Motore ad alte prestazioni Mopar – Edificio A 383 Stroker Parte 1

Un albero a gomito 413 nel nostro blocco 383 ci procura 432 cubi e 545 cavalli

Vedi tutte le 15 fotoAndy FinkbeinerwriterRon ValeraphotographerNov 15, 2006

The Situation Abbiamo recentemente appreso che Diamond Racing ha introdotto una nuova linea di pistoni forgiati per motori 383 stroker. questi pistoni piatti sono progettati per produrre circa un rapporto di compressione di 10,0:1 se usati con un albero motore da 3,75 pollici di corsa e teste da 84cc (leggi Edelbrock). Beh, questa notizia ci è sembrata fantastica da quando abbiamo avuto un blocco 383 vintage del ’67 pulito sotto la panchina del negozio, insieme ad un albero a gomiti che era stato salvato da un 413 arrugginito. Così abbiamo tirato fuori la carta VISA, abbiamo preso il telefono e abbiamo iniziato a lavorare al progetto 432.

La combinazione di blocchi corti Una delle prime domande che la gente avrà su questa combinazione è: perché prendersi il disturbo di accarezzare un blocco 383 quando si accarezzano 400 blocchi? Dopo tutto, mettendo la manovella da 3.750 colpi di un motore RB nel blocco 400 si ottengono 451 ci invece di 432, e l’alesaggio più grande del 400 permette al motore di respirare un po’ più facilmente. questi sono tutti punti positivi, ma avevamo un bel blocco 383 pulito seduto nel nostro garage tutto pronto per essere usato in un progetto. E dato che Ma Mopar ha tirato fuori circa 3 milioni di questi piccoli 383 blocchi in passato, le probabilità che molti di voi lettori li abbiano anche nel vostro garage sono piuttosto buone.

Mettere un albero a gomiti da 3,75 pollici di corsa da un motore RB in un blocco B richiede un po’ di lavoro in macchina, ma non è nulla che un’officina abbastanza ben attrezzata non possa gestire. La rete elettrica deve essere abbassata alla dimensione del blocco B di 2.625 pollici dalla dimensione RB di 2.750 pollici, e i contrappesi devono essere tagliati o fortemente smussati in modo da liberare le reti principali. Poiché sapevamo che avremmo utilizzato un gruppo rotante leggero, siamo andati avanti e abbiamo abbassato i contrappesi su un tornio fino a un diametro complessivo di 7,20 pollici. Questo era abbastanza piccolo, quindi aveva un sacco di spazio libero nel blocco, e ha ridotto il peso in modo che il gruppo fosse facile da bilanciare.

I pistoni diamantati che abbiamo utilizzato sono progettati per lavorare con aste di lunghezza 440, ma poiché richiedono uno spinotto da 0,990 pollici, una biella di serie 440 non funzionerà a meno che i fori degli spinotti non siano lavorati. La rielaborazione di un set di bielle può diventare costosa quando tutto il lavoro necessario è completo, così abbiamo deciso di controllare ciò che l’aftermarket aveva a disposizione. Abbiamo trovato un’azienda di nome 440Source che vende aste forgiate a I-beam big-block con perni da 0,990-inch da polso e grossi bulloni ARP 71/416 per soli 395 dollari a set. Quel prezzo sembrava troppo buono per essere vero, ma abbiamo ordinato un set e li abbiamo portati al nostro macchinista. Per quanto ne sapeva lui, la qualità di queste aste era eccellente per il prezzo. I bulloni delle aste sono unità ARP di alta qualità, le dimensioni dei fori e i concentrici sembravano buoni, e l’adattamento e la finitura erano migliori del previsto. Non stiamo cercando di convincervi che queste aste di 440Source siano migliori di, diciamo, un set di Carrillo, ma per questa particolare combinazione di motori è stato un affare migliore comprare queste aste per 395 dollari che ricostruire un set di LY di 30 anni.

Articolo molto interessante
Super Stock Hemi Engine Build - Ricostruire una leggenda, parte seconda

Vedi tutte le 15 foto

Avevamo preso i perni del polso e gli anelli da Diamond quando abbiamo acquistato i pistoni, ma avevamo ancora bisogno di cuscinetti. Per quelli, abbiamo ordinato un set di pezzi rivestiti da Callies. Abbiamo usato i cuscinetti rivestiti Callies nella nostra recente costruzione di motori per un ulteriore livello di protezione. Una volta che abbiamo avuto a portata di mano tutte le parti a blocco corto, le abbiamo trasportate a Gray’s Automotive Machine a Tigard, Oregon, in modo che potessero fare la loro magia. Il blocco è stato trattato per il lavoro di base della macchina ad alte prestazioni, che comprende l’installazione dei perni principali, un affilatore per l’allineamento, un overbore da 0,030 pollici e poi l’affilatura con una piastra di torsione. Il blocco è stato poi rivestito quanto basta per mantenere i pistoni da 0,005 pollici in basso nel cilindro al punto morto superiore. Una volta terminato il lavoro della macchina, il blocco è stato accuratamente pulito e poi il blocco corto è stato assemblato.

906 teste e un albero a camme MP 557 Per la configurazione di base, abbiamo utilizzato un set di 906 teste che abbiamo avuto in giro per alcuni anni. Si tratta di teste 906 di base con un set di valvole da 2,14/1,81 pollici, e di alcune Comp Cams 939 di buona qualità, con fermi Comp. Non sono mai state portate, ma le vaschette sono state monopolizzate per poterle abbinare alle valvole più grandi. Queste testate non hanno mai visto un banco di flusso, quindi non sappiamo quanto fluiscano bene, ma probabilmente non è niente di fantastico. In altre parole, queste vecchie teste 906 sono fondamentalmente come innumerevoli altre teste di ghisa che sono imbullonate al blocco grande del tipo medio.

Articolo molto interessante
Riempimento di un'apertura per il riempimento del serbatoio

Per assecondare le teste 906 della vecchia scuola, siamo scivolati in una macina a nastro piatto da .557-inch di Mopar Performance. La MP 557 è una macinatura classica che esiste da sempre, quindi abbiamo pensato che sarebbe stata un eccellente albero a camme di base. Il nostro piano originale era quello di testare la 557 contro alcuni moderni alberi a camme per vedere come si confronta, ma ci siamo imbattuti in un crunch del tempo e gli unici tiri al banco realizzati sono stati con la camma 557.

Per completare le teste 906, abbiamo utilizzato un collettore Mopar Performance M1 non registrato. Il collettore M1 è una buona scelta per questo tipo di motore più piccolo di tipo street/strip. Anche se potrebbe non essere compatibile con un’aspirazione più moderna, sembra funzionare abbastanza bene se combinato con una modesta camma a lamelle piatte e un buon set di testate. Questa combinazione di base di parti è abbastanza vicina alla combinazione elencata nel catalogo Mopar Performance come motore Super Street da 10,90 secondi. La raccomandazione MP: un blocco RB con la camma 557, un collettore M1, un carburatore 750 e una compressione 11:1. Questa è fondamentalmente la stessa combinazione che abbiamo costruito qui, ma nel blocco B più piccolo e con una compressione leggermente inferiore.

Dyno Results With 906 Heads Una volta che il motore è stato completamente assemblato, lo abbiamo legato alla macchina automatica di Gray’s Auto Machine per vedere quanto bene funzionasse la combinazione. Il tempo di accensione è stato impostato a 36 gradi di anticipo, e l’Holley 750 è stato lanciato per darci una temperatura dei gas di scarico di 1.350 gradi. Una volta che la camma è stata rodata e le temperature del fluido sono state portate a regime, abbiamo tirato la leva per vedere come avrebbe funzionato. La media di tre corse ci ha dato una coppia di picco di 500 libbre a 4.800 giri al minuto e una lettura di potenza di picco di 500 CV a 6.200 giri al minuto. Mentre la camma 557 potrebbe essere un po’ grande per la guida su strada, questa combinazione complessiva dovrebbe essere un ottimo setup per un’auto con staffa a bassa manutenzione.

Vedi tutte le 15 foto

Passa a Edelbrock Heads, A Victor Intake, E Racer Brown Rocker Arms

I risultati al banco con le teste 906 erano decenti per una combinazione così semplice, ma abbiamo sentito la necessità di avvitare qualche parte più moderna alla ricerca di una potenza ancora maggiore. Avevamo un set di teste in alluminio Edelbrock che sono state usate per l’ultima volta nell’articolo del gennaio ’05 intitolato “Manifold Power”. Le teste erano state leggermente portate da Dwayne Porter alla Porter Racing Heads per quell’articolo. Dopo la sua rielaborazione, le teste scorrevano a 290/220 cfm a 0,600 pollici di sollevamento. Queste teste Edelbrock hanno molle ad alveare di camme da competizione installate su di esse, e noi abbiamo installato un set di bilancieri 1.6/1.5 di Racer Brown per pompare un po’ di più la potenza. Già che c’eravamo, abbiamo anche imbullonato un collettore Victor 383 per sostituire il collettore M1 dei test precedenti. Il blocco corto è rimasto identico tra le prove di testa, così come i collettori, il carburatore, il sistema dell’olio e l’accensione.

Articolo molto interessante
Installazione Rollbar - Roll Me

Poiché l’albero a camme è già stato rotto, siamo stati in grado di tornare subito al test una volta completata la sostituzione della testa. La sostituzione della testina è stata abbastanza facile da realizzare sul banco, dato che tutte le parti diverse dalle guarnizioni della testina sono state riutilizzate. Le teste Edelbrock sono teste di ricambio di serie, quindi gli stessi bulloni della testa, le aste di spinta, i bilancieri e così via si scambiano direttamente.

Una volta che i bulloni erano tutti serrati, il piccolo 432 ha risposto tirando fuori 507 libbre di coppia a 5.100 giri al minuto e 545 CV a 6.200 giri al minuto. Così la coppia di picco è rimasta più o meno la stessa tra le due diverse teste, ma la combinazione Edelbrock ci ha permesso di portare la curva di coppia più alta per ulteriori 45 cavalli di picco. In un’auto a staffa, quella potenza extra sulla parte superiore sarebbe stata molto evidente, e il peso ridotto sulla parte anteriore dell’auto sarebbe stata la ciliegina sulla torta.

Conclusione…Per ora

Nel complesso, siamo soddisfatti di come è venuto fuori questo piccolo motore da 432 pollici. Questi nuovi pistoni Diamond Racing sembrano proprio il biglietto per ottenere un po’ di vita nuova da un vecchio blocco di 383 che potrebbe essere seduto trascurato in curva. Se una persona volesse davvero realizzare un blocco A-Body di grosso calibro, scommettiamo che un set di teste in ghisa potrebbe essere portato in modo da fluire abbastanza bene da creare una vera e propria centrale elettrica di serie. Se si scendeva lungo quel sentiero si poteva avere un sano big-block da 550 cavalli che sembrava di pietra. Sarebbe divertente!

Vedi tutte le 15 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites200611605-mopp-pl-383-stroker-build-main.jpg

Lascia un commento