteriore con 3,55 marce completano il mix.

Vedi tutte le 8 foto

Silver Screamer

Auto: 1969 Plymouth Road Runner

Proprietario: Steven Tipper

Motore: 440 Sei barili

Trasmissione: 727 TorqueFlite

Parte posteriore: Dana 60 con 3,73 ingranaggi

Steven Tipper, un tecnico delle comunicazioni in pensione, ha trovato quest’auto nel 1971 quando si trovava nel parcheggio delle auto usate di Hubert Brooks Dodge. Aveva 38.000 miglia a bordo, e Steve l’ha guidata come mezzo di trasporto giornaliero fino al 1978. Quando si ritirò dal servizio giornaliero, trascorse alcuni anni come corridore di strada, fino al 1995, quando la restaurò.

Articolo molto interessante
Rattleproofing Your Rod - Uso di stuoie di cancellazione del suono

Il motore è fondamentalmente una ricostruzione di stock, che è stata fatta nel 1996 o giù di lì, con un alesaggio di 0,030 pollici sopra alesaggio, aste Six Pack, e pistoni Mopar Performance. L’albero a camme è un Hughes Engines Flat-tappet, con alesaggio di 0,508 pollici e 272 gradi di durata. Le teste sono state sottoposte ad un rapido passaggio e rinfrescamento – ancora una volta, nel 1996 circa. La fabbrica Six Barrel intake e i carboidrati Holley passano il loro tempo su quelle teste di serie.

Un set di collettori di fabbrica e marmitte Flowmaster utilizzano un sistema di scarico LTD accurato da 212 pollici per i gas esausti.

Infine, un 727 con un convertitore di stallo da 3.000 e un Dana 60 con 3,73 marce, fanno di questo Runner un vero e proprio ROAD Runner. Non solo un bel faccino, il Runner di Steve ha gestito un 13,69 a 101 miglia all’ora nel quarto di miglio.

Vedi tutte le 8 foto

Hemi Hero

Auto: 1969 Plymouth Road Runner

Proprietario: Jack Morton

Motore: 426 Hemi

Trasmissione: 727 TorqueFlite

Parte posteriore: Dana 60 con ingranaggi 4.11

Nel 1997 Jack — che proclama di essere “Mr. Original” — ha acquistato questo Road Runner da un signore che stava progettando di costruire una macchina da corsa con la carrozzeria. Il precedente proprietario aveva già installato i connettori del rollbar e del sottotelaio, ma decise di fare qualcos’altro, e Jack riuscì ad ottenere l’auto. Era il maggio del 1997, e Jack ha aggiornato e migliorato l’auto da allora.

La Hemi da .030 pollici sopra Hemi è dotata di un albero a gomiti e bielle in acciaio di serie e di pistoni forgiati e senza nome che portano il rapporto di compressione ad un amichevole 11,0:1. L’albero a camme è un leggero rullo Cam Techniques, con un sollevamento di 0,588 pollici, e come ha detto Jack, “una durata molto amichevole su strada”. Le teste sono di serie e sono dotate di una valvola a tre angoli. L’aspirazione è un singolo doppio piano a quattro barili, con un Dominator Holley 1050. Lo scarico è dotato di collettori e scarico di serie.

Per far muovere l’auto, viene impiegato un 727 TorqueFlite con un convertitore di stallo da 3.000 e un cambio da 3,91 o 4,10, a seconda del suo stato d’animo.

Articolo molto interessante
Installazione della sospensione posteriore della Camaro Chevrolet Camaro - Configurazione per il successo

Vedi tutte le 8 foto

Amico a lungo termine

Auto: 1970 Dodge Challenger

Proprietario: Rick Mercer

Motore: 440

Trasmissione: 727 TorqueFlite

Parte posteriore: 834 con 3,55 ingranaggi

Quanti di noi possono dire di possedere un’auto da 40 anni? Rick Mercer di Lutz, Florida, può. L’auto è stata restaurata nel 1989, ed è stata una cruiser affidabile per spettacoli e altri eventi.

Il motore è un 440, che ha un alesaggio di 0,030 pollici, e l’albero motore di una fabbrica di acciaio e le aste Six Pack aiutano i pistoni Sealed Power a fare un rapporto di compressione di 12,0:1. L’albero a camme Crower ha un sollevamento di 0,510 pollici e una durata di divisione di 284/300 gradi. Dvorak Machine ha lavorato le teste a cuneo Max, e ha installato valvole da 2,19 e 1,88 pollici. Siamo sicuri che avete notato la presa a croce. Supporta una coppia di carburatori Edelbrock.

Lo scarico è Hooker collettori tubolari da 2 pollici e scarico da 3 pollici con marmitte Borla. Infine, il 727 utilizza un convertitore di stallo da 2.500. Rick ha gestito un migliore di 12,10 a 121 mph nel trimestre.

Vedi tutte le 8 foto

The Young Gun

Auto: 1974 Dodge Charger

Proprietario: David Amann

Motore: 318

Trasmissione: 904

Parte posteriore: 814 con 2,94 ingranaggi

Essere il più giovane della nostra sfida non ha preoccupato troppo David. È amico del resto dei nostri partecipanti, e nelle sue parole “guido la macchina solo per il mio divertimento”. Il motore della Charger di David potrebbe non essere un mostro muscoloso, ma la 318 fa tutto quello che David gli chiede. In effetti, è talmente affidabile che il blocco corto non si è mai staccato. Mi avete sentito, il blocco corto è tutto originale 318. Se questo non dà un’indicazione dell’affidabilità della piccola Los Angeles, niente lo farà. Tuttavia, ha sostituito le teste con una coppia di 360 teste di un motore del 1976. L’aspirazione è un Edelbrock Performer, con un carburatore Edelbrock 650.

Lo scarico è tutto di fabbrica, dai collettori, fino alle marmitte e oltre.

Infine, i posteriori 904 e 814 con 2,94 marce completano la trasmissione.

Vedi tutte le 8 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2014\01\dyno-wars-group-vehicle-view.jpg

Lascia un commento