Novembre 2010 in costruzione

Vedi tutte le 1 fotoLiz MileswriterNov 1, 2010

1964 Plymouth Valiant Signet 200

Flip-Flop

Da adolescente, quattro anni sono un lungo periodo di attesa, ma Eric Baxter ha aspettato pazientemente la sua prima costruzione che sarebbe iniziata a 15 anni. Un paio di amici lo hanno aiutato ad acquistare una GTO locale del ’67 che era stata installata in un cortile di fronte a casa sua, dove passava tutti i giorni da e per la scuola. “Quest’auto ha dato inizio alla mia lunga storia d’amore con le auto d’epoca e i muscoli della vecchia scuola”, dice Eric. Era ansioso di prendere la Pontiac da corsa, purtroppo il pesante piede destro del sedicenne si è rivelato troppo per la trasmissione della Pontiac. Alcuni ragazzi più grandi in pista lo hanno indirizzato verso il Mopar, e il suo interesse è stato subito seguito. La GTO fu venduta, e una Barracuda del ’68 prese il suo posto.

DAI NUMERI1964 PLYMOUTH VALIANT SIGNET 200Eric Baxter Tiverton, RI630 cv a 6.800 giri/min. Tipo: 340 piccolo blocco annoiato a 385 pollici Blocco: Mopar Performance “R” blockOiling: padella e pickup personalizzati per corse su strada Montaggio rotante: Manovella in billetta Bryant, aste in billetta Lentz, pistoni diamantati rivestiti su misuraPistoni diamantatiTeste dei cilindri:Mopar Performance W5 teste completamente portateAlbero a camme:rullo pieno personalizzatoValvola:Induzione:aspirazione Indy 360-3 (port matched), distanziatore Wilson da 1 pollice, Accensione al carbInnesco Pro Systems da 950 cm di diametro: Distributore MSD Pro Billet, Digital 6, bobina HVC, fili Taylor Raffreddamento:Radiatore AFCO da 24 pollici con mantello personalizzato, ventilatore SPAL da 14 polliciSistema di alimentazione:Pompa aeromotiva, regolatore e filtri con tubo ProLite Earls’ ProLite e raccordi Red Horse Performance, scarico a celle a combustibile da 24 galloni personalizzato: collettori in acciaio inossidabile personalizzati e sistema di scarico da 3 pollici Elementi di fissaggio:ARPDRIVETRAINTrasmissione/trasformatore:Viper T56 da 800 libbre a sei velocità, impugnatura personalizzata fabbricata su misura, Pro 5. 0 baseAlbero motore: alluminio da 3 pollici con giunti a U serie 1350 Asse posteriore: Dana 60 con assali Moser personalizzati, 4. 56 rapporti, e Truetrac posiCHASSISFront sospensione: custom 15:1 manuale rack, AFCO coilovers, ’74 Dodge Dart mandrini, bracci di controllo superiore tubolare, reengineered stock bracci di controllo inferiore, aste di puntone regolabile, Speedway Engineering NASCAR bar ondeggiamento Sospensione posteriore: molle a balestra da corsa su strada con benne e ganci personalizzati, ammortizzatori AFCO, mini-tubi Freni:rotori Baer da 13 pollici, pinze Viper, staffe personalizzate CORPO/PAINTBody:carrozzeria di fabbrica Verniciatura:RUOTE Nere da paramotore/ruote TIRESWheels:17×9 e 17×10. 5 Ruote a proiettile MustangGomme:255/40R17 e 315/35R17 Nitto Nitto NTO5Mostra tutto

Articolo molto interessante
Auto Craft On The Rack Extra - Esmeralda Palacios

’54 F-100 PickUp

Edificio a lungo atteso

Il veterano dell’Aeronautica Militare Randall Kelly ripensa ai primi 58 anni della sua vita: “Il mio interesse per le automobili è iniziato nella classe di autofficina del mio liceo negli anni ’60. Come tante altre persone, a causa del servizio militare, del matrimonio, della famiglia e di tutti gli alti e bassi della vita, non sono mai stato in grado di finire un hot rod per conto mio”. Randall ha acquistato progetti in quegli anni, ma per un motivo o per l’altro non è stato in grado di completarli. Nel 2007 ha trovato questo F-100 del ’54 e ha deciso di passare il suo meritato tempo libero a lavorarci. La batteria da 6V aziona il motore originale da 239 pollici a valvole in testa che l’anno prima aveva sostituito la versione a testa piatta da 109 CV. Sebbene sia un miglioramento, Randall ha 302 sogni alimentati per questo camion.

Con i suoi sei figli cresciuti e trasferiti, ha avuto tempo per se stesso. Non erano però del tutto estranei; un figlio e i suoi amici hanno aiutato Randall a costruire il suo garage di 24×32 piedi, completo di aria centralizzata e di riscaldamento per costruirci il suo hot rod. Con questo spazio, Randall poté iniziare il suo primo progetto, sostituendo ogni filo da paraurti a paraurti con un nuovo cablaggio compatibile con un sistema di avviamento e di ricarica a 12 V. Il resto del progetto consiste nel passare ai freni a disco, aggiornare la scatola dello sterzo e la colonna, e montare un set di indicatori digitali personalizzati che lui e suo figlio stanno progettando. Randall vuole mantenere il più possibile l’estetica di fabbrica del camion, aggiornando al contempo le cose che lo rendono divertente e facile da guidare. Anche se la verniciatura a spruzzo personalizzata che Randall ha in serbo per il pick-up non è di fabbrica, è molto simile a come lo avrebbero dipinto gli hot roders ai tempi.

Articolo molto interessante
5° Annuale Nitto Tire NMRA/NMCA Super Bowl di Street Legal Drag Racing

DAI NUMERI1954 FORD F100Randall Kelly, 62 Stafford, VA130 hpENGINE Tipo:239 pollici OHV small-block Ford Block: blocco a “Y” BloccoRotante Montaggio:ghisa manovella, aste e pistoniTeste dei cilindri:ghisaInduzione:Edelbrock carbInnesco:6V avviamento e sistema di carica Raffreddamento:rame/ottone di fabbricaScarico:collettori di fabbrica con silenziatori a pacco di vetroDRIVETRAINTrasmissione/shifter: Ford-O-Matic a tre velocità sulla colonnaAssale posteriore:fabbrica CHASSISFront suspension: balestra Sospensione posteriore:balestra Freni:tamburo a quattro ruote BODY/PAINTBody:lisciatura delle cuciture del parafango anteriorePaint:GM Linen White Snow factory, sarà la verniciatura blu con fiamme rosse su una base bianca RUOTE/TIRESRESRuote:15 pollici cromate al rovescioTires:National Renegade XTShow All

’68 Torino GT

Pilota semplice

Tutto è iniziato con lo zio di Eric Wracker che, dopo una visita, ha fatto retromarcia dal vialetto e ha fatto girare le gomme della sua Cuda del ’70 fino a quando non c’è stato più di un pennacchio di fumo dove una volta c’era la macchina. Giovane e impressionabile, Eric si è messo in testa di procurarsi una muscle car tutta sua. Si procurò una Mustang del ’73 con un motore all’ultimo giro. Suo padre non era molto appassionato di auto, così Eric si mise a fare ricerche su come costruire un motore. Gli anni ’80 non sono stati il momento migliore per costruire un motore performante, ma in qualche modo ci è riuscito. Quando è arrivato il momento di fare i bagagli per il college, Eric aveva bisogno di un veicolo più economico e affidabile, così ha dovuto vendere la ‘Stang per un pickup Toyota – una storia a parte, dice lui.

Eric ha comprato e venduto altri progetti lungo il percorso, la maggior parte dei quali si è pentito. Nel 2008, il suo amico Jim ha comprato una Torino del ’68 che Eric e la sua fidanzata hanno raccolto a Memphis. Si trattava di un’auto con codice S-Code 390 in corsa, con cambio a tre marce sull’albero. Aveva bisogno di così tante attenzioni che si rese subito conto di aver fatto il passo più lungo della gamba. Trovò una seconda Torino che sembrava essere in condizioni molto migliori, ma per farla breve, quando arrivò a casa sua, era su un carro attrezzi. Hanno lavorato sodo per sostituire il motore buono con la macchina buona, lasciando fuori il primo Torino roller blu per sedersi. Dopo un anno, Jim firmò la macchina a Eric. “Abbiamo riflettuto per mesi su cosa farne dell’auto e abbiamo deciso di farne un’auto a carreggiata libera: niente moquette, niente radio, niente BS”. Suo figlio Connor ha 12 anni, ma non vede l’ora di poter guidare l’auto quando sarà abbastanza grande, e nel frattempo passerà le serate e i weekend a strapazzarla al fianco di papà.

Articolo molto interessante
I migliori risultati all'Asta Mecum di Chicago 2013

corpo>

DAI NUMERI1968 Ford Torino GTEric e Conner Wracker, 40 e 12Madisonville, TN Estimated: 500 hpENGINETTipo:408 pollici 351 WindsorBlock:ironOiling:wet sumpRotating assembly:408 stroker kit Teste dei cilindri:alluminioAlbero a camme:TBDInduzione:Holley a quattro barilottiAccensione:MSDCooling:radiatore in alluminioScarico:2 pollici uscita laterale in stile NASCAR Elementi di fissaggio:ARPDRIVETRAIN Trasmissione/cambio:Tremec TKO-600 a cinque velocità Assale posteriore:Ford da 9 pollici, 3. 90 marce, Detroit posiCHASSISFront suspension:Rod e Custom clip a cremagliera con coilover Sospensione posteriore:Hotrods To Hell NASCAR truck clip posteriore Freni:Wilwood rotori da 11 e 13 pollici VARICELLANEOUS’Cage:SCCA spec Comfort:costruito per le curve, non comfort Verniciatura:Hot Rod Black by owner and friendRuote/TIRES Ruote:Boyd Smoothie II, nero verniciato a polvereGomme:TBDShow All

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites2010111011phr-02-o-1964-plymouth-valiant-signet-200-engine.jpg

Lascia un commento