Mostra SEMA 2012

SEMA: La ruota ci sta reinventando!

Vedi tutte le 1 fotoJohnny HunkinswriterMar 1, 2013

Non c’è niente di meglio della Specialty Equipment Market Association, meglio conosciuta come SEMA. Tecnicamente parlando, il SEMA non è un evento, ma un’organizzazione che mette in scena lo spettacolo per cui è meglio conosciuta. All’inizio di novembre di ogni anno, le aziende membri della SEMA portano i loro espositori, i nuovi prodotti e le auto a progetto invitate al Las Vegas Convention Center, poi gli acquirenti al dettaglio e i media scendono alla festa per il miglioramento dell’intero hobby.

Diventare il salone dell’auto più importante dell’industria del rodding, tuttavia, non era l’intenzione originale, soprattutto perché il grande pubblico non può nemmeno entrare a vederlo. Tuttavia, è facile capire perché è diventato così. Quando ci sono i migliori costruttori di auto del mondo, le aziende di aftermarket di maggior successo al mondo e uno sciame di acquirenti al dettaglio di ogni continente alla ricerca della prossima grande cosa che li farà guadagnare denaro e farà andare più veloci i loro clienti, si crea un ambiente competitivo. No, questo è un eufemismo. Turba l’evoluzione e la crescita dell’intero settore. Ora, se ci butti dentro un gruppo affamato di redattori di riviste, blogger di siti web e conduttori di TV via cavo, ti ritrovi con un’iniezione di nitroso da 150 CV in cima a tutto.

In parole povere, al SEMA accadono grandi cose – non a volte, ma ogni volta. Debutto di auto scandalose e prodotti stupefacenti abbondano. È una polveriera così piena di immaginazione che giurereste di essere una persona più intelligente per averla vissuta. Andate in garage, aprite il cofano della vostra hot rod e fate l’inventario. Troverete che praticamente ogni pezzo di hardware aftermarket che vedete che è stato fatto dopo il 1963 ha fatto il suo debutto al SEMA show. E molti di quei pezzi sono tornati più e più volte, reinventati e migliorati nel corso degli anni. Senza il SEMA show, questo non succede. Come potete vedere, questo non è un normale salone dell’auto.

È una polveriera così piena di immaginazione che giurerai di essere una persona più intelligente per averla vissuta.

L’ironia della fiera automobilistica non convenzionale e di grande successo del SEMA è che solo gli addetti ai lavori dell’industria sono autorizzati a guardare. Penso che la mistica della chiusura del SEMA al pubblico sia in realtà uno dei segreti del suo successo. La gente sembra volere sempre quello che non può avere, e un posto in prima fila alla fiera SEMA dovrebbe essere una delle esperienze più ambite che il tipo medio di auto non può mai avere – a meno che, naturalmente, non sia un insider. Questo è esattamente il motivo per cui abbiamo lavorato così duramente su questo tema per cucinare in tutto il sapore della fiera SEMA 2012.

Il nostro attacco di questo mese è su due fronti. Abbiamo cercato e documentato il nuovo classico ferro da stiro più cool all’interno della sala e sul terreno della fiera SEMA (“Trendsetting Muscle!”, p. 26), e abbiamo setacciato oltre 2.200 nuovi prodotti per trovare quelli che meglio accenderanno la vostra passione per la costruzione di auto (“SEMA Power Parts”, p. 52). E grazie alla gente del SEMA, abbiamo anche trovato il servizio di copertina definitivo: liberare quattro delle auto più cool dello show e assemblarle nel circuito di drift “Ford Up Front” durante l’apice del caos dell’esodo dell’ultimo giorno dello show. Abbiamo anche un sacco di materiale extra sul sito web di Popular Hot Rodding, come video di nuovi prodotti e interviste alle persone che li hanno realizzati. C’è anche una bella galleria fotografica con centinaia di foto, tra cui la nostra foto di copertina. (Sentitevi liberi di farne il vostro screen saver.)

C’è un detto che dice che non si può reinventare la ruota. E anche se questo è certamente vero, si può renderla sempre migliore, più veloce, più colorata e più leggera. Ciò che è veramente rivelatore nel caso del SEMA show è che la ruota ci ha effettivamente reinventato. Spogliati delle nostre hot rod, delle nostre parti di velocità e dei nostri amici intorno a noi con cui condividere il tutto, siamo essenzialmente persone molto diverse. E questo, amici miei, è una testimonianza di ciò che il SEMA e il SEMA show sono tutti!

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2013\03\1303phr-01-o-2012-sema-show-1966-chevelle.jpg

Lascia un commento