Muscle Car Rewind – Aprile 2013

Questo mese torneremo in archivio più a fondo del solito per Rewind, grazie alla Batmobile.

Vedi tutti i 1 fotoswpengineWordsApr 4, 2013

Questo mese torneremo in archivio più a fondo del solito per Rewind, grazie alla Batmobile. L’iconica giostra della serie TV degli anni ’60, costruita dalla Lincoln Futura show car di King of the Kustomizers George Barris, venduta a Barrett-Jackson a Scottsdale per 4,62 milioni di dollari. (Avremo una copertura completa dell’asta a Scottsdale il mese prossimo)

Mentre Barris può essere meglio conosciuto per la Batmobile e le altre auto per la TV e il cinema, ha anche avuto un ruolo critico (insieme a suo fratello, Sam) nell’evoluzione dell’auto personalizzata e di molte delle tecniche innovative utilizzate per modificare quelle slitte di piombo negli anni ’50 e ’60.

Questa foto, scattata nel novembre del 1958 dal fotografo di Petersen Pat Brollier, è un outtake da una storia della rivista Car Craft del febbraio ’59 intitolata “The Secrets of Candy Colors”. In essa i redattori hanno mostrato come spruzzare ciò che la rivista ha definito “le nuove, rivoluzionarie vernici traslucide: la famiglia sana e vibrante che ha creato il titolo Candy Apple Red”. I Candy Colors erano così nuovi all’epoca, e le loro fonti così poche, che la rivista ha potuto elencarli tutti, così come le formule per miscelare le basi con gli smalti.

All’epoca Barris non era estraneo alla Petersen Publishing. All’inizio della sua carriera di costruttore di automobili, riconobbe quanto potenti potessero essere le riviste automobilistiche nel dare alle sue abitudini – o Kustoms, come le chiamava lui – il tipo di esposizione nazionale che avrebbe generato affari e creato uno dei pochi nomi familiari nel mondo della personalizzazione. Così Barris ha regolarmente contribuito con storie ai vari titoli di Petersen, sparando e scrivendo articoli sulle auto e articoli tecnici. Ha persino dimostrato come “personalizzare” le automodelli in scala.

Articolo molto interessante
Maggio 2011 Editoriale Bangin Gears - Proprio qui, proprio ora

L’immaginazione di Barris era piuttosto sfrenata a quei tempi, e alcune delle sue creazioni ci sembrano davvero strane oggi. Eppure non possiamo immaginare che, anche nei suoi sogni più sfrenati, Barris abbia mai creduto che la Batmobile sarebbe stata un’auto multimilionaria.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20134George-Barris-painting.jpg

Lascia un commento