Motori a corrente alternata: kW vs. potenza

©iStockphoto.com/Ivan Bastien ©iStockphoto.com/Ivan Bastien DCL

Questo post, parte di una serie di cui stiamo parlando auto elettriche , è stato scritto da Patrick E. George di HowStuffWorks.com.

Per tutto il tempo in cui le auto sono state in circolazione, la cosa da dire quando passa una macchina potente è stata: “Quanti cavalli stai correndo?” Ma ora che stiamo passando a un’era di veicoli elettrici, questo potrebbe cambiare in “Quanti chilowatt ha quel bambino?

Sia i cavalli che i kilowatt sono misure di potenza. L’ingegnere del vapore James Watt coniò il termine “potenza in cavalli” già nel 1700. Si riferisce alla sua teoria che un cavallo può fare 33.000 libbre di lavoro in un minuto, cioè può muovere 1.000 libbre di carbone (o qualche altro oggetto) 33 piedi in un minuto.

In teoria, un motore da 300 cavalli è in grado di eseguire il lavoro di 300 cavalli nello stesso tempo. La maggior parte dei paesi usa i cavalli per misurare la potenza dei motori a benzina. Ma alcuni paesi (come l’Australia) preferiscono usare i kilowatt per misurare la potenza dei motori a benzina.

James Watt è anche il motivo per cui abbiamo le misurazioni watt e kilowatt, più comunemente usate per misurare l’elettricità. Ovviamente, un chilowatt è di 1.000 watt.

Quindi, quando Nissan dice che il loro prossimo veicolo elettrico LEAF (EV) ha un “motore sincrono a corrente alternata da 80 kW”, cosa significa? Beh, un motore a corrente alternata significa un motore elettrico che funziona a corrente alternata, che gli permette di ricaricare le batterie elettriche dell’auto attraverso la frenata rigenerativa e altri mezzi. Ricordate, è il motore e non la batteria che guida effettivamente le ruote di una EV come la LEAF – ma quel motore è alimentato dalla batteria da 24 kilowattora dell’auto. Quel motore è più semplice e molto più efficiente dal punto di vista meccanico di un motore a combustione interna.

Articolo molto interessante
1949 Oldsmobile 76 Station Wagon

Allora, come si confronta un motore da 80 kilowatt con la potenza di un motore a benzina? Per capirlo, dobbiamo fare delle conversioni. Per convertire i kilowatt in cavalli, moltiplichiamo il numero di kilowatt per 1,34. Il risultato è che 80 kilowatt equivalgono all’incirca a 107 cavalli.

E mentre 107 cavalli non sembrano molti per la LEAF — una due volumi a cinque porte e cinque passeggeri — una Nissan Versa di dimensioni simili ha all’incirca la stessa potenza in uscita. Tuttavia, i numeri non significano tutto. A causa della curva di coppia piatta del motore elettrico e della potenza costante in uscita, la LEAF promette di fornire una vivace accelerazione in tutta la città.

Lascia un commento