NASCAR si schianta – Quando le cose vanno bene

Come gestire la situazione di corse impreviste e indesiderate

Vedi tutte e 3 le fotoLarry JewettwriterDavid GriffinphotographerSep 1, 2004

Non è stata colpa tua. Potrebbe non essere stata colpa di nessuno. Potrebbe essere stato uno di quei mitici “affari da corsa”, ma c’è poca consolazione quando si tratta di un’auto da corsa strappata. Il viaggio più lungo per raggiungere un box è quello sul retro di un demolitore.

Gli incidenti accadono. Fanno parte dello sport e tutti li affronteranno prima o poi. La chiave del successo sta nel modo in cui un pilota li affronta.

Un incidente è un momento nel tempo con poca preparazione. Nessuno vuole fare a pezzi un’auto da corsa, la propria o quella di qualcun altro. Se lo fa, ha bisogno di trovare un altro hobby.

Possiamo risolvere il problema? Quando un incidente si verifica all’inizio di una gara, questo è il primo pensiero che passa per la mente di un pilota. Certo, il proprietario vede il segno del dollaro in molti casi, ma sta anche pensando di rimettere la macchina in pista per fare più soldi possibile (o guadagnare più punti verso un campionato). Ci sono molte variabili da considerare in questo caso:1. Quanti giri rimangono? 2. Quanto è grave il danno? 3. La macchina sarà sicura per correre? Per molti, la terza considerazione dovrebbe essere la più importante, ma non è sempre così. E’ la più importante per il promotore della pista o per gli ufficiali di gara.

Vedi tutte e 3 le foto

“Se una macchina vuole tornare in gara dopo un incidente, uno dei nostri ispettori tecnici la esaminerà”, dice Rick Day, direttore di gara della Stacker 2 Xtreme DirtCar Series. “Guardiamo l’area di protezione del pilota e ci assicuriamo che il pilota sia protetto. Dobbiamo anche assicurarci che non ci siano parti appese all’auto che potrebbero volare via e fare del male a qualcuno. La nostra priorità numero uno nella serie è quella di renderla sicura per i tifosi e i concorrenti”.

Day dice che la natura dei corridori li porterà a cercare di tornare all’inseguimento il più velocemente possibile. A volte questo significa che usciranno dai box prima che l’ispettore tecnico abbia la possibilità di fare il suo lavoro. “Se questo accade, li fermeremo in pista o li rimanderemo dentro”, aggiunge Day. “Possiamo fermarli sul rettilineo anteriore e guardare sopra la macchina, e se non va bene, tornano ai box”. In poche parole, si risparmia a tutti l’usura se l’auto viene autorizzata a partire prima del ritorno.

Articolo molto interessante
Conversione da benzina a E85 per la strada

La procedura utilizzata dalla Xtreme Series è simile a quella utilizzata dalle piste e dalle serie su tutto il territorio nazionale, indipendentemente dal tipo di gara in corso. Se la vettura viene percepita come una violazione delle regole in materia di sicurezza, qualcuno la segnalerà. Può trattarsi della guardia all’ingresso della pista o del guardacoste, ma quando si tratta di sicurezza, hanno tutti gli stessi poteri esecutivi.

Alcune serie aiuteranno i concorrenti tirando i pezzi offensivi prima di mandare le auto ai box. Nel tentativo di ridurre la percezione di favoritismi, molte delle sanzioni più professionali hanno abbandonato il processo, permettendo alle squadre di fare la chiamata se è marginale. I funzionari possono sempre bandire il trasgressore ai box se il problema è troppo significativo per essere ignorato.

Non così male come sembra Molti automobilisti sperano che i funzionari siano abbastanza esperti da rendersi conto dell’intensità del danno a colpo d’occhio. In alcune forme, come ad esempio i modelli sporchi tardivi, i danni possono apparire più gravi di quanto possano essere in realtà. Le auto sono progettate per avere un certo impatto senza effetti negativi sull’intera vettura. Quando le parti delle sospensioni sono appese, il problema diventa completamente diverso. Il semplice danno alla carrozzeria, a condizione che nessuna parte sia lasciata appesa in modo precario, viene spesso ignorato e non va a scapito della concorrenza. Se queste parti possono interferire con le gomme o con lo sterzo, è un’altra questione che i funzionari stanno cercando di risolvere. Se si lascia la pista sul demolitore, ci sono buone probabilità che nessuno si aspetti che si ritorni.

E’ ora di tornare a correre dopo un incidente, in genere non è un pensiero per molti corridori settimanali nelle divisioni di supporto. I loro eventi caratteristici sono di solito brevi, e la possibilità di fare progressi significativi di solito non c’è più. Le divisioni da headliner e gli spettacoli itineranti offrono gare su distanze più lunghe e quindi offrono maggiori opportunità per un corridore di ricongiungersi dopo un incidente. Mentre il pilota spesso implora la squadra di affrettarsi, ci deve essere una valutazione onesta, non un’illusione di successo a lungo termine. Anche gli effetti a lungo termine dovrebbero essere presi in considerazione. Le perdite di liquidi dovrebbero in genere segnalare la fine del tentativo, soprattutto perché gli ufficiali di gara vi rimanderanno comunque indietro.

Articolo molto interessante
TPIS LSX 383 - Colpo di avvertimento

La maggior parte dei tracciati e delle serie vogliono dare ai concorrenti ogni opportunità per ottenere il massimo dalla loro esperienza di gara, ma devono guardare al quadro generale. Se la vettura rappresenta una minaccia per la sicurezza o per un altro concorrente, non sarà ammessa in pista. Ci sarà un’altra gara in un altro momento, ma, che ti piaccia o no, la realtà della situazione significa che non è il tuo giorno.

Controlla te stesso Sapere che non è la tua giornata non ti consola. Se è a causa di un errore del guidatore e tu eri il guidatore, è una cosa. Se è a causa di un errore del conducente per conto di un’altra persona, è un po’ più difficile da digerire.

La maggior parte degli incidenti in pista raramente si evolve in qualcosa di più di una circostanza sfortunata. Ci sono, tuttavia, momenti in cui una parte si sente offesa e cerca una spiegazione, un forum per la sua opinione o una vendetta. Quando ciò accade, la situazione di solito si scalda.

Vedi tutte e 3 le foto

Le teste più fredde possono prevalere, ma non sempre. Quando le teste più fredde ci rimettono, intervengono i responsabili delle regole.

"Abbiamo tutto questo scritto nelle nostre regole," dice Day. "teniamo d’occhio e facciamo in modo che non"

Il regolamento della Stacker 2 Xtreme DirtCar Series è piuttosto specifico, e la penalità non è uno schiaffo. Ogni scontro fisico in pista o ai box porta alla sospensione dell’aggressore o degli aggressori per tre gare, più una perdita di 1.500 dollari, più una perdita di 300 punti. Questo"schiaffo sul polso" roba che si vede nelle major. Forse le borse e le puntate sono't alte quanto la serie superiore, ma è's tutto relativo. Trecento punti sono molto più difficili da recuperare di 25.

Se c’è una seconda infrazione, il pilota è andato via per il resto della stagione del campionato. Se il pilota cerca di andare ad un’altra serie (sempre che sia una possibilità geografica), o anche alla sua pista locale, la sua reputazione lo precederà di solito. La notizia si diffonde rapidamente, e potrebbe essere un po’ più difficile portare a termine il lavoro.

Articolo molto interessante
Mopar Car Car Interior Woodgrain Restoration - Diventare legnoso

Ricordate quando abbiamo detto che la maggior parte degli incidenti in pista raramente si evolve in qualcosa di più di una situazione sfortunata? Questo è generalmente vero per le serie itineranti a causa dell’enfasi sulla professionalità da parte di tutte le persone coinvolte. "Questi piloti sanno che devono giocare insieme durante tutto l’anno," Day dice. "Abbiamo il regolamento in vigore per aiutarli se possono&amp. Loro're gareggiano per vivere in molti casi e don&t vogliono fare qualcosa da togliere alla loro vita. Ci's molto più dare e prendere e molto più rispetto."

Gli animi tendono ad aumentare quando il corridore si trova a fronteggiare un danno che supera la somma di denaro messa da parte per ripararlo. Nelle corse, quelli che finiscono davanti ottengono più soldi mentre quelli che hanno bisogno di soldi finiscono più dietro con auto da corsa distrutte. "La maggior parte dei ragazzi del sabato sera corrono da bandiera a scacchi a bandiera a scacchi," Il giorno dice. "La minima cosa che potrebbe essere devastante per loro. Quello che potrebbe essere qualcosa di facilmente risolvibile per una squadra, potrebbe mettere fuori gioco un’altra squadra per il resto dell’anno."

Le tracce hanno riconosciuto la necessità di mantenere tutto in prospettiva. Hanno capito che alcuni elementi della folla si ecciteranno per l’imminente conflitto in pista, ma l’obiettivo dell’intrattenimento familiare è forte per le corse del 21° secolo. Le piste esistono per fornire quell’intrattenimento, e i corridori hanno la responsabilità di essere coerenti con l’idea. Mantenersi freddi di fronte alle avversità è una caratteristica che può servire bene al pilota. Per molti versi, il successo non è determinato dal numero di vittorie e perdite, ma dal modo in cui il pilota è rappresentato. Nessuna squadra di successo ha successo a lungo se soccombe alla tentazione di perdere il controllo.

>

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2004\09\ctrp-0409-01-pl-nascar-crashes-blown-radiator.jpg

Lascia un commento