NASCAR: Guidati agli estremi

La CNN offre uno sguardo interno sul lato fisico delle corse

Vedi tutte e 4 le fotoLarry JewettwriterCNNphotographerSep 30, 2005

Quasi ogni fine settimana, da febbraio a novembre, migliaia di persone siedono nelle tribune della NASCAR Nextel Cup e molti vorrebbero far parte dell’azione. Mentre quelle 43 auto circolano sulle piste sotto il sole di un’estate torrida o in notti umide, pochi prendono in considerazione ciò che accade all’interno di quelle auto. E’ probabile che pochi spettatori possano effettivamente fare quello che fanno quei piloti, e questo è ciò che rende i piloti tra i migliori nella loro professione.

Sanjay Gupta è entrato nel mondo dei piloti della NASCAR, e le sue scoperte evidenziano l’ultimo Dr. SanjayGupta Primetime Special chiamato “NASCAR”: Guidata agli Estremi”. Il programma andrà in onda sulla CNN alle 22:00, ora della costa orientale, domenica 16 ottobre. La storia continua qui sotto

Vedi tutte e 4 le foto

Il programma si occupa di questioni critiche che vanno al di là dei punti di riferimento e delle discussioni sul denaro in borsa. Si arriva al nocciolo della questione, affrontando le prestazioni fisiche e i problemi critici di sicurezza. Nel corso del programma, Gupta visita il veterano Rusty Wallace e chiede informazioni sulla sua preparazione pre-gara. Va in giro con Carl Edwards, non in un’auto da corsa, ma su una pista ciclabile, mentre Edwards enfatizza il condizionamento fisico. Altri elementi del programma includono l’emergente pilota Joey Logano e il sopravvissuto all’incidente Jerry Nadeau, che parla di sicurezza e dei passi avanti fatti per la protezione del pilota. Il dottor Gupta ha anche la possibilità di sperimentare il mondo al volante.

Articolo molto interessante
Problema del cavo di trasmissione - Ispezione tecnica

Vedi tutte e 4 le foto

Il dottor Gupta è cresciuto a Detroit come figlio di ingegneri e aveva un interesse per le corse. Dopo essersi trasferito a sud-est, ha potuto assistere alla sua prima gara della NASCAR Cup all’Atlanta Motor Speedway nel 2001. Come aneurosurgeon e reporter, la gara è stata particolarmente significativa per lui. “E’ stato subito dopo la tragedia di Earnhardt, e c’era molta preoccupazione per la sicurezza e gli infortuni”, dice.

Nel corso dell’indagine, i lettori scopriranno molte cose sul mondo reale dei conducenti. Ci saranno alcune convinzioni rafforzate, e potranno essere corrette le idee sbagliate. Sapete quando un automobilista raggiunge il suo picco di battito cardiaco? Quanto fa veramente caldo all’interno delle auto da corsa? Come si confronta la guida di un’auto da corsa con altri sport o attività? Durante la sua esperienza, il dottor Gupta è collegato a un dispositivo di misurazione che quantifica gli attributi fisici, ma viene esplorato anche il lato psicologico del quadro.

Vedi tutte e 4 le foto

Il fan casuale della corsa che guarda “NASCAR: Driven to Extremes” sarà familiare con i soggetti e interessato alle conclusioni. Per coloro che vogliono tenere le mani sul polso dei problemi di sicurezza, questo programma fornirà un’idea degli sviluppi e di come stanno lavorando e di cosa ci aspetta per il pilota di domani. Questo programma si rivolge a un ampio spettro di spettatori, in gran parte grazie alle diverse tematiche offerte.

Articolo molto interessante
Restauro del motore Mopar - Proprio come nuovo

“NASCAR: Driven to Extremes” va in onda domenica 16 ottobre, ore 22:00 Est sulla CNN.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20059ctrp-0602-cnn-pl.jpg

Lascia un commento