Notizie sulle auto da corsa – Lettera dell’editore – Giro cinque

Soldi, soldi, soldi, soldi

Vedi tutte e 3 le fotoRob FisherwriterAug 1, 2009

Sapete, se tutti noi gestissimo i nostri team di corsa come il nostro nuovo governo sta pianificando di gestire il nostro Paese, non correremmo per molto tempo. Stamattina ho sentito un paio di cifre su una trasmissione finanziaria di Fox News che hanno attirato la mia attenzione e ho pensato di passarle a voi. Riavvolgendo l’orologio 18 mesi fa fino al 2007, in media gli americani hanno speso 1,20 dollari per ogni dollaro guadagnato. Ci stavamo indebitando per tutto il tempo, alimentando una robusta, anche se artificialmente gonfiata, economia.

Passa velocemente ad oggi e scoprirai che noi americani spendiamo 0,95 dollari per ogni dollaro che guadagniamo. Questo calo di quasi il 21% della spesa al consumo negli ultimi 18 mesi ha, in molti settori, bloccato l’economia. La buona notizia è che gli americani sembrano aver capito che non si può continuare a spendere più soldi di quanto si guadagna e sperare di poter mantenere un certo tenore di vita. Qualcosa doveva cambiare e, amici miei, è cambiato.

Le corse non sono diverse. Parlo con un sacco di corridori da tutto il paese ogni settimana e inevitabilmente c’è sempre una certa preoccupazione su dove si troveranno a spendere di più nella carne della stagione. Rispondi a questa domanda: Avrai abbastanza soldi a disposizione per far funzionare quel campionato a fine stagione? Oppure sarai tu a correre con le vecchie gomme sperando e pregando che il tuo concorrente più vicino soffra le pene di un gremlin meccanico. L’unico modo per evitare di essere il pilota n. 2 è dare un’occhiata critica al tuo programma ora.

Vedi tutte e 3 le foto

Idealmente, questo avrebbe dovuto essere fatto prima dell’inizio della stagione, ma se siete come la maggior parte di noi corridori, allora l’obiettivo era più quello di preparare la macchina per la serata di apertura che non quello di pianificare quanti soldi vi serviranno il 12 settembre. Pneumatici, carburante e diesel per il veicolo di traino sono tutte voci critiche da includere nel vostro piano di spesa, ma un budget adeguato per l’imprevisto è la chiave assoluta per avere abbastanza denaro per fare quella spinta di fine stagione.

1
e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento