Navi sciolte Mazdas Sink Ships

A view from the bow of the massive Cougar Ace car carrier listing on Aug. 14, 2006, more than three weeks after the incident first occurred. Kevin Bell, U.S. Fish and Wildlife Service/Wikimedia Commons” “Una veduta dalla prua dell’enorme portaerei Cougar Ace, in vendita il 14 agosto 2006, più di tre settimane dopo il primo incidente. Kevin Bell, U.S. Fish and Wildlife Service/Wikimedia Commons

Pubblicità

Quando si pensa ai disastri automobilistici, probabilmente si pensa a incidenti orribili o anche a modelli che sono stati un disastro. (A volte un disastro significa entrambi.) Ma in questo episodio di CarStuff, Ben Bowlin e Scott Benjamin ci portano la storia di un disastro automobilistico che è un po’ fuori dagli schemi – o della nave da carico, a seconda dei casi.

Il Cougar Ace può sembrare un soprannome degno di un “Top Gun”, ma in realtà è il nome di una nave da trasporto per auto costruita in Giappone nel 1993. E vale la pena sottolineare che non si trattava di una nave da trasporto di medie dimensioni. La Cougar Ace ha stabilito il record canadese di consegna di 5.214 auto in un porto nel 2005 in un solo viaggio. Così, nel luglio 2006, quando la nave si stava dirigendo verso la costa occidentale del Nord America per consegnare più di 4.800 veicoli – 4.703 dei quali erano Mazda nuove di zecca – nessuno era particolarmente preoccupato che la nave da 55.328 tonnellate (60.989 tonnellate) non fosse all’altezza del compito.

Ma proprio mentre la nave raggiungeva le acque nordamericane vicino alle Isole Aleutine, una pratica di routine è andata molto male. Le navi che entrano nelle acque degli Stati Uniti devono spurgare l’acqua di mare dalle cisterne di zavorra che tengono le navi a livello; lo fanno per garantire che nessuna specie marina estranea o invasiva entri nell’ecosistema. Ma per ragioni non del tutto chiare, quando le cisterne sono state spurgate, l’equipaggio non ha fatto entrare acqua di mare dolce per controbilanciare il peso perso. E così il colosso si è prontamente chinato a babordo, dove si è inclinato lateralmente nell’acqua.

Articolo molto interessante
Se la luce è bloccata sul rosso, sei bloccato anche tu?

L’equipaggio è stato fortunato; dei 23 lavoratori, solo uno ha subito una gamba rotta. Nel giro di 24 ore, l’equipaggio è stato evacuato. Ma rimase comunque una nave di 655 piedi, contenente migliaia di auto ora appese a cinghie tese, che galleggiava su un fianco nell’oceano. Fu chiamato un equipaggio di salvataggio e Marty Johnson, un architetto navale, creò un piano dettagliato e calcoli per raddrizzare la nave. Purtroppo, il 31 luglio 2005, Johnson è rimasto ucciso mentre faceva i rilievi della nave e ha subito una caduta.

Ad agosto, però, l’equipaggio aveva già messo in atto il piano di Johnson e pompato l’acqua per raddrizzare lentamente la nave. Fino a settembre, la nave è stata rimorchiata a Portland e le auto – di cui solo 68 avevano subito danni – sono state scaricate su 50 acri (20 ettari) di lotti vuoti. Dove si sono seduti… e si sono seduti.

Perché Mazda non aveva idea di cosa fare con le auto. Nessuno voleva un’auto “naufragata” e Mazda non voleva mettere le auto in circolazione: L’azienda aveva fatto dei test e aveva stabilito che, beh, è difficile determinare i danni su auto appese a cinghie di nylon ad angoli dispari per lunghi periodi.

Così, per mesi, gli operai hanno faticosamente smontato le auto per far sì che ogni singola parte venisse distrutta, per non vedere mai una carreggiata. Questo significava dispiegare ogni airbag, drenare ogni liquido, raccogliere ogni dado e bullone, e poi alimentare ogni auto appiattita nel Texas Shredder, un colosso progettato per pestare le auto in pezzi di metallo non più grandi di una manciata.

Articolo molto interessante
7 (Cattivi) motivi per cui le persone non usano i loro segnali di svolta

Per saperne di più su Cougar Ace e altre storie del mare mangia-auto, ascoltate questo episodio di CarStuff con Ben e Scott.

ORA QUESTO E’ INTERESSANTELa società incaricata della frantumazione è stata pagata per il valore di rottamazione di ogni veicolo. Non possiamo sapere quanto sono stati pagati, ma di solito sono circa 250 dollari per auto. Questo è un modo per ottenere un’auto economica.

Lascia un commento