Motore Cadillac da 1.000+CV – Potenza!

E’ una Cadillac turbo che raggiunge le 300 miglia orarie. Incredibile.

Vedi tutte le 1 fotoJeff SmithwriterFeb 8, 2010

1.000+HP, 529ci Motore Cadillac Big-Block Cadillac

Amir Rosenbaum, Spectre Performance, Ontario, CA

Bonneville è un luogo eclettico. Attira chi vuole solo andare veloce. Non ci sono folle che applaudono e non ci sono borse enormi: è il posto perfetto per chi è alla ricerca di velocità. Uno di questi pellegrini è il proprietario dello Spectre Performance, Amir Rosenbaum, che è molto meglio come partecipante che come spettatore. Ha acquistato uno streamliner usato che in una vita precedente ha passato del tempo sotto l’ala di un cacciabombardiere Voodoo F-101 della Royal Canadian Air Force. Tutto ciò che rimane di quel carro armato sotto l’ala ora è il nasello che si fonde delicatamente in una pelle di alluminio per lo Spectre SpeedLiner, alimentato da una Cadillac 529ci big-block Cadillac. Ma non si tratta di una Cadillac qualsiasi: questo strozzatore sfoggia un paio di turbo da 88 mm. Mentre il costruttore di motori Courtney Hines era riluttante a citare un numero di cavalli, ammetteva più di 1000. Forse la parte migliore della storia è che il team Spectre ha avuto bisogno solo di tre passaggi sulla vettura nuova di zecca per stabilire il record di AA/Blown Gas Streamliner a 330,569 mph (non c’era nessun record precedente). Dopo il necessario passaggio alla cassa del pilota Kenny Hoover, l’auto è uscita dalla porta posteriore alla seconda corsa a 336 miglia orarie e ha raggiunto il picco di 340 al terzo passaggio per stabilire il record SCTA. Queste tre manche minime dovrebbero essere una sorta di record in sé e una testimonianza della costruzione professionale della vettura da parte di Steve Schmalz e del suo team Performance Fabrication e della società Cad di Hines con sede ad Albuquerque (cad500parts.com). Ma per noi, il vero eroe è Schmalz e la sua squadra, che è riuscito a spremere l’asse posteriore, le gomme, un motore Cad 500ci incredibilmente largo, due turbo, carter secco, e tutto il resto entro i confini di un’area equivalente a un cerchio di 29 pollici di diametro.

A. Sistema di lubrificazione del motore Cadillac

Per mantenere il motore il più basso possibile e garantire che l’olio in abbondanza trovi la sua strada verso i cuscinetti, il motore Cad è dotato di un serbatoio a carter secco Peterson che include una pompa Dailey Engineering multistadio.

B. Elettronica a induzione per motori Cadillac

Si tratta di una presa in lamiera Hogan piombata con guide per iniettori con due iniettori da 80 lb/ora per cilindro. Il corpo farfallato è uno stile a lama singola che misura circa 3 1/2 pollici di diametro. Hines ha scelto un sistema computerizzato FAST aftermarket EFI per controllare il carburante e la scintilla e ha fatto tutta la sua messa a punto. La Caddy funziona a gas da corsa, e un obiettivo del team Spectre è quello di essere il più veloce streamliner a pistoni a benzina.

C. Motore

Non tutto ciò che va veloce è ad alta tecnologia. Hines ha iniziato la costruzione di questo Caddy con un blocco di ferro di serie con due bulloni principali. Ha poi sfalsato la manovella di un enorme 0,121 pollici e ha spinto il foro di 0,060 per ottenere i centimetri in più. Hines è stato in grado di macinare la manovella così tanto perché i perni dell’asta di stock hanno un diametro di 2.250 pollici, integrati da una massiccia rete elettrica di 3.250 pollici. Con un’enorme corsa di 4.425 pollici, questa è la ragione principale per cui non hanno fatto girare questo motore più di 5.000 giri al minuto. Hines ha usato le bielle Eagle Chrysler Hemi-style Eagle di lunghezza standard e i pistoni Venolia per creare la compressione statica 8,5:1. Le teste sono anch’esse in fusione di ferro portate dalla società Cad e dotate di valvole in acciaio inossidabile da 2.250/1.900 pollici. Hines ha scelto il ferro per creare una superficie di tenuta più stabile per i 10 bulloni della testa per lato. Il treno di valvole consiste in una punteria a tazza piatta (!) con un’alzata della valvola di oltre 0,600 pollici utilizzando i bilancieri Stage IV della società Cad. Anche i coperchi dei bilancieri dovevano avere un rivestimento personalizzato per poter essere stretti all’interno dei confini del corpo.

D. Serbatoi

Questo grande serbatoio è l’intercooler che utilizza acqua ghiacciata per raffreddare l’aria compressa che esce dai turbo. L’acqua viene fatta circolare attraverso un grande serbatoio d’acqua da 38 galloni situato davanti al conducente. Per ridurre al minimo il pericolo d’incendio per il conducente, il serbatoio del carburante da 13 galloni è collocato dietro il motore. Se vi connettete al sito web di Spectre, (spectreperformance.com/blog/) vedrete la squadra riempire il serbatoio dell’intercooler di ghiaccio usando uno dei coni arancioni di Bonneville come imbuto.

E. Il Cappello Blu

Nell’esercito, i successi personali sono riconosciuti con medaglie che i combattenti indossano sulle loro uniformi. A Bonneville, se vedi qualcuno che indossa un cappello rosso 200 MPH Club, se lo guadagna stabilendo un record di oltre 200 miglia orarie. Il Two Club opera separatamente dalla SCTA e si è formato originariamente nel 1953. Ma per quanto impressionante sia il cappello rosso, c’è una confraternita ancora più esclusiva che segna i suoi successi con un ambito cappello blu che significa l’appartenenza del proprietario al capitolo delle 300 miglia orarie. L’autista Kenny Hoover è ora uno dei pochi proprietari di entrambi.

F. Aria fresca

Come noi, vi starete chiedendo dove l’aria in entrata entra nei turbo. A differenza della maggior parte degli streamliner che usano una paletta sulla parte superiore dell’auto che crea anche resistenza, lo Spectre ‘Liner aspira l’aria con due piccole palette situate sotto e appena a poppa dell’abitacolo. Dato che le gomme fanno salire molto sale a più di 300 mph, ci sono anche due grandi filtri dell’aria che filtrano la soluzione salina. Rosenbaum dice che dopo ogni corsa devono pulire i mucchi di roba bianca incastrata accanto ai filtri.

G. Turbos

Il motore di una Cadillac 500ci è molto largo, quindi i turbo hanno dovuto essere spostati a prua del motore e a poppa dell’abitacolo. Quello che si vede in questa foto è uno dei due turbocompressori Garrett da 88 mm con gli alloggiamenti dei gas di scarico ricoperti di materiale termoisolante. Quello che non si vede è lo stupefacente collettore in acciaio inossidabile Performance Fab e il percorso dei gas di scarico. Schmalz e il suo equipaggio hanno anche fatto molto del resto dell’enorme lavoro di fabbricazione richiesto per questa vettura. Hines non ha voluto commentare la spinta che i turbocompressori stavano facendo se non per dire: “Ce n’era un bel po’ di più a disposizione”.

Foro completo

Lo streamliner originale è stato costruito da Roy Fjastad, un noto pilota di drag e concorrente della Roadster Bonneville Modified Roadster. La sua auto originale è stata radicalmente modificata, allungata per un totale di 9 piedi e ridotta di 14 pollici dal suo involucro originale, ma conserva ancora il suo naso originale Voodoo jet da caccia/bomber drop tank nose. L’intera carrozzeria SpeedLiner è tenuta in posizione con centinaia di Super Buttons Full Bore Race Products progettati da Fjastad, che sono dispositivi di fissaggio a sgancio rapido a un quarto di giro, un miglioramento rispetto al famoso dispositivo di fissaggio Dzus.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20102ccrp-1003-01-1000hp-cadillac-engine-.jpg

Lascia un commento